Jump to content

Morte Grammostola aureostriata


Recommended Posts

Ciao a tutti,lunedì sera, la mia grammostola di un anno,si è girata sulla schiena per effettuare la muta;per non disturbarla ed alzare lumidità, ho inumidito la torba con una siringa(attraverso il foro del fauna box).

La muta l'ha eseguita senza problemi, io l'ho lasciata in pace nel suo fauna, senza darle da mangiare fino a stamattina.

Mentre davo da mangiare agli altri "bambini",ho provato a darle un piccolo grillo, che lei ha catturato in una frazione di secondo.

Circa 2 ore fa, la trovo perfettamente immobile, nella stessa posizione di prima, ma rigida....la tocco con un legnetto e......morta :boxed: Cosa può essere stato?

Fino a poco prima, stava benissimo........

Per favore, riuscite a darmi una spegazione?

L'allevamento è sempre stato corretto, mi sembra una morte un po' troppo improvvisa, per un errore di quest'ultimo.

ho pensato anche alla mortalità infantile per incroci tra consanguinei, ma non credo proprio che sia per questo motivo, anche perchè la pesona da cui proviene, è una persona fidata.

Mi è difficile accettare questa morte, perchè non conosco il motivo,ed ho paura che accada anche ai miei altri "piccoli" amici pelosi a otto zampe.

Ringrazio chiunque mi possa regalare chiarimenti.

Ciao.... :P

Link to comment
Share on other sites

I ragni giovani muoiono in muta molto spesso e per molti motivi a volte concatenati. Le condizioni ambientali mai controllabili perfettamente, una qualsiasi malformazione o semplicemente lo sconquasso ormonale conseguente ad una operazione così sofferta per un ragno. :P

 

Al di la di questo, è assolutamente troppo presto dare un grillo ad una tarantola che ha mutato la sera prima. Potrebbe anche essere quello - chi può dirlo!?. Tutte le parti in chitina erano ancora molli e danneggiabili, ivi compreso l'interno della bocca e - se non erro - anche il primo tratto dell'esofago.

 

 

 

Matteo

Link to comment
Share on other sites

hai ragione...solo che era un grillo bianco di muta....bello tenero;

pensa che quando l'ho trovata morta, aveva ancora il grillo vivo stretto tra i cheliceri...segno che forse è morta subito dopo averlo catturato;

Infarto?

:P

Link to comment
Share on other sites

ah, dimenticavo, la muta non l'ha fatta ieri,ma Lunedì..quindi 4 giorni fa.... leho dato oggi il grillo,dici che è ancora presto?

Link to comment
Share on other sites

Ho scritto qualche cavolata? :D se si, scusate, sono immerso in una sauna di 40 gradi in camera...l'unica stanza dove non c'è il condizionatore :boxed: :P

Link to comment
Share on other sites

Lunedì era il 27, oggi è il primo di Luglio...

Quattro giorni sono pochissimi come intervallo fra la muta e il primo pasto. Si è detto innumerevoli volte che è bene far passare almeno una decina di giorni. Anche se il grillo era tenero non capisco perché tu abbia avuto tanta fretta di farla mangiare... :eek:

Non sapremo mai quale è stata la causa della morte però sicuramente il pasto offerto troppo presto rimane la più probabile...

Edited by Kaiser Scorpion
Link to comment
Share on other sites

Non volevo dire che la morte è avvenuta per colpa del grillo, per carità... solo che - quando un ragno muore in muta (o ancor peggio dopo la muta già finita) si vagliano le cause più probabili alla ricerca di una certezza che mai però avremo!

 

Così in sequenza si pensa (tolta la "sfiga"): l'umidità, la temperatura e il disturbo. I ragni in muta non vanno disturbati. Un grillo è motivo di disturbo ("certo", visto che il ragno l'ha ucciso e poi gli è rimasto tra i cheliceri!)... Ecco che abbiamo in mano qualcosa di effettivamente anomalo. Non sappiamo se è davvero stato quello, ma - nel giro delle cose normali che potrebbero capitare o meno in muta- quella è certamente stata una anomalia... Il che - in mancanca di altro- la mette in cima alla lista di possibili cause della morte.

Link to comment
Share on other sites

Pazienza, la prossima volta eviterò.....di solito aspetto molto più tempo da quando hanno mutato solo che mi avanzava un grillino e....non ho resistito.

Ma è normale che dopo circa 3 ore dalla morte, l'opistosoma si sia squagliato in una pozza giallastra maleodorante? Sembra quasi scoppiato....secondo me c'è stato qualcosa al di fuori del pasto prematuro...

Avete per caso testimonianze di una cosa così...bizzarra?

Link to comment
Share on other sites

Ciao Danilo, ci ho pensato; mi è venuto proprio in mente il tuo ragno...le cose sono avvenute in modo analogo.

Ripensandoci, escluderei il fatto che sia stato il grillo ad ucciderla.

Probabilmente non lo saprò mai, ma nel caso succedesse anche a qualcun altro,metterò insieme i pezzetti di puzzle e....indagherò.

Mi auguro che questi episodi non accadano più.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.