Jump to content

Recommended Posts

Circa 5 minuti fa, sono uscito dall'ufficio per una telefonata, e sono andato nel cortile della mia azienda. Mentre gironzolavo tra gli alberi di Acacia, noto un qualcosa di strano: nelle "frastagliature" della corteccia, c'erano strane tele...

Strane perchè sono tele tubiformi (o tubulari) come una cannuccia, larghe circa 6mm e di varia lunghezza: dai 2 ai 20cm!! Questi "tubi" non sono molto trasparenti, anzi, alcuni sono quasi bianchi.

Sono stato un bel po' ad osservarle (facendo la figura del beota con chi mi ha visto) e non ho notato nessun movimento all'interno, nessun inquilino.

Unico particolare, qualche "cadavere" di formica...

Di chi potrebbe trattarsi? Ragno o altro?

Qualcuno mi sa aiutare?

Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Penserei a un ragno cribellato ("tela bianca"), e in particolare a Filistata insidiatrix. Guarda se ci sono andato lontano:

 

filitutta.jpg

filidett.jpg

Link to comment
Share on other sites

Ehm... sì, ci sei andato lontano! :)

Sono proprio come una cannuccia. Nel senso: non sono come quelle di una segestria, ma fai conto di vedere una lunga cannuccia bianca, appoggiata alla corteccia dell'albero (più precisamente incastonata nella frastagliatura della corteccia). Però non vedi il foro d'entrata come l'hai fotografato tu. Nella foto che hai postato, il foro è parallelo all'albero, mentre in quelle che ho visto è parallelo al terreno. Ripeto: per fare un esempio, prendi una cannuccia e appoggiala all'albero.

Se posso, domani farò qualche foto, ma ho paura di passare da imbellente....

Link to comment
Share on other sites

Sono curiosa di vedere le foto. Falle, Sparkino, sono curiosa, sebbene la tua descrizione a parole renda già molto bene l'idea.

Link to comment
Share on other sites

Come promesso, ecco qua le foto....

 

tele1.jpg

 

tele2.jpg

Sappiate che mi sono costate una bella figura da coglione, però mi son anche divertito a spiegare a cosa mi servivano!!

Link to comment
Share on other sites

Grazie. Domenica guardo se al lago ci sono. Ho alcuni alberi con la corteccia spessa e rugosa, nelle cui pieghe c'è di tutto.

Link to comment
Share on other sites

Sì.

L'ho appena constatato, e confermo che si tratti di ragnatele...

Link to comment
Share on other sites

Ultimo aggiornamento:

 

alcune di queste "autostrade" di tela, hanno nelle loro immediate vicinanze, tantissime palline di color nocciola chiaro... Queste piccolissime palline (perchè sono veramente piccole, forse più piccole del caviale) sono "allo scoperto", nel senso che non sono ricoperte da tela....

Link to comment
Share on other sites

Ho cercato su vari testi (Theodore H. SAVORY, "The spider's web", London 1952; William A. SHEAR, "Spiders Webs: Behavior, and Evolution", Stanford University Press, 1986; 1932; E. NIELSEN, "The biology of spiders, with special refernce to the Danish fauna", Copenhagen, 1932; Maurice THOMAS, "Vie et moeurs des Araignées ...", Payot, Paris, 1953; Lucien BERLAND, "Les Arachnides ...", Lechevalier, Paris, 1932; ...) ma non ho trovato niente che aiutasse a identificare in un ragno il costruttore dei tubicini sericei. E' più probabile che l'artefice dei tubicini sia un insetto, forse un microlepidottero (tipo tignole).

 

tongi

Link to comment
Share on other sites

Una possibile spiegazione e che si tratta di insetti dell'ordine Embioptera (in Inglese detti "web-spinners". Questi vivono in tubi di seta molto simili a quelli nelle foto. Ho fatto dei ricerchi google ed ho trovato che in Italia esistono 5 specie (vedete checklist) che si trovano principalmente in Sardinia e nel sud ( ma anche in Toscana ed Abruzzo). C'e un'interessante publicazione (illustrata) di Paolo Fontana che si puo trovare a

 

www.agiati.org/STXUpload/Art04-fontana.pdf.

 

Che ne pensate?

 

Ciao

 

David

Link to comment
Share on other sites

Penso proprio che potresti avere ragione... ho trovato questa foto sul web e corrisponde non poco:

 

Embioptera

 

Vediamo che ne pensa Sparkino.

YES!!

Sono proprio loro!

Grandi davdand e PiErGy!!

Adesso voglio vedere se trovo qualche foto di questi strani esserini...

Grazie di nuovo a tutti!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.