Jump to content

Umidità


 Share

Recommended Posts

Secondo voi solo con la vaschetta con l'acqua riesco a tenere un umidità alta nel terrario???

Io avrei pensato di metterci anche uno di quei abbevveratoi per i criceti con una moficica che faccia cadere una goccia ogni tanto...e fare questo soprattutto quando il ragno sta in premuta e muta.

E' una stupidata???

 

M@r&n|<0

 

L'omm senz a panz è comm a femmn senz e zizz!!!

Link to comment
Share on other sites

Marenco... il problema delle condizioni interne del terrario non è "semplicistico" come lo descrivi... alla tua domanda si potrebbe infatti rispondere: "boh!?" In realtà voglio dire... dipende dal terrario (dimensioni e struttura), dal substrato, dalla temperatura, dalla circolazione interna d'aria

 

E SOPRATTUTTO....

 

dal ragno che ci metti dentro...[:D]

 

o ti consiglio lo "sruzzino" da fiorista... è sempre il sistema migliore se proprio non hai voglia di comprare un termo igrometro. Il vasetto d'acqua è un surplus! Utile, ma non ci conterei su troppo... e il beverino per criceti mi sembra un po' un accrocco tutto da verificare.

 

Matteo

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Ora ti e vi spiego tutto...

Vorrei prendere una Geniculata (quando sarà possibile), metterò una vaschetta con l'acqua e userò lo spruzzino....ci sarà uno strato di torba neutra di 10 cm e le dimensioni del terrario sarannò 40x40x40...l'altezza finale sarà di circa 30cm.

Avrà quattro fori sui de lati di un diametro di 3cm per il riciclo d'aria e non so ancora se mettere anche dei fori sul coperchio...voi che ne dite ci vogliono?

 

M@r&n|<0

 

L'omm senz a panz è comm a femmn senz e zizz!!!

Link to comment
Share on other sites

Acanthoscurria geniculata...eh!? come primo ragno...[:D]

 

Le temperature con questo ragno sono medio-alte... media sui 27°C costanti, magari con una lieve forcella notte-giorno! Non puoi fidarti dei 18-22°C di casa tua, percui dovrai attrezzare un sistema di riscaldamento efficiente.

 

Per l'umidità ti direi di rispettare un'andamento "naturale". Fai sei mesi di secco e sei mesi di umido (ovviamente "variando" piano piano, non con sbalzo secco!). Il picco di umidità (anche 90% UR) a Natale... il minimo (70% UR) ad agosto. Questo se vuoi fare le cose bene... sennò punta un medio-umido (80-85% UR) e spera che al tuo ragno vada bene "la primavera tutto l'anno..."

 

L'unico sistema per capire se il terrario a condizioni variabili funziona è provarlo "a vuoto" con un termoigrometro... non ci va tanto e sei sicuro.

 

Hai scelto un ragno -a mio avviso- troppo complicato per un noefita!! Non era meglio cominciare con qualcosa di più "standard" come una Lasiodora parahybana? Almeno li puntavi fisso a 24 °C e umidità 80% UR ed eri a posto...

 

 

Ciao...

Matteo

 

 

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Scusate non vorrei andare OT ma come ragno per un neofita cosa è meglio? Io avevo letto quà e là nel forum che una grammostola era l'ideale, ora Matteo parla di Lasiodora parahybana... [?]

Cosa cambia tra le due specie?

 

Scusate per l'OT e per il disturbo!

Link to comment
Share on other sites

Citazione:
Io avrei pensato di metterci anche uno di quei abbevveratoi per i criceti con una moficica che faccia cadere una goccia ogni tanto
id="quote">id="quote">

 

Il principio non sarebbe male ma c'è il rischio che l'acqua che immetti sia superiore a quella che evapora e in poco tempo il ragno si ritrovi con troppa acqua.

Meglio umidificare a mano...

Link to comment
Share on other sites

Marenko, secondo me hai progettato un terrario di dimensioni eccessive. Soprattutto i 40 cm in altezza sono veramente troppi. A un ragno che non sia arboricolo non deve essere data la possibilità di arrampicarsi troppo in alto. Io ti consiglio un 30×30×20. Avrai meno problemi a mantenere l'umidità, a tenere sotto controllo le prede e non ti ci vorrà un sacco di torba ogni volta che dovrai cambiare substrato.

Per quanto riguarda i fori, io ho due griglie solo nella parte superiore e ti posso assicurare che funzionano a meraviglia.

 

Un ultima cosa. Tutto quello che ho scritto si riferisce a un ragno adulto. Mettere uno spiderling in un terrario simile significa perderselo sistematicamente.

 

Ciao

Danilo

Link to comment
Share on other sites

Allora...

...iniziamo da capo...

...il ragno sarà sub-adulto sicuramente perchè io non ho intenzione di iniziare con uno sling...i fori sono grigliati e siliconati l'altezza finale come già detto in precedenza sarà di 30 cm.

Ci sarà un cavetto a 30w che riscalderà il tutto e ci sarà un termostato a bulbo che mi terrà la temperatura ideale e la notte semmai se ce ne sarà bisogno tarerò il termostato a 4°/5° in meno.

Per le prede non mi preoccupo perchè essendo un ragno sub-adulto creo che non userò grilli molto piccoli che si possono nascondere facilmente.

 

 

M@r&n|<0

 

L'omm senz a panz è comm a femmn senz e zizz!!!

Link to comment
Share on other sites

Be, per risolvere il problema altezza terrario si può semplicemente aumentare l'altezza del substrato questo comporta una maggiore tenuta dell'umidità, una difficoltà maggiore a riscaldare ma anche una buona trattenuta della temperatura! comunque se usi 10 cm di torba come hai detto in precedenza il ragno avrebbe 20 cm di altezza e secondo me vanno bene, non starei a preoccuparmi!

 

[:264] Tullio [:16]

Link to comment
Share on other sites

un altro sistema che ho sperimentato con un terrarietto "adattato" -per cui fisso nelle dimensioni- è montare un pannello di legno, su quattro blocchi (spessore piano in legno = 2cm), tipo "tavolino giapponese" per capirsi, con faccia superiore (fronte terra) rivestita in plastica. Mi sono trovato piuttosto bene con l'umidita... un po' meno con la temperatura!

 

Citazione:ora Matteo parla di Lasiodora parahybana
id="quote">id="quote">E per forza! Vuoi un A. geniculata e ti dovrei proporre una Grammostola!?

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.