Jump to content

Maneggiare una T.Blondi


Guest Minea

Recommended Posts

Guest Minea

Ciao, innanzitutto chiedo scusa a Matteo se questa non è la sezione giusta, ma giacché manca la cartella "Bufale Pazzesche", la metto qui.

Ieri sera ho quasi litigato con un tale che conosco, il quale afferma di possedere delle T.Blondi, che MANEGGIA con una certa regolarità.

Io gl'ho detto quello che sapevo su questa migale, e che che la sua mi sembrava solo una sparata grossa per far "colpo" sugl'altri.

(Frasi del tipo "Io ho in casa i ragni più cattivi e pericolosi del mondo, ma so come maneggiarli, e non mi fanno niente...)

Comunque, essendo ignorantissima in materia, chiedo a voi: è possibile, o come sospetto, è solo una grandissima SPARATA?

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Anche nel malaugurato caso in cui egli sappia maneggiare un simile ragno;ciò non toglie che il vantarsene in giro o con gli amici riduca,drasticamente, la sua "speciale dote" a un mero esibizionismo idiota!

quote:Io ho in casa i ragni più cattivi e pericolosi del mondo, ma so come maneggiarli, e non mi fanno niente...
id="quote">id="quote">

Beh,se dovesse capitarti di reincontrarlo puoi porgere a lui da parte mia i miei più sentiti e sinceri complimenti.

 

 

Loris

Link to comment
Share on other sites

Qui non si tratta di spararle o no grosse come una bufala!!!

Si parla di rispetto per l'animale e stupidità dell'uomo!!!

 

Ho visto in Inghilterra un allevatore maneggiare(o almeno provarci)femmine adulte di T.blondi.

Prendeva una grossa forbice,di quelle con manico in plastica ispessito(avete presente?),le afferrava(le forbici) al contrario e schiacciava violentemente il manico di plastica sul prosoma del ragno.

Doveva far così e con violenza perché le T.blondi sono grosse e forti e tenterebbero di sfuggire la presa e girarsi contro l'attacco.

Dopo di ché,una volta immobilizzato l'animale in questa delicata maniera(ovviamente ironico...)lo afferrava con una mano e lo stringeva con forza per non farlo muovere.

Il tutto per far vedere agli altri la tasca della spermateca,dimostrando che si trattava di femmine adulte.

 

Dunque,a voi questo sembra un trattamento delicato o anche gentile?!

 

Beh,usando la violenza e la forza puoi accarezzare anche una tigre...

Link to comment
Share on other sites

Ho visto prendere in mano una lividum femmina adulta, non capivo come facesse finchè non ho saputo che le prendeva in mano solo freschissime di muta (quindi quasi innoque credo..), penso che in questo modo si possa maneggiare quello che vuoi, ma penso anche che il ragno non ne goda troppo!!

 

-Cri-

Link to comment
Share on other sites

Guest Francesco

Potrei sembrare cattivo (infatti lo sono), spero proprio che quel tipo venga morso da una blondi (se è vero che le prende in mano prima o poi deve accadere) e che soffra tanto tanto. Mi dispiace per il ragno che rischia un volo, ma... colpirne uno per educarne cento.

Francesco

Link to comment
Share on other sites

Non è la prima volta che sento dire a qualcuno che "di tanto in tanto maneggia la sua femmina adulta di T. blondi" e se proprio vogliamo farci 4 risate, la frase prosegue con "è perchè le ho abituate sin da piccole"... devo commentare?

 

Che spesso le T. blondi siano un po' "tutto fumo e niente arrosto" può anche essere vero, ma questo succede perchè quando vengono infastidite non mirano ad uccidere la grossa mano ma solo a farsi lasciare stare... poverine; ciò non di meno questa non è una buona ragione per stressarle o prenderle in mano in continuazione.

 

Quel tuo conoscente rischia grosso (il morso di questo ragnone fa molto, mooolto male) ma ancora di più rischia il suo esemplare. Speriamo che non succeda niente di brutto alla bestiolona e che le cose gli vadano ancora bene.

 

 

 

Dany f2.gif

Link to comment
Share on other sites

riprendendo il discorso di krys: il ragno povera bestiola rischia parecchio, ma il tizio rischia: rischia di prendersi un morsicone dal ragno o un cazzottone da un aracnofilo.

se invece le spara grosse e basta, vi prego portategli via i ragni chè comunque una persona che usa gli animali per farsi il bullo non li tratta sicuramente col rispetto che meritano.

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Guest NECRON

Ragazzi, datevi una calmata! Partendo da un post in cui si parla di un episodio, si costruisce la vita della persona in questione, la si processa e la si condanna. Forse il giovanotto citato da Minea la sparava grossa per far colpo sulle ragazze (chi di noi maschietti non l'ha fatto almeno una volta alzi la mano, non mi riferisco necessariamente alle spacconate sui ragni)e gli è andata male perchè ha beccato una frequentatrice del forum!Forse il tipo non ha nemmeno un ragno, se ce l'ha mi sembra difficile che lo maneggi.Il fatto di pavoneggiarsi con gli animali non significa per forza maltrattarli, ho visto molti bulletti da rottweiler trattare con amore gli oggetti della loro vanità e gente all'apparenza tranquilla chiudere terranova in terrazzini di 2 metri x1.

Certo, in questo caso le premesse non sono buone, ma i cazzotti diamoli a chi gli animali li tratta male per davvero.

Ciao a tutti

Alessandro

Link to comment
Share on other sites

Guest Minea

Affermativo, Ale.

Questo tipo alleva davvero tarantole, ma non essendo mai stata a casa sua, non saprei se invece di T.Blondi, sono grammostole...(il che, se le maneggia, mi pare più probabile).

In quanto alla "pericolosità" del ragno, intesa presumo come tossicità del veleno, gl'ho fatto presente che per quanto ne sappia io l'Atrax Robustus è il più pericoloso.

A questa mia affermazione mi ha risposto con un "ah sì? E quanto è grande?"...

No comment...

Link to comment
Share on other sites

Certamente sarà come dici tu,NECRON.

Devi ammettere però che all'interno di un forum di appassionati aracnofili,sparate del genere sono tra le cause principali di una certa irritazione generale.

quote:ah sì? E quanto è grande
id="quote">id="quote">

Insisto nel porgere a lui i miei migliori complimenti ed auguri

 

Loris

Link to comment
Share on other sites

Guest Francesco

Fai presente al tuo amico che i veri pericoli arrivano da crature piccolissime: il virus ebola non lo vedi, ma uccide e in che maniera...

Link to comment
Share on other sites

Guest NECRON

Si, hai ragione, quando si ha una certa competenza o, nel mio caso, poco più di un infarinatura, di un determinato argomento è dura dover sentire castronerie da gente ignorante in materia. A me comunque la cosa fa sorridere, a meno che gli animali non vengano toccati e quindi stressati per davvero.Minea, dovresti consigliare al tuo conoscente di leggere questo forum, se dietro la facciata da spaccone si cela una perona ragionevole, c'è qualche probabilità di guadagnare un aracnofilo, altrimenti pazienza!

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.