Jump to content

Ragusa (RG) - Loxosceles rufescens


Recommended Posts

Temo sia lui.. mi date conferma?

Data: 28 giugno 2018 ore 13.15 circa 

Luogo: Ragusa c.da Serramenzana

Posizione/microhabitat: in bagno, stava sul coperchio del portabiancheria in vimini. Quando scoperto si nascondeva tra gli intrecci del vimini. Vistosi alle strette si e' tuffato sul pavimento :(

Dimensioni: quanto una moneta da 2cent zampe incluse (e rannicchiate)

2018_06_28-11_55_11_332b0.jpg

2018_06_28-11_55_40_6d7d7.jpg

2018_06_28-11_56_04_46937.jpg

2018_06_28-11_56_35_65faa.jpg

2018_06_28-11_57_01_78d63.jpg

Link to comment
Share on other sites

22 ore fa, Paolina ha scritto:

Ufff.... ma non riesco ad ammazzarlo :(

beh diciamo che non è obbligatorio farlo :) se no puoi sempre fargli fare un giretto in qualche campagna e quando non se ne accorge te ne vai.

Link to comment
Share on other sites

Il 29/6/2018 at 13:30, Darko ha scritto:

beh diciamo che non è obbligatorio farlo :) se no puoi sempre fargli fare un giretto in qualche campagna e quando non se ne accorge te ne vai.

Liberato..... speriamo si ricordi il gesto 😒

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Altro avvistamento in casa di un secondo esemplare di Loxosceles rufescens in data 15 luglio 2018 alle ore 2.10 am :(

Ero a letto e l'ho beccato mentre camminava sulla mia gamba. Mi sono impanicata e l'ho ucciso uff

2018_07_17-19_51_04_d26d6.jpg

ho letto un articolo giusto oggi che parla di un aumento degli avvistamenti in Sicilia. Pensate sia una fonte attendibile o solo il frutto di una psicosi dilagante?

http://www.primastampa.eu/2018/07/17/fate-attenzione-ragno-violino-la-rarita-velenosa-al-momento-tutta-la-sicilia-invasa/

 

Link to comment
Share on other sites

Cavoli che sfiga trovarselo addosso, però avrei evitato di schiacciarlo sulla propria pelle, non si sa mai. 

Riguardo all'articolo ho fatto lo sforzo di leggerlo tutto anche dopo che la classificazione di L. rufescens  come insetto. Non cita nessuna fonte, pertanto non si capisce da dove abbiano preso questo dato sul numero crescente di esemplari. 

È sicuramente possibile che gli avvistamenti siano di più, ciò non significa affatto che ce ne siano di più. 

 

Link to comment
Share on other sites

6 minuti fa, Darko ha scritto:

Cavoli che sfiga trovarselo addosso, però avrei evitato di schiacciarlo sulla propria pelle, non si sa mai. 

Riguardo all'articolo ho fatto lo sforzo di leggerlo tutto anche dopo che la classificazione di L. rufescens  come insetto. Non cita nessuna fonte, pertanto non si capisce da dove abbiano preso questo dato sul numero crescente di esemplari. 

È sicuramente possibile che gli avvistamenti siano di più, ciò non significa affatto che ce ne siano di più. 

 

Già! In quel momento davvero non sai cosa fare per evitare il peggio. In tutto questo poi camminava velocissimo, è arrivato alla pancia ad altezza ombelico e ho sudato freddo perche' se si infilava lì addio, il morso era assicurato 😵

L'ho afferrato tra i lembi della canotta e amen... non ho chiuso  occhio tutta la notte.

Gira anche un altro articolo sul messaggero.it, che parla di boom di avvistamenti stavolta su Roma

https://www.ilmessaggero.it/roma/cronaca/ragno_violino_roma_sud_ricoveri_16_luglio_2018-3860779.html

Link to comment
Share on other sites

19 minuti fa, Darko ha scritto:

la fonte sarebbe il quotidiano Leggo?? :D lasciamo perdere...

Bah, uno legge messaggero di primo acchito e dai per scontato sia una notizia affidabile ma soprattutto verificata 😧

Altro aspetto che mi perplime non poco. Delle volte penso, ma se ci si reca al p.s. dopo essere stati morsi, il personale è qualificato ed istruito per riconoscere il ragno, che lo si porti vivo o morto? 

Link to comment
Share on other sites

Adesso, Paolina ha scritto:

Altro aspetto che mi perplime non poco. Delle volte penso, ma se ci si reca al p.s. dopo essere stati morsi, il personale è qualificato ed istruito per riconoscere il ragno, che lo si porti vivo o morto? 

ci ho pensato anch'io, secondo me no, però probabilmente saprebbero a chi farlo identificare, quindi è sicuramente importante cercare di conservare l'esemplare o fare una foto.

Link to comment
Share on other sites

1 minuto fa, Darko ha scritto:

ci ho pensato anch'io, secondo me no, però probabilmente saprebbero a chi farlo identificare, quindi è sicuramente importante cercare di conservare l'esemplare o fare una foto.

Mostrerò loro il forum dicendo: "me lo ha confermato darko, dottore. È un violino" 😂

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.