Jump to content

Scolopendra cingulata


Recommended Posts

buongiorno e buona domenica,in attesa di andare a cercare la Lycosa,stamattina ho preso ho portato il cane al prato e sono ritornato con 2 Scolopendre cingulata.sono molto giovani e schive ma vorrei sapere quale sia il miglior strato di terreno e come disporre i rifugi visto che vorrei vederle all opera mentre si nutrono,e non voglio disturbarle andandole a cercare tra le foglie secche o alzando massi,grazie

Link to comment
Share on other sites

Ciao memme.GUarda c'è una vecchia discussione al riguardo che è stata appena rispolverata ,dacci un'occhiata :unsure: .

Link to comment
Share on other sites

ragazzi,tutto perfetto grazie alle vostre informazioni,però non mangiano,somministro piccoli ragni domestici,piccole blatte,ho provato con minuscole camole del miele,sembra come una latenza invernale!probabile,ma peccato che nella stanza in cui le tengo la temperatura è minimo 25 gradi.

Link to comment
Share on other sites

Guest grond

Potrebbero essere ancora intontite dal freddo,pero' tenerle a 25 gradi in questa stagione mi sembra eccessivo,magari spostale in una stanza piu' fresca.

Di che dimensione sono?Hai foto?

Prova a dar loro delle prede morte,le metti nel terrario alla sera e poi il giorno dopo controlli...

Link to comment
Share on other sites

non posso inserire foto perchè mi connetto dal telefonino per ora,comunque ne ho 2,che ho diviso,entrambe di circa 5 centimetri,sono piccole,e comunque una di loro ha morso una camola,ed è rimasta li a succhiare per 5 minuti,la piccola camola però improvvisamente si è mossa e la scolopendra è fuggita.le ho spostate e ora stanno in una altra stanza,prima le tenevo dove stà la migale,speravo che il caldo,ma forse è uno sbalzo troppo forte.voglio vederle crescere al meglio,proverò ancora con i metodi sopra citati.

Link to comment
Share on other sites

no non sono Litobi,a parte la loro colorazione arancione ai lati,la striscia bruna sul dorso e i tanti segmenti e altrettante paia di zampe,se non erro il Litobio è diciamo più corto,e con zampe un pò più lunghe.presumo siano giovani di Scolopendra cingulata,e comunque stasera anno accettato entrambe le piccole camole.penso che se ne riparlerà tra 4o5 giorni di rimangiare vista l abbondanza.ma sono sereno che si siano alimentate grazie ai vostri consigli.

Link to comment
Share on other sites

Comunque sia non sono facilissimi da distinguere, poi credo che le tue scolopendre siano di dimensioni molto simili giusto? Quindi è più probabile trovare due litobi adulti che due giovani scolopendre della stessa età. Sarebbe meglio verificare.

Link to comment
Share on other sites

sono assolutamente d'accordo con la tua opinione,purtroppo per ora non posso aggiungere foto,ma penso che un litobio adulto oltre ad avere una colorazione pressocche bruna,ha delle zampe veramente molto lunghe,ricordo solo una volta di averne incontrato uno e penso sia stato uno dei più grandi,4cm e 15 paia di zampe,se non erro era un Eupolybothrus fasciatus,mi colpì molto,tornando alla scolopendra sono presenti 18 paia di zampe corte e azzurre,penso propio siano scolopendre,anche se approvo l opinione di averne trovate 2 uguali in tutto,in un raggio di 5 metri.

Link to comment
Share on other sites

grazie per i consigli da voi forniti,e alla presenza di altre risposte,date da voi ad altri utenti,potrò vedere compiere per intero il ciclo vitale nel migliore dei modi di queste Scolopendre,e ci sono new entry..una Scutigera coleoptrata,un Himantarium gabriellis che puzza come pochi,e stranamente ho trovato una larva di formicaleone,purtroppo all ultimo stadio viste le dimensioni.grazie a tutti voi e speriamo vada sempre bene!

Link to comment
Share on other sites

Vedo che sei ben documentato su scolopendre e litobi; ad ogni buon conto, posto due immagini di scolopentra e litobio (genere Lithobius) di dimensioni simili.

La differenza di fondo, a parte forma e colore, è che il litobio ha 15 paia di zampe e la scolopendra ne ha 21 paia.

2016_03_15-16_32_35_acf50.jpg



Luigi

Link to comment
Share on other sites

sono magnifici,e a volte propio difficili da riconoscere,vedete..coltivo questa passione da anni,ne ho22,ma dato che ho avuto un figlio,mi hanno frenato un pò tutti,rimasi con la mia Brachypelma,e lei non si tocca,ormai di4anni,ma ora sono tornato in carica sfruttando una stanzetta..riprendendo le vecchie teche,penne e quaderni,tornare a fare il punto della situazione in ogni singola specie,scrivendo e scrivendo,fotografando,e soprattutto ampliare tutto ciò,raccogliendo più specie,e grazie a voi riuscirò ad avere un appoggio valorosissimo!scusate la premessa ma parlare con persone che condividono tutto questo è a dir poco fantastico,comunque le Scolopendre mangiano ora,anzi ho propio voglia di allevare un Litobio!viaaa!

Link to comment
Share on other sites

e grazie a voi riuscirò ad avere un appoggio valorosissimo!scusate la premessa ma parlare con persone che condividono tutto questo è a dir poco fantastico

Eh lo so,ti capisco,è vero quanto dici ed in fondo è così per tutti noi :wub: .

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.