Jump to content

Amazzonia...


PHERDY83

Recommended Posts

Oggi, un giorno di ferie come un altro, porto giu' il cane...Mangio qualcosina...Mi cimento con le mie ricerce su google.

Oggi la mia curiosità era rivolta verso i popoli primitivi dell'Amazzonia, posso assicurarvi che non sono riuscito a leggere una notizia confortante.

Ho letto di indios che sono in estinzione (nulla di nuovo)...Del popolo Nukak Makù, Indios nomadi che cacciano le scimmie con la cerbottana, un popolo che da generazioni ha sempre vissuto nella foresta ma che ora ha deciso di trasferirsi in citta'.Trasferirsi per non rischiare l'estinzione, dato che la loro possibilità di sopravvivenza nell' amazzonia era ormai limitatissima...Ma non per motivi di cibo...Ma per i trafficanti di droga e i paramilitari che in meno di 6 mesi hanno ridotto la popolazione a soli 400 individui.

 

...

 

Tra tutte le notizie che ho trovato, pur essendo molto tragiche e alcune un po sensazionaliste, la cosa che mi ha scioccato maggiormente è stata questa:

 

ora troverete una traduzione di un libro di testo, utilizzato nelle scuole americane per spiegare che cosa è l'Amazzonia, tale testo spiega che l'amazzonia è già americana, quindi non mi stupirei di una nuova guerra per il suo controllo. Penso che la foresta sia dei popoli che la abitano, e non di chi si impone per il suo controllo (narcos e americani compresi).Si pensa solo ad appropriarsi delle sue risorse senza rispetto per chi già viveva li da millenni, dubito che i fini dell'america siano piu' nobili dei narcos!

 

l'Amazzonia è situata... nell'America del Sud, una delle regioni più povere di tutto il mondo..., fa parte di otto paesi irresponsabili, crudeli ed autorevoli..., che praticano il traffico di droghe e sono dei popoli incolti ed ignari..., il possesso di queste terre tanto preziose nelle mani di popoli e di paesi così primitivi condannerebbe i polmoni del mondo alla loro scomparsa e alla loro distruzione totale in pochi anni.

(...) ma il pianeta può essere sicuro che gli Stati Uniti non permetteranno che questi paesi latino americani sfruttino e distruggano questo territorio proprietà di tutta l'umanità.

Link to comment
Share on other sites

Senti un po' da che pulpito si innalzano queste sentenze...

 

Ste

 

Hai ragione, era meglio se non davo giudizi e mi limitavo a riportare i fatti! ma non sono riuscito ad astenermi!

Link to comment
Share on other sites

Senti un po' da che pulpito si innalzano queste sentenze...

 

Ste

 

Sarebbe stato meglio cosi':

Oggi, ... soli 400 individui.

Tra tutte le notizie che ho trovato, pur essendo molto tragiche e alcune un po sensazionaliste, mi è sembrato giusto riportre anche questa definizione di foresta amazzonica, tradotta da un libro di testo utilizzato nelle scuole americane

l'Amazzonia è situata... questo territorio proprietà di tutta l'umanità.

Link to comment
Share on other sites

Non è una novita'... La politica imperialistica dell'america colpisce ormai ovunque! Esportano la democrazia come fosse un fast food. Iraq, Afganistan, sono le dimostrazioni di quanto detto. Purtroppo in america vige il principio base dell'etnocentrismo culturale. In poche parole giudicano le societa' e le persone con il metro culturale americano. L'opera di democratizzazione è un puro appanaggio economico :) :P :)

Link to comment
Share on other sites

Senti un po' da che pulpito si innalzano queste sentenze...

 

Ste

 

no infatti hai ragione, era meglio se non davo la mia opinione personale!

 

io non so quali siano i vostri rapporti personali, ma credo che ste si riferisse all' opinione degli stati uniti nei confronti dell' amazzonia...ad ogni modo, non è una novità, e ciò fa capire quanto siano incopetenti gli stati uniti.....molti dei gravissimi danni inferti senza alcuno scrupolo al suddetto stato sono di derivazione U.S.A. e in un certo senso articoli come quelli (non che questa voglia essere una critica mirata agli stati uniti....) denotano perfettamente lo spirito americano , creare dei danni e successivamente attribuire le colpe ad altri, capovolgendo la situazione e intrepretando il ruolo dei "buoni" della trisissima storia.....tutto questo è vergognoso, e chiunque sia l' autore di tale devastazione, la cosa peggiore è che non si avvede di ciò che fa....

Link to comment
Share on other sites

oolong:

io non ...creare dei danni e successivamente attribuire le colpe ad altri, capovolgendo la situazione e intrepretando il ruolo dei "buoni" della trisissima storia.....tutto questo è vergognoso, e chiunque sia l' autore di tale devastazione, la cosa peggiore è che non si avvede di ciò che fa....

 

 

Quoto in pieno quello che dici, parole sacrosante!

Comunque io mi sono sbilanciato a tirare delle conclusioni, diciamo che era molto piu' "d'effetto" riportare il testo evitando conclusioni affrettate, pur essendo quello che penso! Non nascondo la mia disapprovazione per la politica imperialistica americana condotta in ogni contesto e in questo caso insegnata addirittura a scuola.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.