Jump to content

Documentario National Geographic


elGiango
 Share

Recommended Posts

non conoscevo questo ragno e devo ringraziarti per aver segnalato il video. Fa sempre piacere scoprire cose nuove anche se resta il dubbio che nella predazione presentata, ci sia lo zampino umano.

Mi sembra molto strano che il pipistrello si arrenda così in fretta senza cercare di liberarsi pur conoscendo le caratteristiche miracolose di quel tipo di trappola di seta.

In questi anni abbiamo visto più volte foto di lucertole e anfibi catturati da piccoli Theridi. Ma un mammifero volante è molto più intelligente e prima di stancarsi sono certo che mostrerebbe sempre una resistenza molto superiore a quella di un essere a sangue freddo ...CIAO

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Tra l'altro in questo caso mi sembra che la sproporzione predatore-preda sia davvero enorme...

 

Interessante però il comportamento del ragnetto che non se ne sta con le mani in mano e provvede subito ad immobilizzare ulteriormente lo sventurato pipistrello...

Link to comment
Share on other sites

:o meno male che non ho visto il video allora!

 

P.S.: per i deboli di cuore come me, potete avvisare prima se ci sono scene "forti"? Dal titolo e premessa non si capisce. :blush:

Link to comment
Share on other sites

No, riassumento è un ragnettino che fa 1 tela che gli permette di catturare un pipistrello bello grosso.

 

Niente scene cruente, semplicemente mi pare difficile per un pipistrello non riuscire a sfuggire...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.