Jump to content

Ragno da neofiti?


Recommended Posts

Ciao a tutti :D , sono nuovo del forum, è da un po che allevo serpenti e anfibi, ma mi è venuta la voglia di allevare un ragno.

Dato che mi è possibile andare alla fiera di cesena vorrei comprarmi un ragno, (bello grande :P ) facile da allevare e resistente. :rolleyes: mi potete consigliare un ragno da comprare (vorrei sapere se è realizzabile il mio sogno di comprarmi una tarantola ;) )

Link to comment
Share on other sites

Beh, la classica Grammostola, bella grande, di effetto, docile e facile...

l'unico problema che pone ai neofiti sono i digiuni... è una specie mooolto lenta, e soprattutto da adulta può far preoccupare un neofita per i suoi lunghi digiuni... ma è normale amministrazione, per un ragno del genere...

 

se no le Brachypelma, che però necessitano di documento CITES

 

se vuoi qualcosa di più movimentato, è meglio cominciare con uno spiderling...

 

Per me l'ideale per cominciare con i ragni è un piccolo di Lasiodora o Acantoschurria... danno moltissime soddisfazioni, crescono in fratta, non hanno paura di farsi vedere... dico di cominciare con un piccolo perchè da adulti possono spaventare un neofita... prendendoli da piccoli si impara a conoscerli e a gestirli gradualmente...

 

P.S: questo è un forum, non una chat... bisogna avere un po' di pazienza per le risposte...

Link to comment
Share on other sites

Non saprei, io vorrei un ragno che diventi bello grande :P , che si lasci prendere in mano, magari mi potresti gentilmente dire dove trovo immagini e qualche informazioni su i ragni che mi hai detto?

Sai se questi ragni ci saranno alla fiera di Cesena?

 

Grazie

 

P.S Erano passate sei ora e ancora nessuno mi aveva risposto :) .....

Link to comment
Share on other sites

Ciao Gimik!

Sono un neofita e capisco la tua smania di comprare un ragno gigante,ma e' bene non correre troppo.Tutte le informazioni sull'allevamento delle singole specie le trovi nella sezione 'schede sui Theraphosidi':alcune schede hanno allegate anche le foto cosi' ti puoi fare un'idea del ragno.Se vuoi guardare altre belle immagini ,il primo sito che mi viene in mente e' GIANTSPIDERS.COM.

Un ragno non deve essere mai preso in mano(salvo rari casi):E' pericoloso sia per te sia per lui!!!!!!!!!!

 

SALUTI

GROND

Link to comment
Share on other sites

il problema, Grond è che se clicco sulla sezione delle schede mi dice:"Non è stata trovata alcuna discussione. Questo può essere accaduto perchè non ci sono discussioni in questo forum, oppure le discussioni sono più vecchie del periodo di cut-off definito dall\'amministratore. "

 

Qualcuno sa quale è il problema? :)

Link to comment
Share on other sites

il problema, Grond è che se clicco sulla sezione delle schede mi dice:"Non è stata trovata alcuna discussione. Questo può essere accaduto perchè non ci sono discussioni in questo forum, oppure le discussioni sono più vecchie del periodo di cut-off definito dall\'amministratore. "

 

Qualcuno sa quale è il problema? :P

 

 

Nella sezione schede sui theraphosidi, in basso, puoi scegliere se visualizzare le discussioni dell'ultimo mese oppure dell'ultimo anno......e via dicendo.... Scegli di visualizzarle tutte e ti appariranno 3 pagine di utilissime schede sulle migali più allevate.

 

Vorrei approfittare per chiedere agli amministratori se fosse possibile impostare quella sezione in modo che le visualizzi tutte in automatico,( e non solo quelle dagli ultimi 30 giorni), visto che gia 3 ragazzi mi hanno contattato per chiedere la stessa cosa.... :)

 

Grazie,.,. :D

Link to comment
Share on other sites

Una migale non e' un animale paragonabile ad un serpente o ad un sauro che si puo' maneggiare, le migali non andrebbero mai meneggiate, in qualche discussione precedente si era gia' parlato.

 

In quanto alla prima migale per neofita io consiglio il genere Grammostola Brachypelma questi ultimi hanno anche delle colorazioni molto particolari e anche il genere Aphonopelma che e' molto tranquillo.

 

Il genere Acanthoscurria e' un pochino aggressivo, secondo me per un neofita non e' molto indicato o comunque va gestito con molta attenzione.

 

Le speci elencate in questa discussione penso che le troverai tranquillamente a Cesena perche' sono speci di facile reperibilita' (l' anno scorso c'erano).

Link to comment
Share on other sites

Ho deciso che il ragno che fa per me è la Brachypelma :) , metabolismo lento, bei colori e cresce lentamente.

Soltanto non so quale tipo prendermi :) , per ora opto piu sulla Smithi o la Bohemi.

Andrebbe bene un terrario grande 40x30x25? :P Ricordando che penso di prendermane una sub adulta, grande non piu di 4-5 com comprese le gambe un cavetto riscaldante da 15 watt? :D

il cavetto lo metto su una parete( interna o esterna?) o sotto la torba?

 

 

Grazie per la pazienza che avete.... :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Un terrario con le misure che hai elencato tu e' piu' che sufficiente, in quanto alla specie quelle scelte da te sono molto belle anche se a me di quel genere piace molto l' auratum e la ruhnaui.

 

Per quanto riguarda l' allestimento come substrato usa della troba muschiosa irlandese 5 - 6 cm di altezza, e come arredi una corteccia di sughero che funge da rifugio.

 

Il riscaldamento un cavetto da 15 W e' piu' che sufficiente, ricordati che non va mai posto all' interno del terrario, ma va posto esternamente nel lato posteriore, se usi la funzione cerca trovi tante informazioni utili riguardanti i metodi di riscaldamento.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.