Jump to content

Appena trovato serpente in giardino ...


Edoardo
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

 

Visto che già in passato vi feci qualche domanda attinente ai rettili ed in particolare ai serpenti, approfiterrei nuovamente della vostra disponibilità e cultura sul mondo animale per porgervene altre approposito di una cosa che mi è successa stamattina.

 

Intorno alle conche di gelsomino si erano accumulate le foglie di tutto un inverno, quindi sulle 10 decido finalmente di andar a dare una bella ripulita.

Smuovi di quà, smuovi di là ho ritrovato un piccolo serpentello che ad occhio non misura più di 15cm.

Si trovava sotto un bel po' di foglie leggermente umide.

Tra l'altro appena l'ho toccato delicatamente e più volte con un bastoncino si è finto morto ed infatti c'ero quasi cascato, solo che dopo un po' improvvisamente si è mosso così l'ho smascherato.

 

Ora c'è da fare una precisazione : ovviamente non so che tipo di serpente sia, però già circa 1 mese fa ne ho trovato in giardino uno ucciso credo da un gatto dato che il paese è pieno (abito in campagna).

Inoltre pensavo che gli mancasse anche un pezzo di coda (forse mangiata da un felino), invece anche l'esemplare che ho rinvenuto stamattina presenta la stessa caratteristica : coda mozza.

 

Visto che ne ho rinvenuti 2, questo compreso, nel giro di un mese, distanti circa 2 metri l'uno da l'altro mi/vi chiedo : ci potrebbe essere una nidiata ?

 

Comunque ond'evitare che faccia una brutta fine come il suo simile ho provveduto a metterlo momentaneamente in un fauna box con un substrato di foglie secche.

 

Visto che i serpenti mi affascinano quanto gli aracnidi mi piacerebbe allevarlo e qui entrate in gioco voi ... :)

 

Innanzitutto mi piacerebbe sapere di che specie si tratta; al momento la digitale è in carica quindi non posso far foto prima di stasera, ma magari con una breve descrizione ed in base al luogo di ritrovo sapete dirmi qualcosa ...

Dunque, abbiamo detto che è lungo non più di 15cm, colore marroncino chiaro con striature orizzontali scure, coda mozza, testa affusolata e ha la lingua biforcuta che tira fuori di tanto in tanto come appunto fanno i serpenti eheheh

Habitat in cui è stato ritrovato : come ho detto in precedenza era sotto un bel po' di foglie secche e umidicce.

 

Lo posso allevare o è meglio restituirgli la libertà nonostante credo vivrebbe non molto vista la notevole presenza di gatti ?

Nel caso decida di allevarlo, specie ?

- dimensioni terrario/fauna box ?

- quanto diventa grande ?

- alimentazione ? (topi fortunatamente non credo proprio perchè è veramente "piccolo", e questo è un punto a suo favore visto che di serpenti non ne ho mai tenuti appunto perchè non me la sento di dar loro in pasto i topolini)

- ambiente da ricreare nel terrario/fauna box ?

- quantità di acqua ? sempre presente ?

 

Grazie mille per la pazienza, ciao a tutti.

Link to comment
Share on other sites

Dunque....

Mi sbaglierò, ma secondo me, dalla descrizione che hai fornito, più che un serpente mi pare un sauro apodo, ovvero un orbettino (Anguis fragilis).

 

Si tratta però di una specie protetta dalla Convenzione di Berna, per cui tenerne uno in cattività costituisce di fatto un reato...

Siccome oltretutto è un animale utile (si nutre di insetti), ti consiglierei di limitarti a tenerlo e osservarlo per qualche giorno per poi restituirgli la libertà...

 

Ciao

Franco

Link to comment
Share on other sites

Dunque....

Mi sbaglierò, ma secondo me, dalla descrizione che hai fornito, più che un serpente mi pare un sauro apodo, ovvero un orbettino (Anguis fragilis).

 

Ma sei geniale !!! :)

Ho visto le foto su google, è proprio quello !!! :D

 

280px-Anguidae.jpg

 

Comunque per curiosità di cosa si nutre ? Che tipo di insetti ?

L'Habitat qual'è ? E (domanda stupida ma non me ne intendo) va in letargo in autunno-inverno ?

 

Che mi piacerebbe come hai detto tu, osservarlo qualche giorno e dato che non dev'essere certo sacrificato vorrei crearli ugualmente un fauna box che ricrei il suo habitat ...

 

Ps : Ma per bere va bene un po' di cotone imbevuto d'acqua o si "serve" da una bacinella ? :(

Link to comment
Share on other sites

Allora...

Ho spesso trovato gli orbettini in cumuli di foglie in decomposizione... gradiscono ambienti protetti e abbastanza umidi... anche se capita di trovarli addirittura all'interno di formicai... :rolleyes:

 

Mangiano preferibilmente lombrichi o altre larve, lumachine senza guscio, etc... io li ho alimentati con lombrichi, camole della farina, larve di mosca carnaria, etc...

 

Se gli metti un piccolo recipiente pieno d'acqua, non avranno nessuna difficoltà a bere...

 

Per l'allestimento del terrario ti consiglio foglie morte e qualcosa sotto cui ripararsi (un sasso, una corteccia o un pezzo di mattone forato...

 

Sono tendenzialmente notturni, anche se capita di trovarli in giro di giorno nelle giornate piovose...

 

D'autunno va in letargo come (quasi) tutti i sauri...

 

P.S.: Si ringrazia per il "geniale".... :lol: ;) :rolleyes:

Link to comment
Share on other sites

Ok, grazie mille per le informazioni. :lol:

 

Ps : Attualmente una bacinellina per l'acqua non l'ho trovata così ho inumidito parecchio del cotone idrofilo, va bene ugualmente ?

 

Altrimenti a costo di mettere a soqquadro la camera qualcosa troverò ... ;)

Link to comment
Share on other sites

Ti consiglio di leggere la scheda del mio amico Leonardo su www.amiciinsoliti.it

 

http://www.amiciinsoliti.it/index_maxi.html

 

Grazie, link molto interessante davvero. ;)

 

Ps : Ieri avevo inserito nel terrario 3 lombrichi e una lumaca ... bèh, evidentemente era proprio affamato perchè di tutti questi esemplari è rimasto un solo lombrico. :lol:

Link to comment
Share on other sites

Ps : Attualmente una bacinellina per l'acqua non l'ho trovata così ho inumidito parecchio del cotone idrofilo, va bene ugualmente ?

 

Altrimenti a costo di mettere a soqquadro la camera qualcosa troverò ... :lol:

 

Bacinella dell'acqua autocostruita stamattina tagliando il fondo di un bicchiere di plastica. Quindi problema risolto. ;)

 

Domani prevedo di ridargli la libertà. :)

Link to comment
Share on other sites

Ps : Attualmente una bacinellina per l'acqua non l'ho trovata così ho inumidito parecchio del cotone idrofilo, va bene ugualmente ?

 

Altrimenti a costo di mettere a soqquadro la camera qualcosa troverò ... :lol:

 

Bacinella dell'acqua autocostruita stamattina tagliando il fondo di un bicchiere di plastica. Quindi problema risolto. ;)

 

Domani prevedo di ridargli la libertà. :)

 

 

Attento che non si tagli bevendo. Ti conviene tenere acquistare un Spot, fatti consigliare dagli amici di www.rettili.it

 

Tornando sul discorso "leggi", non è miai intenzione sollevare nessuna polemica. Ma non vedo perché sia vietato parlare della compavendita di aracnidi (in quanto reato) mentre è concesso discutere su di un animale protetto su tutto il territorio Europeo, o quasi.

Link to comment
Share on other sites

Ma infatti ha detto appunto che lo rilascia entro qualche giorno... come caldamente consigliato... :lol:

Link to comment
Share on other sites

...e uno spot per un orbettino è praticamente inutile (anzi, forse dannoso...)

 

Una lampada UVB, ben posizionata, creando della zone d'ombra e simulando il giorno notte è necessario non dannoso. Si parla di un rettile che seppur notturno, ha bisogno di una certa dose di "raggi solari" che userà a sua discrezione. Mi pare comunque di aver consigliato di chiedere a qualcuno di più competente, datasi che non ho mai avuto a che fare con un orbettino, potrei anche sbagliarmi.

Ritornando al discorso leggi, la sola detenzione dell'animale (seppur a fine di bene) comporta multe pesantissime, e ancora adesso non riesco a capire quali differenze vi sia fra nubbio che chiede dove acquistare una Migale (illegale) e un ragazzo che chiede informazioni sull'allevamento di una specie protetta dalla Convenzione di Berna (e di Washington). E' assolutamente vietata la sola dentenzione, anche se a fine di bene.

Edoardo, non me ne volere, non ce l'ho con te, ma credo sia una questione di coerenza, almeno io la vedo così. Ovvio che gli amministratori del forum sono assolutamente liberi di trattare i singoli casi come meglio credono, senza tener conto della presente.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.