Jump to content

Avicularia saltatrice


Recommended Posts

La mia avucularia metallica adulta (che non ha ancora fatto la tana di tela) questo pomeriggio ha fatto una cosa che non ho mai visto fare in altri theraphosidi:

non appena mi sono avvicinato al suo terrario (altezza 60, lunghezza 50, profondità 40)ha fatto un salto dal soffitto del terrario fino a un ramo facendo un volo di 30-40cm.

Vedendo la scena mi è sembrata una cosa fatta di proposito ( è già successo una volta ma non aveva centrato il ramo ed era caduta).

L'opistosoma non ha subito danni.

Per questo motivo come può un ragno che ci vede molto poco (molto meno die salticidi) e con un opistosoma relativamente fragile rischiare per fare questo????[?][?]

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Bè le Avicularia saltano... [;)]

 

Io l'ho osservato più di frequente negli esemplari giovani ma anche gli adulti lo fanno. [:D]

 

Fabio De Vita g51.gif

Link to comment
Share on other sites

dovresti vedere la mia versicolor quando (per mio puro divertimento ma credo anke suo[;)] ) le do un moscone e cerca d prenderlo salta in un modo impressionante e' troppo bella da vedere!!! AVICULARIA RULEZ!!!

 

"waglio' u' vin a tavola nn u' fa' mai manca'!!"

Link to comment
Share on other sites

Rimane la domanda: ma saltano con un minimo di "criterio" o si buttano a caso e al primo appiglio che trovano ci si attaccano?

Se no, come fanno a "orientarsi" saltando, visto che hanno poca vista?

 

Non so... mi viene un ipotesi: non è che in qualche modo, magari aiutandosi con segnali chimici, si creano una "mappa mentale" del terrario che poi sfruttano in questi casi?

Avete mai notato se saltano sempre, indifferentemente appena messe nel terrario o dopo che si sono ambientate?

Se saltano sempre (come suppongo... non ne ho mai tenute, non so...), avete notato qualche differenza tra i salti dei primi periodi nella teca con quelli che fanno dopo un po' di tempo(che ne so... magari salti più "maldestri...")?

 

O forse sono talmente sensibili che grazie alle vibrazioni dell'aria riescono a percepire ostacoli e appigli?

 

questione interessante...

 


She's got the jack, ta na naaa...

Link to comment
Share on other sites

anche io come matteo sono portato a pensare che creino una mappa mentale dell'area circostante la tana (e questo, se fosse vero, sarebbe un interessante passo avanti nella ricerca riguardante memoria e calcolo mentale in questi animali). la percezione delle vibrazioni potrebbe aiutare nel caso di un agguato su di una preda ma sarebbe inutile in una situazione come quella descritta da manenz. inoltre anche durante la cacciaun salto nel buio del genere, in ambiente reale ben più pericoloso di un terrario, sarebbe un vero suicidio.

 

suggestiva invece l'ipotesi dei segnali chimici; mi viene da immaginare una mappa mentale della zona circostante la tana coadiuvata da apposite tracce lasciate sulle superfici.

comunque senza osservazioni metodiche questi sono putroppo solo voli pindarici altresì noti come onanismo mentale.

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.