Jump to content

Digiuno post muta


Guest mischu
 Share

Recommended Posts

Guest mischu

Il mio Pelinobius adulto ha completato il processo di muta due giorni fa. Io sto partendo per la montagna e dovrei star via circa un mese con l'aiuto di una persona affidabile che provvederà a mantenere la giusta umidità.

Considerando il normale digiuno post muta per indurire i denti, è un problema per il ragno attendere il mio ritorno per mangiare?

Link to comment
Share on other sites

Io non sono molto pratico di Pelinobius però ti posso dire che almeno un grillo fra una settimana e mezzo dovrebbe mangiarlo. Chiedi alla persona fidata fra due settimane se gliene da uno !

 

RiKy :-P *W la Sardegna*

Link to comment
Share on other sites

Quanto è grosso il ragno? E'un adulto? un Juvenile? C'è molta differenza...

Io credo che se la persona che "manterrà la giusta umidità" ce la farà a infilare un grillo alla settimana sarebbe meglio (al limite al posto dei grilli, si potrebbe sostituire momentaneamente con le camole, che si conservano in frigo e danno meno problemi di mantenimento dei grilli).

In fondo già che li controlla, che gli costa buttarne uno dentro..!?

 

Matteo

 

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

ARACNOFILIA.ORG -amministratore

º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°º¤ø,¸¸,ø¤º°`°

Link to comment
Share on other sites

Guest mischu

Quello a cui chiedo non può trovare le prede e non è neanche un esperto a cui poter chiedere più di spruzzare i terrari.

Comunque confidavo nel fatto che, essendo un ragno adulto, non dovesse avere particolari problemi per un digiuno un po' più prolungato: ho delle migali che spontaneamente scelgono di non mangiare anche per lunghi periodi, essendo comunque tutte ben nutrite.

Link to comment
Share on other sites

Guest mischu

Per Matteo:

il ragno è adulto e anche molto grosso.

In ogni caso l'idea camole non era male: io ho tarme della farina, vanno bene lo stesso? Potrei dire alla persona che viene a guardarli di mettere nel terrario una ciotolina bassa con questi insetti tra una decina di giorni. L'eventualità che possano mutare nel terrario, può costituire un problema?

Link to comment
Share on other sites

direi che le tarme della farina sono perfette.

il fatto è che a volte i ragni dopo la muta sono particolarmente famelici e nervosi; se riesci a fargli buttare dentro qualche camola mentre sei via magari eviti che il ragno giri come un'anima in pena per il terrario magari cercando di uscire alla ricerca di cibo (parlo per esperienza personale: una seemanni adulta che se ne stava sempre nella tana dopo la muta ha cominciato ad arrampicarsi da tutte le parti).

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

dal canto mio lo darei a mangiare al tuo ritorno, uno perche' si tratta di un crawshay adulto che ha un metabolismo abbastanza lento e due per non richiamare acari causa tarme che morirebbero al tasso d'umidita' a cui tieni l'esemplare

Link to comment
Share on other sites

mischu piccola precisazione: non dovresti mettere nel terrario una ciotolina bassa piena di tarme, sarebbe un gran bel disturbo per il ragno, è sufficiente mettergliene dentro un paio.

Comunque anche se il digiuno di un mese non dovrebbe essere una difficoltà, la cosa migliore sarebbe nutrirlo dopo una quindicina di giorni, considera che avrà anche una gran fame!

 

Rikc60.gif

Link to comment
Share on other sites

Guest mischu

Grazie per i consigli.....Conoscendomi non starei tranquilla in montagna, immaginando i miei poveri "ragnetti" a vagabondare in cerca di una misera preda! Così ho deciso di fare un salto a casa tra 15 giorni a distribuire il rancio!![:D]

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.