Jump to content

Necessità di acqua nel terrario


Orion
 Share

Recommended Posts

Supponendo di nebulizzare quotidianamente ed avere un perfetto controllo dell'umidità nel terrario:

 

C'è proprio bisogno del contenitore con l'acqua?

 

Qualcuno ha mai visto una tarantola bere?

 

Fatemi sapere.

 

Ciao[8D]

 

Andrea

andrealorenzo.palotta@pirelli.com

Link to comment
Share on other sites

io a dire il vero non l'ho mai vista nè bere nè farsi nuotatine nella ciotolina dell'acqua....

 

***la gente ha paura dei ragni perchè non fa alcuno sforzo per comprenderli***

Link to comment
Share on other sites

Io ho visto le mie tarantole sia bere (alcune) sia utilizzare l'acqua nella pulizia "personale", ma non ho mai visto una tarantola fare il bagno (in realtà sì, ma non era propriamente quello lo scopo[:)][:)]).

Uso la ciotolina, inoltre, per un ulteriore controllo dell'umidità e la mantenengo sempre piena e pulita.

 

Dany

Link to comment
Share on other sites

io ho visto la mia B.emilia posizionarsi sopra la ciotola dell'acqua, alzare l'addome, e appoggiare la parte ventrale del cefalotorace sull'acqua, non sono sicuro al 100% che stesse bevendo ma a meno che non si stesse lavando i denti....:)

 

Alvise

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

Ho usato le ciotoline in modo costante e su tutti solo per un breve periodo, tenendo una buona umidità le trovo poco utili (se non inutili)in quanto durante l'anno in cui le ho utilizzate assiduamente non ho mai visto nessuno dei miei ragni avvicinarsi minimamente per bere o altro. Ora come ora le ho solo nella teca Lasiodora per aiutarmi a mantenere l'umidità in quanto il terrario ad ok per lei è in fase di finitura e alloggia in un fauna box (modificato ma con qualche problema a mantenere umidità molto elevate).

 

Preferisco mantenere una parte del substrato inumidità e nebulizzare regolarmente, tra l'altro trovo che le operazioni di nebulizzazione disturbano non poco i ragni (ma sono inevitabili) quindi ad esclusione delle arboricole che necessitano di alta umidità ed elevata areazione, nelle teche aiutandomi con un substrato abbastanza alto sono riuscito a ridurre le nebulizzazioni a 2 o 3 volte a settimana.

 

Uso questo sistema da circa 3 anni (ogni tanto continuavo ad avere saltuariamente delle ciotole) e non ho notato nessun cambiamento nel comportamento dei ragni, anzi in alcuni casi direi che il meno stress delle nebulizzazioni ha giovato.

 

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

Oo,anke se l'umidità era corretta ho visto la mia allargare i cheliceri e immergere completamente metà del cefalotoracfe in acqua.è stata così 2 minuti e poi si è ritirata su muovendo i cheliceri come se si stesse lavando.Quindi alla fine io penso ke (se non indispensabile) la ciotola dell'acqua è rassicurante.Come si dice sempre prevenire è sempre meglio ke curare quindi perkè non usarla?Del resto da anke un tocco un pò + bello all'estetica del terrario se fatta bene.

Ciao

Marco[:)]

Link to comment
Share on other sites

Guest Satanika

Se le condizioni d'allevamento sono corrette, non dovrebbe essere necessaria la ciotolina dell'acqua.

In ogni caso mi è capitato diverse volte di vedere i miei esemplari utilizzarle. In particolar modo mi ha colpito vedere la mia A.metallica scendere dalla corteccia, andare alla ciotolina, rimanerci una decina di minuti e poi tornare sulla corteccia.

 

Saluti

Lorenzo

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.