Jump to content

Stabulare Piccolo Geco


predalien

Recommended Posts

Scusate se riesumo questa discussione del 2007, ma mi occorre qualche consiglio

Ieri ero a lavoro, mentre stavo guidando il muletto per i corridoi del seminterrato qualcosa di minuscolo mi attraversa di corsa la strada, io freno di colpo (e per poco non ribalto i carrelli che avevo agganciato)

Istintivamente pensavo a un piccolo rospo o una lucertola, però deambulava in una maniera che non avevo mai visto, inoltre nella parte posteriore aveva qualcosa di strano, scendo dal muletto e mi avvicino per osservare meglio
Una volta che guardo l'animaletto non riuscivo a crederci, si trattava di un piccolo geco, e aveva la coda attaccata per un piccolissimo lembo di pelle, però si contorceva anche se l'animale rimaneva immobile
Conoscendo il mio l'ambiente di lavoro (passano pesanti muletti per i corridoi praticamente ogni 5 minuti), i gatti che in questo periodo si scannano sopra le tubature del soffitto, e il temporale che fuori non accennava a diminuire ho pensato che questo gechino fosse riuscito a entrare nei sotterranei dell'edificio e che fosse stato attaccato da un gatto, ma poi col temporale avesse un pò di timore a uscire

Il posto dove l'ho trovato

 

2016_03_15-15_11_26_204a5.jpg



Per fortuna ero quasi alla fine del mio turno, quindi svuotai la mia bottiglietta d'acqua naturale, e cercai di far entrare il geco dentro, nel lasso di tempo che ci volle per tornare a casa in auto lo vidi leccare le gocce rimaste sul fondo della bottiglietta

Appena tornato a casa ho improvvisato uno pseudoterrario con quello che disponevo, so che è vietato dalla legge chiudere in un terrario i gechi nostrani, però vorrei almeno che passasse un breve periodo prima di liberarlo, lo vedo davvero minuscolo e ho letto da qualche parte che la coda nei gechi è più importante che nelle lucertole per sopravvivere

Ecco la bestiolina

2016_03_15-15_13_33_4cfda.jpg

​​

2016_03_15-15_13_33_4de58.jpg

 

2016_03_15-15_15_51_a5d8f.jpg

2016_03_15-15_16_01_72f2d.jpg

 



Il "terrario" è composto da un cm di torba umida (quella che uso per il rinvaso delle mie piante carnivore), la tana è in resina leggera, ha una forma che si adatta bene per fare da nascondiglio al piccolo animale quando è ribaltata, poi ho anche messo un tappo con dell'acqua all'interno, in questo momento ho lasciato la vaschetta in un luogo al riparo dal sole

2016_03_15-15_16_23_b1b8b.jpg

​​

2016_03_15-15_16_23_b2836.jpg

 


So poco o nulla sui gechi italiani, so che sono animali notturni, che sono insettivori (anche se per un esemplare così piccolo non saprei che pesci pigliare), che amano il caldo/umido, ma per il resto rimango ignorante, sapreste darmi qualche consiglio per rendere il breve periodo di convalescenza di questo animaletto più gradevole ?

Link to comment
Share on other sites

Ciao, non serviva riesumare quella discussione per altro poco attinente ;)

 

La detenzione di gechi italiani è vietata in alcune regioni...quindi informati in merito!!!

 

Per il resto credo che il piccolo di Tarentola mauritanica abbia solo bisogno di tranquillità, parecchi piu rifugi e qualche bella preda :D A questo scopo vanno bene grilli, blattine, ma soprattutto farfalline mosche e zanzare. Anche un contenitore piu grande dove scorrazzare durante la notte non sarebbe male.

 

La coda non è un grande problema, ne ho visti messi peggio e adulti...ricrescerà visto che è piccolino. :)

 

Per il resto credo che cercando un po su google troverai qualche info e scheda...ne ricordo una su amiciinsoliti. 

Link to comment
Share on other sites

L'avevo scambiato per un hemidactylus turcicus, però su amici insoliti ho visto le differenze tra tarentola e hemidactylus, le tarentole non hanno le unghie così sviluppate e diventano più massicci e bitorzoluti quando crescono, anche la livrea sembra corrispondere alla tarentula

2016_03_15-15_17_39_648cd.jpg

​​

2016_03_15-15_17_39_6524a.jpg



Non vedo però la tarentola nella lista della convenzione di berna (in ogni caso questa stessa estate libererò il gechino)
http://www.sanguefreddo.net/legislazione-i...e-di-berna.html

La torba va bene come terreno ? ho letto che la sabbia può creare dei problemi alla pelle, agli occhi, e alla digestione

A volte gli vedo delle dita piegate in maniera innaturale, sembrano spezzate o è una caratteristica elastica dei gechi ?

Link to comment
Share on other sites

Non vedo però la tarentola nella lista della convenzione di berna (in ogni caso questa stessa estate libererò il gechino)

http://www.sanguefreddo.net/legislazione-i...e-di-berna.html

 

Vedi bene, ma nello stesso post indicato troverai che alcune regioni ne vietano la detenzione, altre si rifanno a regolamenti che ne vietano la detenzione. Per questo sarebbe bene che tu vedessi cosa ne dice in merito la tua regione.

 

 

Per la torba nessun problema, per il resto non saprei perche non ne ho mai tenuto uno in cattività. Aggiungi rifugi.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
A volte gli vedo delle dita piegate in maniera innaturale, sembrano spezzate o è una caratteristica elastica dei gechi ?

Ma che intendi per dita piegate? Che alcune sono ravvicinate e altre più distanziate tra loro? (per esempio quelle posteriori nella tua ultima foto)

 

Comunque io ho avuto svariati Tarentola mauritanica e se catturati ho notato che si stressano abbastanza se li maneggi spesso, questo almeno nei primi periodi.

 

Non c'entra nulla ma mi scappa di dirlo:

Il geco anche senza un pezzo di coda e' bellissimo, ma il tuo dito con l'unghia rosicchiata alla radice e' veramente IMPRESSIONANTE!

Smettila!!

;)

:D :D :lol:

Link to comment
Share on other sites

Non c'entra nulla ma mi scappa di dirlo:

Il geco anche senza un pezzo di coda e' bellissimo, ma il tuo dito con l'unghia rosicchiata alla radice e' veramente IMPRESSIONANTE!

Smettila!!

;)

:D :D :lol: :lol: !!!!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.