Jump to content

Riscaldamento terrario


 Share

Recommended Posts

Vorrei recuperare come elemeto riscaldante per il terrario un termostato dalla ascoll ad immersione (per acquario dunque) che usavo per le mie tartaruge d'acqua.

 

è iteramente in vetro a forma di provetta....secondo voi va bene?

Link to comment
Share on other sites

Guest volothar

Credo che quel tipo di riscaldatori funzioni solo se immerso (se sono quelli che ho capito dalla descrizione) in ogni caso se è per una grammostola e nella tua casa non fa eccessivamente freddo puoi anche tenerla senza riscaldamento. Ovviamente in inverno rallenterà un pò il suo metabolismo ma questo lo fanno anche allo stato libero nel loro territorio d'origine.

 

*Enrico*

Link to comment
Share on other sites

Concordo con Enrico: tutte le case produttrici di riscaldatori per acquari raccomandano di inserire la spina nella corrente SOLO quando tutto il provettone è immerso nell'acqua, In più consigliano di metterlo in un punto della vasca in cui ci sia corrente d'acqua (es. vicino all'uscita della pompa del filtro). Penso che per usarlo come volevi tu la procedura sia piuttosto complessa. In più, anche volendo farsi un "mini-acquario-termosifone" devi considerare, per un corretto funzionamento, una capacità della vasca circa uguale alla potenza del riscaldatore, es. 50 Watt per 50 litri.

Ciao, Andrea.

Link to comment
Share on other sites

Meglio non utilizzarlo, se lo usi a secco può esplodere, se immerso in un miniacquario e usarlo come calorifero la cosa mi sembra un attimo complicata, causa perdite d'acqua bollente e cose del genere.

Se è una grammostola non ci sono eccessivi problemi

 

Ciao Ciao

Aleli

Link to comment
Share on other sites

Guest data_morph

Non ho capito se è un termostato a provetta(che controlla la temp.) o un riscaldatore a immersione.....nel primo caso lo puoi usare lo stesso(anche se meno preciso di quelli a sonda) nel secondo ovviamente no altrimnenti fa la fine descrittati da aleli.

 

Ciao Raoul

Link to comment
Share on other sites

grazie per aver risposto numerosi.

scarterò l'ipotesi di riutiizzarlo....

 

quanto spendo comunque per dei riscaldatori per terrari (economici)?

Link to comment
Share on other sites

Guest Mr_Globus

Non vedo nulla di strano nel usarlo. Io lo uso e la temp e quasi la indicata (ma crede che sia sempre quasi[}:(]) Forse lunico problema e che grazie al vetro larira nella provetta si rafreddda e scalda piu lentamente e per queasto non sarebbe pridente usarla per sbalzi di piu che un paio di gradi...

 

***SloWWWenia RULZ***

Link to comment
Share on other sites

Il problema dei termoregolatori da acquario (riscaldatori a provetta) non è il fatto che esplodano perchè l'esplosione è dovuta ad uno sbalzo repentino di temperatura (da acqua calda ad ambiente più freddo) e non al semplice fatto che non vengono alloggiati in un acquario. Il problema semmai, è che la famosa "provetta" in vetro di cui sono fatti è lo strumento che permette al termoregolatore di diffondere il calore in acqua. Questo significa due cose:

1. anche il vetro della provetta si scalderà.

2. considerata la potenza necessaria a scaldare un ambiente (rispetto all'acqua), il vetro sarà bollente.

In relazione al punto due, non penso di dovervi spiegare cosa accadrebbe se il ragno ci posasse una zampa sopra; aggiungo che anche per gli animali che si trovano nell'acquario sarebbe dannoso e dunque sconsigliato il contatto, infatti queste attrezzature NON devono essere alla portata dell'animale.

I termoregolatori vengono venduti anche singolarmente, questo è vero, ma sulle istruzioni dovrebbe esserci scritto che vanno inseriti negli appositi vani (acquari) o comunque nascosti.

Ben capirete dunque l'effettiva inutilità di un termoregolatore in una teca se oltretutto è necessario limitarne la potenza "ingabbiandolo" per proteggere il ragno e non vorrei essere veniale, ma i modelli per più di 60lt (wattaggio maggiore) costano una follia di soldi.

Perchè dunque non utilizzare un cavetto?

Ciao

Dany

Link to comment
Share on other sites

Il prezzo probabilmente varia da negozio a negozio, cmq penso intorno ai 30€ massimo. Se hai un terrario solo, puoi usare il cavetto da 3m che se non erro è 25W (o almeno credo).

 

Non servirà tutto naturalmente, ma se hai bisogno di info, vai sul motore di ricerca perchè se ne è già discusso molto (addirittura è possibile che l'ultimo post in argomento sia di qualche giorno fa).

 

Ciao

Dany

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.