Jump to content

uova grammostola rosea


Recommended Posts

salve mi sono appena iscritto..sono un appassionato di rettili da pocco avvicinatosi al mondo delle migale. ho da un mesetto una grammostola rosea la quale qualche giorno fa dopo aver accuratamente costruito la sua ragnatela l'ha riappallottolata in un angolo. oggi incuriosito l'ho prelevata dal terrario pensando di trovarci all'interno qualche residuo alimentare o feci..ho trovato invece una palla di uova...come devo comportarmi? devo incubarle? putroppo la struttura globulare l'ho rotta e molte uova sono andate perse(mi rimarrebbe metà sana) grazie

Link to comment
Share on other sites

A questo punto, se le uova hanno ancora un aspetto e soprattutto un colorito sani, non ti resta che incubarle, visto che se le rimettessi nel terrario della madre lei molto probabilmente non le riconoscerebbe o peggio se ne ciberebbe.

Dovresti prendere una scatoletta con del substrato umido, poi mettere una specie di amaca fatta di carta assorbente e appoggiarvici sopra le uova o il cocoon.

Devi fare attenzione che la carta assorbente non tocchi il substrato altrimenti si bagnerebbe e farebbe marcire le uova stesse, inoltre la carta assorbente deve chiudere benissimo lungo le pareti del terrario per evitare che le uova o le ninfe che ne risulteranno possano cadere.

Dopodiché dovrai chiudere la scatoletta assicurandoti di mantenere umidità e temperatura costanti, in linea di massima i valori sono gli stessi di allevamento della specie in oggetto.

Da quello che ho capito hai aperto il cocoon poco dopo che la femmina lo ha fatto, mentre in genere l'incubazione artificiale, con conseguente apertura del cocoon, va fatta a partire dalla terza settimana.

Non ti resta che sperare.

Se vedrai che le uova non marciscono e anzi tendono a ingrossarsi per poi formare delle ninfe cioè degli esserini lontanamente somiglianti ad un ragno allora comincia a preparare tante piccole scatolette quanti sono più o meno i piccoli, perché dal momento in cui saranno indipendenti dovrai separarli e crescerli singolarmente.

 

In bocca al lupo e tienici informati, siamo qui per qualsiasi consiglio!

 

Ste

Link to comment
Share on other sites

A questo punto, se le uova hanno ancora un aspetto e soprattutto un colorito sani, non ti resta che incubarle, visto che se le rimettessi nel terrario della madre lei molto probabilmente non le riconoscerebbe o peggio se ne ciberebbe.

Dovresti prendere una scatoletta con del substrato umido, poi mettere una specie di amaca fatta di carta assorbente e appoggiarvici sopra le uova o il cocoon.

Devi fare attenzione che la carta assorbente non tocchi il substrato altrimenti si bagnerebbe e farebbe marcire le uova stesse, inoltre la carta assorbente deve chiudere benissimo lungo le pareti del terrario per evitare che le uova o le ninfe che ne risulteranno possano cadere.

Dopodiché dovrai chiudere la scatoletta assicurandoti di mantenere umidità e temperatura costanti, in linea di massima i valori sono gli stessi di allevamento della specie in oggetto.

Da quello che ho capito hai aperto il cocoon poco dopo che la femmina lo ha fatto, mentre in genere l'incubazione artificiale, con conseguente apertura del cocoon, va fatta a partire dalla terza settimana.

Non ti resta che sperare.

Se vedrai che le uova non marciscono e anzi tendono a ingrossarsi per poi formare delle ninfe cioè degli esserini lontanamente somiglianti ad un ragno allora comincia a preparare tante piccole scatolette quanti sono più o meno i piccoli, perché dal momento in cui saranno indipendenti dovrai separarli e crescerli singolarmente.

 

In bocca al lupo e tienici informati, siamo qui per qualsiasi consiglio!

 

Ste

 

grazie mille...vi terrò informati :blush:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.