Jump to content

Domanda grandezza terrario è un ''pro''`?


Recommended Posts

Ciao a tutti sono AleX sono Di Lugano (svizzera-ticino) ho 18 anni.

Ho vagato parecchio ma non ho trovato risposta a un mio quesito...

Allora mettiamo che il migale che ha tendenze arboricoli grande 20 cm di legspan in un terrario grande 80x60x50(50 per evitare cadute che poi provocano danni dalla altezza) lui sfrutterebbe tutto questo spazio?? per esempio un usumbara che ho letto che durante la crescita perdono la tendenza a scavare o una t.blondi.

Oppure sarebbe del tutto inutile un terrario di quelle dimenzioni? e quindi rimango con dimenzioni standar tipo 50x40x40(o 30? non mi ric piu :)).

Perchè se in un terrario come quello lo sfrutta al meglio saro ben contento di forniglierlo se no rimango sulli standar.

Link to comment
Share on other sites

Allora mettiamo che il migale che ha tendenze arboricoli grande 20 cm di legspan in un terrario grande 80x60x50(50 per evitare cadute che poi provocano danni dalla altezza) lui sfrutterebbe tutto questo spazio?? per esempio un usumbara che ho letto che durante la crescita perdono la tendenza a scavare o una t.blondi.

 

Scusa ma forse hai fatto un po' di confusione... Allora, non e' che il ragno ha tendenze arboricole, esiste una distinzione che si divide pressappoco in tre parti:

 

1. Ragni arboricoli, tipo Poechilotheria, Psalmopoeus etc... (vai tranquillo che questi non cadono)

e su questi ragni dovrai sfruttare l'altezza del terrario perche' in natura sono ragno che vivono

prevalentemente su alberi....

 

2. Ragni terricolo, tipo Grammostola, Brachypelma etc... In questo caso il terrario dovra essere non piu' alto di 25/30 cm. In questo caso si che altezze maggiori sarebbero fatali in caso di caduta..

 

3. Ragni terricoli scavatori, tipo Aphonopelma etc.. Anche in questo caso il terrario andrà ben dimensionato al ragno.... Misure ottime per adulti sono 30*30*30, ma in questo caso sara' fondamentale mettere un substrato che andra' dai 15 ai 20 cm.... Anche per loro terrari sviluppatio in altezza si possono trasformare in trappole letali in caso di caduta...

 

Ho vagato parecchio ma non ho trovato risposta a un mio quesito...

 

Sarebbe stato sufficiente leggere tutte le schede dei ragni presenti nella sezione schede e avresti letto le informazioni che ti ho dato io....

 

Prova a dare un occhiata, usa il tasto cerca ed inserisci il neme di un ragno e poi seleziona la sezione " ricerca schede teraphosidi...

 

Buona lettura.....

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto,

 

Allora la T. blondi è esclusivamente un animale terricolo quindi se sale in alto il pericolo che cade e si ferisce è troppo alto e ti sconsiglio vivamente un terrario alto 50 cm.

poi un terrario cosi grande mi sembra tanto inutile e ti voglio spiegare anche il perchè:

1° i migali non sfruttano mai tutto il terrario, si fanno le tane e li vicino rimangono

2° grande terrario significa tanti rischi come:

- trovare resti del cibo diventa difficile

- la pulizia quotidiana diventa piu difficile

- rischio di cadute e ferite ( se non sono generi arboricoli) è molto alto

- i migali piu "stretto" stanno piu si sentono anche protetti

(non significa che non deve avere piu spazio di podersi girare o muoversi)

- monitoraggio di temperature e umidità è piu difficile

- accorgersene di eventuale parasiti o acari è piu difficile

 

Magari ci dici per quale animale hai pensato il terrario e ti possiamo aiutare meglio :)

Saluti

Melanie

Link to comment
Share on other sites

Ciao Alex..

Nulla d'aggiungere rispetto ai commenti precedenti, a parte il fatto che non ho capito se l'animale l'hai già aquistato?

 

Comunque anch'io sono di Lugano ( Vezia)...

Link to comment
Share on other sites

Guest grond

Ciao!

Le tue misure mi sembrano un po' esagerate...vediamo se ti posso aiutare...

-Per terricoli non troppo grandi una teca 30x30x20h e' piu' che sufficente,alcuni usano teche anche piu' piccole tipo cubotti 20x20x20h.Per i terricoli giganti come la T.blondi va bene una teca piu' grande ma sempre limitata in altezza tipo 40x50x30h.

-Per gli arboricoli la teca e' piu' alta e piu' stretta tipo 20x20x40h,con apertura a ghigliottina.In una teca 80x60x50 la migale sfruttera' tutta l'altezza ma mai gli 80 cm di lato.

-Per i ragni scavatori vanno bene teche 30x30x30 e una bella apertura superiore.

 

Alla prossima!

Grond

Link to comment
Share on other sites

Allora mettiamo che il migale che ha tendenze arboricoli grande 20 cm di legspan in un terrario grande 80x60x50(50 per evitare cadute che poi provocano danni dalla altezza) lui sfrutterebbe tutto questo spazio?? per esempio un usumbara che ho letto che durante la crescita perdono la tendenza a scavare o una t.blondi.

 

Scusa ma forse hai fatto un po' di confusione... Allora, non e' che il ragno ha tendenze arboricole, esiste una distinzione che si divide pressappoco in tre parti:

 

1. Ragni arboricoli, tipo Poechilotheria, Psalmopoeus etc... (vai tranquillo che questi non cadono)

e su questi ragni dovrai sfruttare l'altezza del terrario perche' in natura sono ragno che vivono

prevalentemente su alberi....

 

2. Ragni terricolo, tipo Grammostola, Brachypelma etc... In questo caso il terrario dovra essere non piu' alto di 25/30 cm. In questo caso si che altezze maggiori sarebbero fatali in caso di caduta..

 

3. Ragni terricoli scavatori, tipo Aphonopelma etc.. Anche in questo caso il terrario andrà ben dimensionato al ragno.... Misure ottime per adulti sono 30*30*30, ma in questo caso sara' fondamentale mettere un substrato che andra' dai 15 ai 20 cm.... Anche per loro terrari sviluppatio in altezza si possono trasformare in trappole letali in caso di caduta...

 

Ho vagato parecchio ma non ho trovato risposta a un mio quesito...

 

Sarebbe stato sufficiente leggere tutte le schede dei ragni presenti nella sezione schede e avresti letto le informazioni che ti ho dato io....

 

Prova a dare un occhiata, usa il tasto cerca ed inserisci il neme di un ragno e poi seleziona la sezione " ricerca schede teraphosidi...

 

Buona lettura.....

 

Ciao

 

Salve grazie della risposta anche se cio che mai detto gia sapevo.

Io parlo di tendenze per il semplice motivo che molte volte il ragno non si comporta come si dice come l'usumbara e per accentivare il tutto ti chiedo di leggere questo topic per capire cosa intendo

http://forum.aracnofilia.org/index.php?sho...amp;#entry81131

È vero che sono un neofita ma a differenza di altri io ho passato ore e ore a leggermi tutto cio che gira attorno alle migale.

Probabilmente mi sono espresso male io.... non so no problem :D

 

 

 

Ciao!

Le tue misure mi sembrano un po' esagerate...vediamo se ti posso aiutare...

-Per terricoli non troppo grandi una teca 30x30x20h e' piu' che sufficente,alcuni usano teche anche piu' piccole tipo cubotti 20x20x20h.Per i terricoli giganti come la T.blondi va bene una teca piu' grande ma sempre limitata in altezza tipo 40x50x30h.

-Per gli arboricoli la teca e' piu' alta e piu' stretta tipo 20x20x40h,con apertura a ghigliottina.In una teca 80x60x50 la migale sfruttera' tutta l'altezza ma mai gli 80 cm di lato.

-Per i ragni scavatori vanno bene teche 30x30x30 e una bella apertura superiore.

 

Alla prossima!

Grond

 

Allora io le misure le so,Diciamo che la mia era una semplicemente curiosita tutto qui l'avro scritta male sarà che avevo fretta dovevo andare dal fiosioterapista ed ero in ritardo(sai che novita >_< )

Comunque sia ti ringrazio per la risposta e mai dato qualche info in piu :)

 

 

 

Ciao Alex..

Nulla d'aggiungere rispetto ai commenti precedenti, a parte il fatto che non ho capito se l'animale l'hai già aquistato?

 

Comunque anch'io sono di Lugano ( Vezia)...

Ciao Patrick.

No ancora non lo acquistato.

Fa piacere constatare che non siamo in pochi del ticino :=D

 

 

 

 

Ciao e benvenuto,

 

Allora la T. blondi è esclusivamente un animale terricolo quindi se sale in alto il pericolo che cade e si ferisce è troppo alto e ti sconsiglio vivamente un terrario alto 50 cm.

poi un terrario cosi grande mi sembra tanto inutile e ti voglio spiegare anche il perchè:

1° i migali non sfruttano mai tutto il terrario, si fanno le tane e li vicino rimangono

2° grande terrario significa tanti rischi come:

- trovare resti del cibo diventa difficile

- la pulizia quotidiana diventa piu difficile

- rischio di cadute e ferite ( se non sono generi arboricoli) è molto alto

- i migali piu "stretto" stanno piu si sentono anche protetti

(non significa che non deve avere piu spazio di podersi girare o muoversi)

- monitoraggio di temperature e umidità è piu difficile

- accorgersene di eventuale parasiti o acari è piu difficile

 

Magari ci dici per quale animale hai pensato il terrario e ti possiamo aiutare meglio

Saluti

Melanie

 

Salve Miss Melanie.

Con felicita posso constatare che hai capito il ''succo'' del mio topic.

1 Grande informazione è quello che volevo sapere

2.a non è un grosso problema quando si dispone di ''spazzini'' (Trichorhina tomentosa )

2b capisco

2c non lo sapevo grazie

2d anche questo non sapevo

2e bella fregatura ;)

 

Voglio ricordare e sottolineare che il mio era solo una curiosita piu esempio quindi era del tutto casuale( piu o meno :) ) i numeri.

Io mi sto per comprare comunque sia la Lasiodora Parahybana e ho pensato a un grandezza un po piu grande dello standar.

Quindi la misura pensata da me è : 40x40x30 H con substrato di 10 cm

La standar di aracnofilia è 40x30x20 H penso anche 10 non ne so sicuro.

Che dite?

Link to comment
Share on other sites

Quindi la misura pensata da me è : 40x40x30 H con substrato di 10 cm

La standar di aracnofilia è 40x30x20 H penso anche 10 non ne so sicuro.

Che dite?

 

Le misure da te descritte vanno bene per un esemplare adulto o semi adulto...

 

Di che dimensioni e' la Lasiodora che stai per prendere?

 

Come substrato direi che va bene, forse ne puoi fare anche di piu', visto che per adattare la tana scavera' anche 7/8 cm....

 

Ciao...

Link to comment
Share on other sites

Ciao benvenuto,

 

40x40 puo' anche andare bene, anche se come ti ha già detto melody in terrari troppo grandi il monitoraggio diventa difficile, con 30 cm di altezza poi andrebbe riempito per metà con della torba.Per esempio, tengo una Lasiodora difficilis in un 40x25x25, substrato 10-15 cm.

Se a casa hai quel 80x60x50 che menzionavi potresti tirarne fuori una batteria per arboricoli dividendolo...è l'unica variante che mi viene in mente.

Link to comment
Share on other sites

ciao,

 

dico anche la mia :-)

 

se hai un terrario cosí grande e non sai cosa farne prova a mettere magara 3 o 4 Poecilotheria regalis insieme.

 

Io ho un terrario alto circa 1,5 metri e ho dentro 4 regalis quasi adulte. senza problemi. non si attaccano, non si mangiano.... anzi, quando erano pií piccoli hanno cacciato insieme.

 

per me é la sulozione migliore.

 

ciao

 

Z

Link to comment
Share on other sites

anche io ho sentito dire che se hai un terrario spazioso puoi allevare più poecilotheria però ho letto che queste devono essere dello stesso cocoon e nn dovrebbero essere mai state separate

correggetemi se sbaglio

perchè se così non fosse mi piacerebbe fare un terrario abbastanza spazioso e mettere insieme la mia regalis e la mia striata (sempre che vada bene tenere due specie diverse insieme), oppure eventualmentre prendere un' altra regalis

Link to comment
Share on other sites

anche io ho sentito dire che se hai un terrario spazioso puoi allevare più poecilotheria però ho letto che queste devono essere dello stesso cocoon e nn dovrebbero essere mai state separate

correggetemi se sbaglio

perchè se così non fosse mi piacerebbe fare un terrario abbastanza spazioso e mettere insieme la mia regalis e la mia striata (sempre che vada bene tenere due specie diverse insieme), oppure eventualmentre prendere un' altra regalis

 

Non devono essere dello stesso cocoon, loro comunque non riconoscerebbero il coinquilino come fratello e per questo non lo mangerebbero e' un fatto puramente di taglia...

 

Per esempio in un terrario potrebbero starci 4 Pocilotheria regalis di cocoon diversi ma assolutamente della stessa taglia... Mescolare taglie diverse vorrebbe dire la predazione delle piu' grandi nei confronti di quelle piu' piccole.. Il legame di "sangue" (in questo caso emolinfa :) ) non c'entra per una piu' docile convivenza...

 

Ciao....

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, stiamo parlando di "primo ragno"... 4 Poecilotheria adulte tutte insieme non mi pare proprio adatto per cominciare :blink: , a prescindere dal fatto che si sopportino o meno...

 

ti consiglio di cominciare con un ragno piuttosto semplice allevato come si deve, dopo puoi pensare a fare qualche passo in più... una Lasiodora è già una bella bestia per un principiante, con un po' di cautela ti da grandi soddisfazioni (è sempre bello vederla mangiare... :rolleyes: )

 

per sasso: se è problematico tenere insieme animali della stessa specie (il più delle volte impossibile), secondo te cosa succede a mettere insieme due specie diverse? ;)

 

P.s: il nome della specie va scritto con il nome del genere maiuscolo, la specie in minuscolo, e possibilmente in corsivo, almeno quando le citate per la prima volta... tipo: Lasiodora parahybana

e quando si vuole abbreviare e si sa già di cosa sis ta parlando, in genere si mette l'iniziale del genere e il nome della specie: esempio L. parahybana

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.