Jump to content

identificazione ragno


Recommended Posts

ragazzi, ciao a tutti

ieri sono andato al mare e quando sono entrato nello sgabuzzino ho visto questo ragno appeso ad un angolo del muro nella sua ragnatela, abbastanza in alto

ne ho trovati altri sulle palme in giardino

ho pensato che lo sgabuzzino no fosse un posso dove circolano molte mosche ,perciò ho pensato di liberarlo in giardino

ma prima vorrei chiedervi se potete aiutarmi con l'identificazione

ecco le foto :

 

http://immaginiragni.blogspot.com/2007/05/...to-al-mare.html

 

 

legspan: 1,5 cm

corpo: 1 cm

per favore help me

si può allevare e se sì come ?

grazie a tutti in anticipo ;)

Link to comment
Share on other sites

Ciao, le foto sono sfocate, ma si vede abbastanza da dire Araneidae...da quel che si intravede del pattern azzarderei Zygiella sp. ...comunque hai fatto bene a liberarlo all'aperto, gli Aaneidae stanno meglio in giardino che dentro casa senza dubbio :)

 

non è conveniente allevarli in cattività per via della loro tela orbicolare, richiederebbe troppo spazio per essere tessuta...ma vedrai che in giardino potrai osservarlo da vicino, se si troverà bene si farà la tela da qualche parte e resterà li anche per parecchio tempo... :D

 

Ciao! Fabiana.

Link to comment
Share on other sites

sì è proprio giusta l'identificazione

grazie infinite

ho visto alcune foto e ''combaciano'' alla perfezione

il piccolo problema è che il giardino è alla villa al mare...

non vorrei sembrare un ''torturatore'' di ragni, ma non c'è proprio modo di allevarlo, anche con un terrario molto grande?

ci terrei molto perchè è il primo ragno più ''serio'' che mi capita di trovare

se si può allevar che cosa mangia?

grazie di tutto :D

Link to comment
Share on other sites

Guarda, io rinnovo il consiglio di lasciarlo libero o al limite, se hai un terrazzo con del verde, puoi tenerlo anche in città ma all'aperto, perchè proprio in cattività non ce lo vedo tanto bene...per il fatto che è il tuo primo ragno interessante ti capisco, ma non scoraggiarti, è primavera e andiamo incontro all'estate, e vedrai, se tieni gli occhi aperti, che troverai moltissime specie interessanti e facili da allevare!!

 

Ciao! Fabiana. :D

Link to comment
Share on other sites

L'allevamento in cattività degli orbitelici è un problema anche per gli aracnologi, che spesso si trovano di fronte alla necessità di far giungere a maturità gli esemplari giovani che catturano ai fini della determinazione specifica. Sul volume di "Journal of Arachnology" dedicato agli atti del XVII congresso mondiale di aracnologia, svoltosi a Gand nel 2004, c'è una pubblicazione lunga, dettagliata e interessante sull'argomento. Perdonate se non linko ma ho una connessione veramente lenta... provate a trovarlo da soli, altrimenti se pazientate una settimana ve lo mando io! :D

Link to comment
Share on other sites

grazie tante delle informazioni

il ''piccolo'' problema è che come ho già detto il famoso giardino è al mare, e fino a quando ci vado devo trovargli una sistemazione, e non so proprio come fare , dato che nella mia''città'' non è che ci siano tanti parchi anzi non ce ne sono, e anche se ci fossero i ragni non avrebbero vita facile dato che qui tutti si divertono a schiacciarli

vabbè, ora vedo cosa posso fare

accetto comunque cosigli...

grazie ancora

ciao,vito

Link to comment
Share on other sites

ragazzi,dicendo ''accetto comunque consigli'' intendevo dire ''potreste per favore darmi dei consigli'' :huh:

grazie, vito :P

Link to comment
Share on other sites

Se proprio vuoi tenerlo riservagli uno spazio molto alto, piu alto che largo, per tessere la tela orbicolare ha bisogno di molto molto spazio in altezza per gettare i fili portanti da quel che vedo in natura!! o altrimenti puoi comunque tenerla in un terrario normale, comunque molto spazioso, si tesserà una tela non proprio bella ma con la quale riuscirà comunque a catturare le prede che gli offrirai...rinnovo ancora una volta, però, il consiglio di tenerla soltanto provvisoriamente, magari fino a che non andrai al mare, o fino a che, magari, non avrai trovato un altro bel ragno, magari piu semplice da allevare e piu adattabile ad una vita di terrario!!

per farti un esempio posso dirti Steatoda, Tegenaria, Textrix, Filistata insidiatrix, Hogna radiata o Zoropsis...sono formidabili da allevare perchè danno immense soddisfazioni!!

 

Ciao!

 

Fabiana. :huh:

Link to comment
Share on other sites

certo, appena vado al mare lo libero

in attesa di ciò sto cercando di dargli da mangiare ...

ho provato con insetti morti ma niente

poi gli ho messo qualche mosca viva e adesso sono in attesa che si impigli nella tela ( ho provato a metterla io ma ho notato che la tela non è tanto appiccicosa, penso che sia la scia di seta che fila quando cammina)

grazie, ciao! :huh:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.