Jump to content

Domanda di chiarimento


Recommended Posts

Ciao a tutti,sono circa tre settimane che ho una Micrommata virescens pittosto grande,penso sia una femmina e ora,e ora ne avevo trovata un altra più piccola e scura.Sicuramente errando(scusatemi ma nn sn ancora esperto)le ho messe insieme e subito quella che avevo già ,la più grande ,l' ha catturata e uccisa.Vorrei sapere come mai e se questa situazione è normale.Grazie

Link to comment
Share on other sites

non è che i ragni sia proprio animali sociali, anzi.

in genere hanno una spiccata predisposizione al cannibalismo, se costretti in luoghi chiusi tra loro, e comunque come è prevedibile, è il più grande/forte ad avere la meglio.

uno dei consigli fondamentali che riceve chiunque voglia allevare un ragno (locale, esotico, piccolo, grande, giovane o adulto) è quello di avere un contenitore/terrario per ogni animale, in modo da evitare situazioni di questo tipo, che oltre a generare la perdita di un esemplare (quello morto), possono causare ferite gravi che possono portare alla morte dell'altro (quello vivo..)

insomma, questo per dire che quello che è successo, nella situazione che hai creato, è perfettamente normale!

Link to comment
Share on other sites

Ciao, si, è normale. mai mettere due ragni in una teca...e anche nel caso dell'accoppiamento, non è garantito che il maschio esca incolume...

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

si, il comportamento della tua micrommata è più che normale , come ti hanno già detto precedentemente i ragni non prestano attenzione a ciò che capita loro davanti, se è mobile e delle dimensioni adatta alla taglia del ragno(anche se spesso alcuni esemplari sono in grado di contrastare prede di gran lunga più grandi di loro..) automaticamente l' insetto(o chissà che altra sventurata creatura) diventa automaticamente una preda senza distinzioni di specie, lo dimostra il fatto che gli stessi esemplari maschi precedentemente all' accoppiamento svolgono un particolare rituale affinchè la femmina possa riconoscerli come conspecifici e non predarli (anche se in genere al maschio viene solo ritardata la morte....), quindi esattamente come ti hanno già consigliato ,anche io ti raccomando di non mettere insieme due esemplari , poichè rischieresti solo la morte del più debole.....ciao

Link to comment
Share on other sites

grazie antonio ma penso di aver scritto questo topic circa un mese un mese e mezzo fa e mi meraviglio che ci sia ancora. :P

Link to comment
Share on other sites

si, lo so, la ho vista la data tuttavia ho risposto ugualmente poichè (o lo faccio solo io) vado a rivedermi i vecchi topic per controllare che ci siano eventuali risposte oppure semplicemente per rinfrescarmi la memoria, ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.