Jump to content

Terrario Segestria


Recommended Posts

Ciao a tutti!Poco tempo fà ho salvato una segestria dalla pantofola di mia madre che ora tengo in un terrario a base di muschio verde e pietre,con buona umidità.Volevo sapere se devo cambiare qualcosa e,cosa piu'importante, se il terrario deve essere umido o no... :o

Link to comment
Share on other sites

Ti rispondo solo in base alle mie esperienze. Ho trovato le tane di questo ragno un pò dappertutto, ma per comodità di avvistamentto ne ho notate tantissime proprio sui muri del palazzo in cui abito. Il posto preferito sono le fessure tra il legno della finestra e il muro. In quei micro luoghi l'umidità è veramente scarsa. Praticamente solo quando piove riescono ad avere un pò di acqua. Per il resto devono accontentarsi della poca umidità atmosferica. Però sopravvivono benissimo quindi potremmo concludere che non sono particolarmente esigenti sotto l'aspetto che più ti interessava.

Ti invito però a dare un occhiata alla bella scheda presente su questo sito ...CIAO

 

http://www.aracnofilia.org/schede/locali/S..._florentina.htm

Edited by roccolucio
Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per le informazioni... ho diminuito l'umidità del terrario!

comunque quelle schede le ho lette e le ho trovate molto interessanti! Sono una new entry nel mondo dell'aracnologia, sebbene sono appassionato di insetti..

in ogni caso, volevo chiedere un altro suggerimento: non è che per caso il muschio può essere dannoso per il ragno? nel senso che, non è che contiene parassiti che possono dare fastidio alla Segestria?

scusatemi per la serie di domande e vi ringrazio anticipatamente per eventuali risposte :o :D

Link to comment
Share on other sites

non è che contiene parassiti che possono dare fastidio alla Segestria?

 

in effetti dei parassiti potrebbero esserci. Ricordo una volta per un piccolo presepe, raccolsi un pò di muschio dal bordo di una strada, era troppo bello, verdissimo e vellutato ma ... dopo pochi giorni da quel muschio usci di tutto, vermi, millepiedi, lumache e zanzaroni ... quindi il rischio c'è sempre. Probabilmete la Segestria riuscirebbe comunque a mantenere pulito il tunnel della sua ragnatela ma qualche acaro-parassita può sempre capitare ...CIAO

Link to comment
Share on other sites

:( Osservando il terrarrio a distanza di giorni,ho notato che diverse piccole zanzare si sono sviluppate al suo interno,probabilmente c'erano uova lasciate li'(ho raccolto il muschio vicino un corso d'acqua) le larve sono riuscite a svilupparsi ed a impuparsi nell'umido della base del muschio,la cosa per me nn crea un problema,xchè dal terrario nn possono uscire,ma x la segestria???Si nutrira'tranquillamente di loro o faccio meglio a cambiare tutto il terrarrio?
Link to comment
Share on other sites

ecco il terrario della mia S. florentina:

 

http://chupsi.altervista.org/_altervista_h...estria_flor.htm

 

ormai da 2 anni con me, ha colonizzato il terrario pian piano, partendo da un buco minuscolo sulla corteccia fino a estendere i suoi fili per tutta l'area disponibile. Non è un ragno poi così statico: lo sorprendo spesso in escursioni notturne fuori dalla tana. Mantengo il terrario assolutamente secco, vaporizzando acqua sulla tela 1-2 volte alla settimana.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.