Jump to content

Zoropsis Spinimana


Recommended Posts

Ragazzi,auguro uno splendido 2006 a tutti.Proprio per celebrare l'evento la mia femmina di Zoropsis ha iniziato la struttura di tela volta a proteggere l'ovisacco.Questo vuol dire che tra poco deporrà le uova,bene chiedo informazioni sull'argomento:tra quanto si schiuderanno?come si comporterà la femmina d'ora in poi?una volta nati gli slings(sempre che saremo ancora in inverno),sarà giusto liberarli o mi dovrò preoccupare di crescerli finchè non si ristabilizzi la temperatura?(non propongo la cessione perchè non credo vi sia alcuno disposto ad accetarli)

Gazie :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Ho letto che alcuni ritegono che il movimento che la femmina fa' con le zampe posteriori intorno all'ovisacco sia per scacciare potenziali predatori o per evitare il ristagno dell'ariam:io sono d'altro avviso.Osservando attentamente si puo'notare che le zampe durante tale movimento vanno quasi a contatto con le filiere,ebbene il ragno tesse una tela filamentosa di colore tendente all'azzurro,più corposa di quella tradizionale:credo che chiunque abbia notato questo tipo di tela intorno agli ovisacchi di zoropsis,tela che a mio avviso viene prodotta dallo sfregamento delle zampe posteriori sulle filiere.Secondo voi??

Link to comment
Share on other sites

La Zoropsis spinimana è un ragno cribellato, e la seta prodotta per formare l'ovisacco è proprio una seta speciale prodotta dal cribello e filata tramite il Calamistro, una sorta di pettine presente sulle zampe posteriori. Non credo ci siano quindi grossi dubbi su cosa faccia quando muove le zampe: tesse. E pure le caratteristiche che hai notato tu della tela sono tipiche di quella prodotta dal cribello.

Ciao Diego

Link to comment
Share on other sites

Caro Alessio, ci hai appena dimostrato quanto sia importante l'osservazione dei ragni in cattività... :wacko:

Link to comment
Share on other sites

é ironico Migdan???Comunque per un novellino come me è sempre una conoscenza in più!

Link to comment
Share on other sites

Non sono affatto ironico... hai descritto minuziosamente la funzione di un organo come il calamistro pur senza averlo mai sentito nominare. Sottolineavo l'inestimabile fonte di informazioni rappresentata dall' "aracnofilia", ovvero la nostra passione per i ragni vivi, che ci spinge ad allevarli e ad osservarne con estrema precisione il comportamento.

"L'aracnologo è un conoscitore superficiale di molte specie di ragno, l'aracnofilo un conoscitore profondo delle poche specie che ha allevato", diceva il nostro Maestro Claudio Arnò. E ora che dal mio approdo su questi lidi sono passati quasi tre anni, e che di ragni ne ho visti passare tanti nei terrari quanti sotto il microscopio, posso afferrare a pieno il significato di questa frase e capire fino in fondo quanto sia veritiera.

Non c'era nessuna ironia nelle mie parole, c'erano anzi i complimenti compiaciuti di un aracnofilo/ologo a un bravo aracnofilo come te! :wacko:

Link to comment
Share on other sites

:wacko: sono commosso!è bello sentire complimenti da persone esperte come voi...Comunque,mi sbaglio o sul sito statico nella scheda della Zoropsis si dice che il"movimento steretipato che la femmina fa' attorno all'ovisacco"è di dubbia interpretazione?Se ho frainteso correggetemi!
Link to comment
Share on other sites

In effetti Zoropsis effettua delle cure parentali sull'ovisacco, ventilandolo. In passato discutemmo se fosse vantaggioso, in termini di "resa", sottrarre presto il cocoon alla femmina, in modo da indurla a deporne un secondo (cosa che generalmente non fa se le si lascia seguire il primo fino alla schiusa). Giungemmo a conclusioni discordanti, personalmente ho sempre (ovvero due volte) lasciato mamma e cocoon insieme fino alla fine.

Link to comment
Share on other sites

Problemino:nonostante la femmina abbia preparato la struttura e l'ovisacco credo che non vi abbia deposto niente:guardandolo "di profilo" non è rigonfio,e l'opistsoma non ha perso volume,è ancora "tirato".Per giunta la Zoropsis ha ricominciato a gironzolare per il terrario;presuppongo quindi che l'ovisacco sia sterile,me lo confermate?Se così aspetto 2 o 3 giorni per verificarlo e poi lo rimuovo,giusto?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.