Jump to content

Domanda di neofita


Recommended Posts

Ciao a tutti. In altro topic ho fatto i complimenti allo staff per il vostro bel forum che frequentero' e spero sia sempre più attivo!

Una domanda a bruciapelo che penso possa essere d'aiuto non solo a me ma a tanta gente amici, parenti ed affini che conosco.

I ragni nostrani, quindi la gran parte che troviamo in Italia eccetto quello importati da paesi tropicali, sono pericolosi?

Quali sono da temere per le loro punture? I ragni pungono o mordono?

Il loro veleno che effetti fa?

Quali ragni sono assolutamente innocui e quali invece sono i "più pestiferi" casomai ce ne fossero?

Grazie in anticipo per le risposte che mi darete!

Stefano

Link to comment
Share on other sites

ragni nostrani, quindi la gran parte che troviamo in Italia eccetto quello importati da paesi tropicali, sono pericolosi?

Quali sono da temere per le loro punture? I ragni pungono o mordono?

Il loro veleno che effetti fa?

Quali ragni sono assolutamente innocui e quali invece sono i "più pestiferi" casomai ce ne fossero?

Ne abbiamo già parlato a lungo, ma riassumo per punti.....

1- in generale no. Esistono solo 4 specie che hanno un veleno tossico per l'uomo.

a) Latrodectus tredecimguttatus (malmignatta), l'unico veramente dotato di un veleno tossico in modo serio. Parente della vedova nera. Nero a puntini rossi, piccolino, tranquillo, fa tele nascoste bene. Difficile vederlo, vive al centrosud Italia

:P Cheiracanthium punctorium, un ragnetto abbastanza piccolino, ma dotato di cheliceri grossi (pungono con quelli...i cheliceri. due specie di dentoni....cavi.) . Da dolore al morso, arrossamento, a volte febbricola.

c) Tegenaria agrestis . Ragno di medie dimensioni, in USA morde spesso e da ferite locali fastidiose, che guariscono lentamente. In italia c'è, ma non ci sono casistiche su morsi.

d) Loxosceles rufescens. In America da complicanze abbastanza gravi. Soprattutto i cugini Loxosceles laeta e reclusa.. In Italia non ci sono casistiche relative a morsi certi. ragnetto piccolo che vive in casa molto spesso. dietro mobili, in legnaie eccetera.

Il veleno certamente più pericoloso l'ha la malmignatta...veleno neurotossico, potenzialmente letale, soprattutto per anziani e bambini. E' l'unico ragno da evitare.... Gli altri ragni grossi, mordono tutti. Dai ragni lupo, agli zoropsis, ai grossi araneidi. Ma bisogna prenderli con le mani nude per farsi pungere e gli effetti sono modesti, al massimo la puntura di un'ape. La segestria florentina è un grosso ragno che può dare un notevole dolore al morso e segni da intossicazione, tipo nausea e febbre. é un ragno comune e vive in cunicoli tubulari di tela.

Molte volte i grossi ragni spaventano, ma non rappresentano affatto un pericolo. Ah, non sono note sindromi allergiche serie, causa proprio credo la scarsità di morsi....

Link to comment
Share on other sites

ragni nostrani, quindi la gran parte che troviamo in Italia eccetto quello importati da paesi tropicali, sono pericolosi?

Quali sono da temere per le loro punture? I ragni pungono o mordono?

Il loro veleno che effetti fa?

Quali ragni sono assolutamente innocui e quali invece sono i "più pestiferi" casomai ce ne fossero?

Ne abbiamo già parlato a lungo, ma riassumo per punti.....

1- in generale no. Esistono solo 4 specie che hanno un veleno tossico per l'uomo.

a) Latrodectus tredecimguttatus (malmignatta), l'unico veramente dotato di un veleno tossico in modo serio. Parente della vedova nera. Nero a puntini rossi, piccolino, tranquillo, fa tele nascoste bene. Difficile vederlo, vive al centrosud Italia

:P Cheiracanthium punctorium, un ragnetto abbastanza piccolino, ma dotato di cheliceri grossi (pungono con quelli...i cheliceri. due specie di dentoni....cavi.) . Da dolore al morso, arrossamento, a volte febbricola.

c) Tegenaria agrestis . Ragno di medie dimensioni, in USA morde spesso e da ferite locali fastidiose, che guariscono lentamente. In italia c'è, ma non ci sono casistiche su morsi.

d) Loxosceles rufescens. In America da complicanze abbastanza gravi. Soprattutto i cugini Loxosceles laeta e reclusa.. In Italia non ci sono casistiche relative a morsi certi. ragnetto piccolo che vive in casa molto spesso. dietro mobili, in legnaie eccetera.

Il veleno certamente più pericoloso l'ha la malmignatta...veleno neurotossico, potenzialmente letale, soprattutto per anziani e bambini. E' l'unico ragno da evitare.... Gli altri ragni grossi, mordono tutti. Dai ragni lupo, agli zoropsis, ai grossi araneidi. Ma bisogna prenderli con le mani nude per farsi pungere e gli effetti sono modesti, al massimo la puntura di un'ape. La segestria florentina è un grosso ragno che può dare un notevole dolore al morso e segni da intossicazione, tipo nausea e febbre. é un ragno comune e vive in cunicoli tubulari di tela.

Molte volte i grossi ragni spaventano, ma non rappresentano affatto un pericolo. Ah, non sono note sindromi allergiche serie, causa proprio credo la scarsità di morsi....

Grazie per la tua pronta ed esaustiva risposta.

sarà la volta buona che anch'io, storicamente scettico nei confronti dei ragni e comunque infastidito da tutti gli insetti, possa avvicinarmi a tale mondo?

Poi con calma mi cerco le foto dei ragni chemi hai elencato, grazie i-lang! :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.