Jump to content

Pamphobetus antinous


Alex

Recommended Posts

Ciao a tutti, vorrei avere qualche info su questo ragno (non intendo ASSOLUTAMENTE allevarlo data la legge in vigore); mi ha colpito molto la colrazione appariscente del maschio.....è aggressivo?Dove vive?Su google ho trovato poco....

Alex

Link to comment
Share on other sites

Ciao Alex

Pamphobeteus Antinous (pocock 1903 )

Theraphosinae

A questo genere appartengono 12 specie, provenienti dalle foreste pluviali

Vive in Bolivia e Peru' Raggiunge i 20 cm di legspan mentre i maschi retsano leggermente piu' piccoli.

Le femmine presentano una colorazione marrone scuro tendente al nero, mentre il maschio ha la stessa colorazione con delle sfumature tendenti al blu violastro sui cheliceri sui palpi e sulle tibie di ogni zampa.

Si tratta di una specie con abitudini terrestri opportunista, dal carattere abbastanza aggressivo, Il terrario dovrebbe essere abbastanza ampio essendo una specie molto attiva, le temperature dovranno aggirarsi intorno ai 26 - 28 °C con una umidita abbastanza alta 80%.

Link to comment
Share on other sites

Ciao, vorrei darti qualche informazione.

 

Il genere Pamphobeteus è caratterizzato dalla colorazione metallica appariscente nei maschi adulti (ed in alcuni casi già anche nei subadulti).

La colorazione va dal blu intenso, al viola, al rosso a seconda della specie.

Le femmine sono in genere di colore marrone con tonalità diverse (dopo la muta in genere più scure) ed in alcuni casi presentano una leggera colorazione metallica (vedere Pamphobeteus ultramarinus) sui femori.

 

Nello specifico della specie antinous, si tratta del Pamphobeteus più grande tra quelli noti. Le femmine sono in genere di colore marrone molto scuro, nero subito dopo la muta. I maschi adulti presentano il caratteristico colore blu metallico sulle tibie.

 

Nel lontano 1997 sono stato in Peru ed ho potuto osservare tale specie (?).

Nella zona che ho visitato era presente una specie molto grande, ma non potrei giurare che si trattasse effettivamente di P. antinous. In un altro luogo, un paio di centinaia di km ad est abbiamo trovato una specie molto simile ma leggermente più piccola.

 

Queste specie vivono in buche scavate nel terreno, di solito su pendii ricoperti da vegetazione. In un caso abbiamo trovato una grande popolazione in una hacienda, dove un pendio era coltivato ad aranci, nei pressi delle radici di queste piante erano frequenti le tane. Alcuni esemplari si trovavano anche all'aperto, con buchi perfettamente rotondi caratteristici delle specie fossorie su terreni aperti.

 

In genere tutti i Pamphobeteus sono abbastanza aggressivi e calciano peli urticanti.

 

Per altre info sono a disposizione. Lorenzo

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille, mi avete detto tutto quello che volevo sapere e anche di più... :D

Le tibie del maschio assomigliano un po' a quelle dell'Haplopelma lividum......ciao,

Alex

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.