Jump to content

Due determinazioni...


Recommended Posts

Dopo qualche giorno a parlare di Ontologia, la psicopompa passione per i litici ottopedi (meglio noti come ragni), ha causato una PRESSIONE sonora (di circa 2,7 KM/H dopo il polo nord), che ha fatto scattare l'otturatore della mia macchina fotografica. L'immagine psichica che si è formata sul sensore era quella di un ragno che mi sembra somigliare molto ad una Meta.

Scherzi a parte, durate operazioni di tinteggiatura delle pareti di casa, ho trovato alcuni esemplari di questo ragno (lungo circa 5/6mm) che mi sembra somigliare ad una Meta. A questo punto vorrei avere le vostre impressioni riguardo. Ecco il link. http://digilander.libero.it/naturaefoto/html/ArArTeMesp.htm ovviamente non sono proprio convinto della determinazione, quindi il vostro supporto è d'obbligo.

Già che ci sono, ne ho già parlato con Migdan, vorrei avere delucidazioni sulla posizione sistematica del genere:

Alcuni autori la inseriscono tra i Thetragnatidae, altri tra i Metidae, mentre altri ancora in una sottofamiglia (Metinae) degli Araneidae. Chi mi da' qualche giudizio a riguardo?

Altro ospite di casa mia è questo salticidae che sembrerebbe una Phlegra.

http://digilander.libero.it/naturaefoto/html/ArArSaPhBe.htm

A dirla tutta somiglia molto alla P.bresnieri riprodotta a pagina 353 del Jones.

Dalla fauna d'italia risulta:

Phlegra bresnieri (Lucas, 1846) (N, S, Si, Sa)

Phlegra cinereofasciata (Simon, 1868) (N)

Phlegra fasciata (Hahn, 1826) (N, S)

Phlegra fulvastra (Simon, 1868) (Si)

Phlegra lineata (C.L. Koch, 1848) (N, S, Si, Sa)

Phlegra nobilis (L. Koch, 1876) (N)

Phlegra rogenhoferi (Simon, 1868) (N)

 

Quindi a Roma dovrebbero essere presenti 3 specie, purtroppo le foto su internet non sono il massimo.

Confido nel vostro aiuto.

Ciao Diego

 

PS Lo so che questa sezione è scientifica e che non avrei dovuto aprire così il topic, ma non ho resistito.

Link to comment
Share on other sites

Sul Salticidae, come al solito, non mi pronuncio, a parte i complimenti per la qualità delle immagini.

Sull'orb-weaver, invece, per quel che si riesce a vedere del ragno, non escluderei l'assai più banale ipotesi Zygiella sp., prova a controllare sul Roberts.

Link to comment
Share on other sites

Guarda se il pattern di questo esemplare (Zygiella x-notata D.O.C. fotografata ad Amelia in provincia di Terni lo scorso Ottobre) ti convince.

 

zyg.jpg

Link to comment
Share on other sites

Il Salticidae credo appartenga proprio al genere da te citato, ho pochi dubbi a proposito. Ma i Salticidae sono tanti, molto simili e per un'identificazione corretta un'attenta osservazione al microscopio è indispensabile.

 

Pure Zygiella sp. mi convince, la posizione degli occhi lascia pochi dubbi... Ho trovato una bella tavola della x-notata sul web, la posto per chi è privo di materiale cartaceo.

 

4826-8177-1-t1_zeichnung.gif

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.