Jump to content

Morte sospetta


Recommended Posts

Ciao a tutti,

il mio Lycosidae, una decina di giorni fà si è rintanato in un rifugio che si era creato

abilmente tra degli anfratti.

Ieri finalmente è uscito e mi sono accorto che aveva fatto la muta ma non aveva un bell'aspetto (non stava con le zampe distese).

Ieri sera e andato a rintanarsi di nuovo.

Adesso gli ho scoperchiato la tana perchè non mi convinceva questo comportamento e l'ho trovato morto nella classica posizione ;)

L'ho sollevato per toglierlo dal terrario e sotto c'era un animaletto grigio di 1mm circa ;)

Cosa potrebbe essere successo?

Nel caso in cui il terrario fosse infestato da parassiti, basterebbe lasciarlo sotto i raggi diretti del sole per un giorno al fine di sterilizzarlo?

Link to comment
Share on other sites

Guest el_G4to

Mi dispiace per il tuo lycosidae.. ;)

Purtroppo non mi è mai capitato nulla del genere, quindi non so che dirti..

Magari per essere più sicuro togli il substrato, pulisci la teca e metti un nuovo substrato...

 

ciao, gato.

Link to comment
Share on other sites

Quoto Ilic in tutto...

Se l'umidità non era sufficiente probabilmente la muta è stata ostacolata.

Per il substrato una passata nel forno mi pare d'obbligo. Esponendo il terrario ad un'intensa insolazione potresti non risolvere il problema dei parassiti. Le alte temperature all'interno del forno invece assicurano la sterilizzazione del substrato e gli eventuali parassiti vengono eliminati.

Il fatto che l'"animaletto grigio di 1 mm circa" era già intorno al Lycosidae fa pensare che fosse all'interno del terrario anche quando il ragno era in vita.

Tuttavia escludo che sia il colpevole della sua morte.

Link to comment
Share on other sites

eppure nei giorni in cui il ragno ha fatto la muta qui nel mio paese c'era un'umidità terribile; la sera le strade erano bagnate . . . . . ;) perciò non mi sono preoccupato di bagnare il substrato.

E' da una settimana che è così e continua ancora.

P.S. siccome non ho il forno a microonde che fa se tolgo il substrato vecchio,

pulisco la teca con alcool o qualcosa di disinfettante e poi metto il substrato nuovo?

Link to comment
Share on other sites

Sì, ottima soluzione alternativa !

 

Comunque pulisci bene il terrario con acqua per togliere eventuali residui di alcool.

Link to comment
Share on other sites

Come disinfettante usa amukina o rarechina diluita al 50% con acqua. L'alcool non è un duon disinfettante.

Nell'ambiente poi , può esserci molta umidità, ma dentro un terrario, il microclima è diverso.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

si Kaiser d'accordo ma il silicone resiste a 200 gradi  ;)  :D

Non importa che tu metta tutto il terrario nel forno: il terrario (vuoto) puoi disinfettarlo con acqua e amuchina; il substrato puoi metterlo in un contenitore e passarlo al forno.

Comunque, se vuoi andare sul sicuro, metti un substrato nuovo (magari anche questo passato al forno!). ;)

Edited by Sparkino80
Link to comment
Share on other sites

Perfetto.

Adesso potrò dare il via alla sterilizzazione anche se a quanto pare si è trattato di un problema di umidità. Adesso starò più attento. Effettivamente dopo quanto è successo bisogna quantomeno tenere in considerazione l'ipotesi che all'interno della teca si instauri un microclima diverso rispetto all'ambiente circostante.

Grazie a tutti veramente.

Ciao :lol:

Link to comment
Share on other sites

Sì, comunque Sparkino ha ragione.

Non devi mettere tutto il terrario nel forno ma solo il substrato.

Il vetro non fonderebbe di sicuro visto che servono almeno 700 gradi Celsius (il punto esatto varia a seconda della composizione chimica) ma il silicone sì.

Se poi il terrario è di plexiglass eviterei a maggior ragione.

Il problema in realtà non si pone.

In forno solo il substrato. :blink:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.