Jump to content

Micrommata virescens


Guest marko74
 Share

Recommended Posts

Guest marko74

Ciao a tutti

continua alla grande questo inizio di stagione di "caccia". Dopo l'esemplare di Drassodes catturato la scorsa settimana nel bagno di casa mia, domenica sera mentre mi trovavo in visita ai miei familiari sono dovouto intervenire per evitare ad un giovane esemplare di Micrommata virescens di finire spiaccicato sulla porta del frigorifero!

 

Penso si tratti di un esemplare di circa 4-5 mesi, come riferimento mi sono basato su questa foto...

 

http://www.xs4all.nl/~ednieuw/Spiders/Eusp...scens_F1499.jpg

 

spero si veda.

 

Il mio esemplare ha i colori più accesi e le zampe sono punteggiate di rosso. Molto marcata la fascia longitudinale sull'addome molto con colore rosso acceso ai lati. Nonostante sia ancora giovane ha dimensioni di tutto rispetto: 10 mm bodyspan, 25 mm legspan. L'ho sistemato dentro ad un terrario di 12x20 cm attualmente spoglio xké si tratta di una sistemazione provvisoria in vista di un terrario meglio "arredato" e + grande. Contrariamente ad altri esemplari della stessa specie allevati con successo e grandi soddisfazioni in passato, questo esemplare ha un comportamento strano. E' poco attivo nel terrario e se disturbato é estremamente aggressivo. L'altro giorno volevo farlo uscire dal contenitore nel quale l'ho trasportato a ha attaccato senza mezzi termini la matita con il quale l'ho "stuzzicato". In compenso però non mangia assolutamente nulla. Anzi, fugge addirittura dalle prede che inserisco nel terrario. Come spiegate questo comportamento?

Potete darmi qualche consiglio per evitare che muoia di fame ?

 

Ringrazio coloro che avranno consigli da darmi e un saluto a tutto il forum.

 

Marko [:D]

Link to comment
Share on other sites

Il comportamento è segno di stress.

Lascialo acclimatare prima di provare ad alimentarlo, per almeno 2-3 gg.

Quanto alla specie, potrebbe essere una Micrommata ligurium (lo dico per i puntini rossi sulle zampe)..ma senza vederlo sono proprio solo ipotesi...

Ciao!

 

Uno stracchino è per sempre.............

Link to comment
Share on other sites

C'è un piccolo errore di scrittura: Micrommata ligurinum.

Pensate che proprio oggi con Francesco Tomasinelli ne abbiamo visto uno che scorrazzava in un posto dove ancora c'è neve (anche se in quel punto l'esposizione al sole era ottimale per avere un riscaldamento adeguato alle funzioni vitali).

Nello stesso posto ho potuto fotografare una Alopecosa sp. (ma devo controllare meglio) femmina adulta che scorrazzava nei pressi e sopra la neve in disgelo.

Ciao

Emanuele

 

 

La natura è troppo immensa per farla stare tutta in una foto.

Link to comment
Share on other sites

  • 3 years later...

Buongiorno a tutti!

Colgo l'occasione di questo topic per raccontare un incontro ravvicinato con questo bel ragno e chiedere alcune informazioni.

 

Ieri sera mentre ero a vedere la tv comodamente spaparanzata a letto vedo la sagoma di un bel ragno sullo schermo in controluce che correva a zig zag soffermandosi un attimo e poi ripartire.

Ho acceso la luce per vedere chi fosse ed era un Micrommata virescens (fortuna ha voluto che proprio in questi giorni mi capitassero sempre belle foto su questa specie) femmina e bella grassa.

Appena mi ha notato è scappata su di un lato della tv e poi si è fatta cadere sul mobiletto ai piedi della tv (salto di 25-30 cm) a quel punto si è rivolta verso di me con fare "guerriero" alzandosi sulla punta di tutte le zampe e sollevando l'addome. Siamo rimasti così per un po' a studiarci. Poi ho deciso il da farsi perchè se la incontra mia madre, fa una brutta fine.

Dunque volevo portarla in terrazza e alla mia prima mossa per farla salire su un pezzo di carta (sono pur sempre un po' aracnofoba) si è racchiusa tutta nascondendosi sotto le lunghe zampe ma al momento che si è sentita toccare dietro è fuggita ad "U" in un interstizio della tv e a quel punto ho lasciato perdere.

 

Stamani mattina però ero tentata di procurarle una casetta e studiarla un po', così ho letto sul sito statico la sua scheda. Per cui se la riesco a catturare seguirò quelle indicazioni, solo vorrei sapere se vanno bene come cibo le Drosophile (ne ho un po' in allevamento), le tignole Eupoecilia ambiguella che infestano sempre casa mia e posso procurarmi larve di Tenebrio molitor (troppo grandi?)

 

Dissuadetemi dall'intento, se reputate che alla fine mi ritrovo il ragno morto sulla coscienza. :unsure:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.