Jump to content

Muta pandinus, curiosità


Recommended Posts

Da cosa posso capire "Visivamente" che la muta è cominciata? una postura specifica per caso? uno scolorimento, o cose dal genere?

dico così xche il comportamento del mio pandinus sembra poprio quello per muta, non mangià non esce dalla tana (ma ieri è uscito e per molto anche) ma si comporta cisì già da 15 giorni...

Necessitano imput...

 

Chi ha paura dei ragni li vorrebbe uccidere tutti...

Io ho paura dei pappagalli che dovrei fare?

By Aldo [:36]

Link to comment
Share on other sites

la posizione di muta non l'ho mai vista "dal vivo", mi pare di ricordare alcune foto in cui vengono fuori "dritti".

Dopo le solite cose: digiuno (anche se qualche volta con i pandinus mi è capitato digiuno senza muta), minore attività ecc...

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

La muta del mio Pandinus imperator l'ho vista tutta in diretta, ti dico le principali fasi di muta:

lo scorpione rimane in posizione supina con la coda nè distesa ne circolare (in poche parole la posizione è normale a quella di attesa tranne le chele rivolte verso l'interno). Dopodichè la "testa" si apre e lo scorpione poco a poco esce di lì.

Fai veramente molta ma molta attenzione all'umidità, sebbene i vetri del mio terrario avessero la condensa, il povero scorpione ci ha rimesso la zampa anteriore dx.

Ciao

Marco

Link to comment
Share on other sites

Guest casadeiprincipi

Ciao... Vuoi dire che a causa di un tasso di umidità troppo basso il tuo scorpione ha avuto difficoltà ad uscire dalla sua vecchia "pelle" tanto da rimetterci una zampa? Cavoli... Ma a che percentuale dovrebbe essere l'umidità dell'aria? Esiste un livello preciso o ci si orienta ad "occhio"? [:65]

Link to comment
Share on other sites

Beh, ogni scorpione ha la sua. Il Pandinus è un animale proveniente dalle foreste tropicali, quindi ci vuole un umidità all'80% come minimo, in muta anche al 100%.

Ovviamente gli scorpioni deserticoli hanno meno problemi sotto questo aspetto. Il tuo Euscorpius (penso che tu ti stia preoccupando per quello) sta bene anche con un umidità minore di quella del pandinus, ma comunque un buon 70% sempre. Ovvio, quando si avvicina la muta è sempre meglio umidificare di più.

Dopo un po' di tempo puoi andare anche a occhio nell'umidificare, anche se l'grometro sarà sempre necessario per controllare.

 

Come ho gia scritto altre volte, a mio avviso è più importante, per questo tipo di animali, tenere molto umido il substrato piuttosto che nebulizzare.

Link to comment
Share on other sites

Guest casadeiprincipi

Grazie! Counque fin dall'inizio ho messo come substrato della terra mista a torba che tengo sempre umida... Oltre tutto i "sassi" che ho messo all'interno del terrario sono in cemento, quindi quando vengono bagnati assorbono l'acqua... Questo, a mio parere, dovrebbe essere una fonte in più di umidità. E per essere sicuri ho aggiunto tappo di bottiglia e ovatta bagnata... Se manca qualcosa oppure c'è qualcosa che non va bene fatemi sapere... Ancora grazie per i consigli... [:255]

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.