Jump to content

Una morte triste e dolorosa


Recommended Posts

Tristi notizie...

La mia meravigliosa C. cyanopubescens ha inspiegabilemte tirato le cuoia. La allevavo dalla sua prima muta, e ora era una bella bestiola di quasi 12 cm, veva sempre goduto di ottima salute. La ho trovata morta stamattina, difianco alla sua muta. Inutile dire che il mio cuore sanguina [:83]

La cosa che mi ha lasciato interdetto, è il modo in cui è morta. La ho trovata nella posizione di "morte classica" con le zampette sotto la pancia. ma osservando la salma dal di sotto ho notato una brutta e strana escrescenza sotto la bocca, sullo sternum e grande quanto lo sternum stesso. Inoltre sembrava che l'addome fosse gonfio e pieno di gas, sembrava un palloncino a muoverlo, non so se erano i gas della decomposizione o altro.

Se ne è andata...

 

Rikc60.gif

Link to comment
Share on other sites

Ric mi dispiace davvero tanto una C. cyanopubescens di 12 cm.e troppo la mia è di 6 cm circa e la allevo da appena nata e se ci penso mi si gela il sangue.Coraggio!!!!

 

Ciao

Hilo.

 

cirillo.gigi@tiscali.it

Link to comment
Share on other sites

Che nefasta notizzia, pero da cuello che dici potrebbe essere una forma che non ancora avevamo riscontrato di morte da nematodi, ciononostante la mia affermazione penso debba essere presa con le pinze perche, per ora, non ho avuto casi di morte [^]

 

RiKy [:71]*W la Sardegna*[:68]

Link to comment
Share on other sites

Mi spiace molto .

Nei giorni precedenti non avevi notato niente di strano?

L'addome gonfio lascia pensare a nematodi, non tanto a gas putrefattivi....

Se fossero nematodi sarebbe utile identificarne la provenienza onde evitare contaminazioni.

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Penso anch'io nematodi.

Tempo fa ad un mio amico è morta una lasiodora a causa dei nematodi e presentava un'escrescenza simile a quella descritta da te.

Il post- muta è un periodo delicatissimo, i parassiti potrebbero essere presenti da tempo nel terrario ma hanno "attaccato" solo quando il ragno si è rivelato più indifeso.

Calcola che in natura i ragni sono quasi sempre parassitati, come ti suggerisce ilic devi accertarne la provenienza per eliminare la causa.

 

Ciao Ciao

Aleli

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Guest torakiki78

Mi dispiace davvero.... so cosa si prova! Ora sarà almeno libera di correre spensierata su spazi infiniti.... questo è almeno quello che ho pensato quando la mia Agatha mi ha lasciato....

 

...la vita continua,....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.