Jump to content
CuriousBag

Messina (ME) - Oecobius sp.

Recommended Posts

Data: giugno 2020 - 15:00
Luogo: Messina (ME)
Posizione/Micro-habitat: appartamento in città, sul muro
Dimensione corpo: Esigua (meno di 5mm)

2020_07_14-10_42_37_65ce5.jpg

Camminava molto svelto sul muro, in ogni direzione. Avvistato in pieno giorno, in una stanza ben illuminata. Le dimensioni erano di circa 9mm - 1 cm comprese le zampe.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se questa è l'unica foto che hai, potresti provare a caricarla di nuovo dopo averla ritagliata tutto intorno al ragno?Il dettaglio è molto piccolo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 minuti fa, Paolo Soldani ha scritto:

Se questa è l'unica foto che hai, potresti provare a caricarla di nuovo dopo averla ritagliata tutto intorno al ragno?Il dettaglio è molto piccolo.

2020_07_14-10_59_33_866cb.jpg

La qualità dell'immagine è scadente, mi scuso. Non ho altre foto di questo esemplare. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentilissimo Paolo, ti ringrazio. 😀 Io non ne capisco davvero nulla e il mio timore è che sia il famosissimo Ragno violino, che è una ossessione collettiva oramai.. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non c'è di che. Chi ne capisce più di me saprà toglierti ogni dubbio.A proposito di "violino, c'è su questo sito una scheda informativa molto ben fatta, che ti consiglierei comunque di leggere. Purtroppo non riesco a recuperare il link in questo momento, ma dovresti trovarla facilmente.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie! Un articolo ben fatto, anche parecchio chiaro. Non avevo mai pensato troppo all'argomento, ma ho trovato due ragni, uno a giugno in foto ed un altro ieri che hanno fomentato i miei timori. Quello di ieri, "sospetto" secondo me, è però minuscolo e caricarvi una foto sarebbe impossibile. Posso riferire che ha zampe diverse, le quattro anteriori più lunghe e striate, le due dietro molto più piccole.. è difficile anche valutarne i 6 occhi, date le dimensioni.  La parte davanti, che dovrebbe essere ricoperta dal "violino" è pero trasparente e non presenta macchie. La forma, tuttavia, a me pareva molto simile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

La tua descrizione compensa la poca chiarezza della foto. Le zampe del "violino" , per quanto ne so, non presentano striature. Ma aspettiamo altri pareri prima di rilassarci😉.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si, quello in foto è un maschio di Filistata insidiatrix come suggerito da Paolo. Potrebbe ricordare il violino se non fosse per zampe più tozze e carnose.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Vi ringrazio per la disponibilità e la competenza. Preciso che la descrizione da me riportarvi riguarda non l'esemplare in foto, bensì uno che ho trovato successivamente (piccolissimo, in tutto 3 mm impossibile da fotografare con mezzi rudimentali). Quindi, in caso di zampe particolari, con striature o differente lunghezza, si può escludere che sia quel famoso ragnetto? Sono tutte uguali e molto molto sottili? Grazie grazie mille.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Secondo me, tra i criteri che hai elencato, il più facile da applicare a colpo d'occhio è quello della "zebratura" delle zampe: se vedi zampe annulate, puoi escludere il violino.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quello del numero di occhi, che ho letto essere il più certo (ma ovviamente non ho le conoscenze per dire se è così), non è proprio facile da investigare. Occorre guardare da molto vicino il ragno e in posizione frontale. Ecco perché vorrei imparare indici alternativi. Grazie!

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non è del tutto  esatto: il violino ha sei occhi, è vero, ma questo criterio può provocare spiacevoli equivoci con altri ragni a 6 occhi totalmente innocui. Dovresti guardare un po' di foto di "violino" per farti un'idea complessiva, ma attento a quel che trovi in rete: i mass media speculano alla grande sulla paura del violino, e non vanno tanto per il sottile: ho visto articoli on line corredati con foto di ragni che del violino non sono nemmeno lontani parenti. Se vuoi andare sul sicuro, usa il motore di ricerca del sito: qui troverai soltanto violini "doc", certificati da esperti 😉.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si tratta di un maschio di Oecobius. In ogni caso, del tutto innocuo e comunissimo in casa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ringrazio Apprendista per il prezioso consiglio. Ho infatti cercato di informarmi sull'argomento ma aggiungendo confusione ad altra confusione,  proprio perchè sul web si trova un po' di tutto e le informazioni non sono molto accurate.

Grazie a tutti per il vostro aiuto, posso domandare per curiosità, come distinguere l' Oecobius dalla Filistata insidiatrix? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Recently Browsing   0 members

    No registered users viewing this page.

×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.