Jump to content

allevamento coleotteri


Guest max_21

Recommended Posts

Guest max_21

Salve a tutti.

Avrei da poco catturato un coleottero nero dalle antenne molto lunghe che mi fa pensare sia un Morimus Funereus. Fin'ora ho allevato solo tarantole e non so niente di questo insetto. Ho quindi bisogno del vostro aiuto. Sapreste dirmi cosa mangia e gli altri requisiti per allevarlo?

 

Grazie.

 

Massimo

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

Caro Massimo,

sembra che nessuno sia in grado di aiutarti, ci provo io per quel poco che so su questo argomento.

Innanzi tutto mi sembra che M. funereus sia di colore più chiaro del nero e che abbia delle macchie sulle elitre.

Ad ogni modo, in generale, gli adulti di cerambicidi (o longicorni che dir si voglia), si nutrono di liquidi zuccherini (linfa, nettare e polline, a seconda delle specie). Sottolineo "in generale" perché può anche darsi che qualche specie sia fitofaga, questo non lo so. Quindi prova a nutrire il tuo ospite con miele o miele e acqua. I cerambicidi nostrani, tanto belli da adulti, sono in gran parte un flagello allo stadio larvale: scavano gallerie in una gran varietà di legni (sia in piante vive che in travi e simili) con i danni che puoi immaginare.

Nella speranza di averti dato almeno un piccolo aiuto, ti saluto, ciao,

Claudio

Link to comment
Share on other sites

Io aggiunerei una cosa: i cerambicidi nostrani (come la maggior parte degli insetti) vivono da adulti pochi mesi, il tempo di riprodursi. Secondo me non vale la pena tenerlo in cattività, sarebbe un po' "sprecato", diciamo... a meno che tu non possa trovargli nel giro di breve tempo un compagno/a.

Link to comment
Share on other sites

Guest Ripepi

Come "non c'è messuno in grado di aiutarti" ? E io ?-)

Un paio di anni fa ho allevato qualche cerambicide, tra cui il Morimus che peraltro è stato l'ultimo che ho tenuto...

Mi ricordo che come alimento base preferiva la frutta, le mele soprattutto ma, al contrario di molti altri coleotteri, non gradisce la frutta fermentata, quindi devi dargliela fresca.

Prova anche a dagli dei fiori come quelli del tarassaco, e del miele diluito.

 

Ciao

Giuseppe

 

p.s. Massimo, scusa se non ti ho risposto in privato ma non sono riuscito a trovare un minuto libero, ti rispondo qua così possono leggere tutti...

Link to comment
Share on other sites

Guest max_21

Per ora ho provato ha dargli della frutta e sembra che gli piaccia. Cmq ho due esemplari di questo genere, ma non saprei distinguere se sono tutti e due dello stesso sesso oppure no. Uno però è un po' più grande dell'altro e potrebbe essere la femmina, mentre l'altro forse è il maschio. Voi cosa ne dite?

Link to comment
Share on other sites

Guest Ripepi

Ciao,

dovrebbe essere il contrario, il maschio è più grosso della femmina e a volte ha pure le antenne piumate. E poi lo vedi, i coleotteri non ci mettono molto ad accoppiarsi.

 

Comunque non punterei sulle dimensioni per distinguere i sessi perchè questo dipende dall'alimentazione delle larve e le condizioni ambientali che possono variare, all'interno di un sottobosco, ogni 10 m... (quindi non necessariamente di due regioni differenti)

 

Ciao

Giuseppe

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.