Vai al contenuto
entomon

Monocentropus balfouri - aiuto per corretta stabulazione

Recommended Posts

Buonasera,

sabato un amico mi ha ceduto un esemplare (femmina?) subadulta Monocentropus balfouri, che per adesso ho inserito in un contenitore di plastica 20x20x20 con 5 cm di torba non molto umida, un tronco finto come rifugio e un piccolo contenitore per l'acqua che ho trasformato in gel. Temperatura e umidità sono quelle ambientali, circa 25/27° e 50%.

 

Desideravo sapere se l'habitat che ho fornito è adeguato oppure devo fare qualcosa per migliorarlo.

 

Appena riesco posto qualche foto scattata con il cellulare perchè a me pare che qualcosa non sia di suo gradimento.

 

Grazie per il supporto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao grazie per la repentina risposta. Si la teneva all'incirca così, e il gel mi ha consigliato lui di fare così per non farlo evaporare troppo velocemente con questo caldo e perchè in genere, dice, il gel va bene per i ragni. I consiglio sono stati di tenerla con della torba secca/non molto umida. A me pare nervosa e poco affamata con l'opistosoma non molto pieno ma nemmeno troppo piccolo. Gira nervosamente su tutte le pareti della scatola.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io il gel mai usato quindi non posso dirti nulla...pero' l'umidità forse intorno al 70/80 % sarebbe meglio...magari anche il substrato un pochino piu' umido forse è meglio....

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

io il gel mai usato quindi non posso dirti nulla...pero' l'umidità forse intorno al 70/80 % sarebbe meglio...magari anche il substrato un pochino piu' umido forse è meglio....

 

Ciao Francesco, grazie per il tuo intervento! quindi suggerisci di inumidire la torba? Come potrei fare? Semplicemente infiltro dell'acqua? Le foto sono sopra

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ah con un nebulizzatore magari sulle pareti del terrario e non direttamente sul ragno puoi alzare l'umidita'.... io di solito spruzzo sempre sullo stesso lato del terrario...il substrato puoi bagnarlo aggiungendo semplicemente dell'acqua magari tipo con una siringa o qualcosa del genere...comunque che sia umido ma non zuppo...anche solo con un po di vigorose nebulizzate se è già un po umido dovrebbe andare bene...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

comunque se mangia e fa molta ragnatela sono sintomi di buona salute....

 

Non mangia a me sembra, i grilli li ho dovuti togliere e non so giudicare se sia in buona salute.

 

ah con un nebulizzatore magari sulle pareti del terrario e non direttamente sul ragno puoi alzare l'umidita'.... io di solito spruzzo sempre sullo stesso lato del terrario...il substrato puoi bagnarlo aggiungendo semplicemente dell'acqua magari tipo con una siringa o qualcosa del genere...comunque che sia umido ma non zuppo...anche solo con un po di vigorose nebulizzate se è già un po umido dovrebbe andare bene...

 

Preferisco con una siringa poichè il ragno è quasi sempre fuori e mai dentro la tana, come se fosse innervosito da qualcosa, inoltre l'acqua che ho io ha molto calcare e nebulizzando sulle pareti non riuscirei più a vederne l'interno. Prima si trovava in una scatola molto più piccola con molta ragnatela ma il mio amico mi ha detto che era il caso di traslocarla in quanto poteva aver problemi di spazio nella prossima muta. Forse dovrei ridurre l'areazione, scocciando un po di perimetro di grata del coperchio per aumentare l'umidità?

 

 

ah comunque...bel ragno! ho visto le foto....

 

Grazie mille, il mio amico l'ha presa che era appena di 1 cm, quindi credo che abbia fatto un buon lavoro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se no usa acqua distillata se proprio hai dubbi a usare quella di rubinetto...costa tipo un 1 euro 5 litri al supermercato ....ci vai avanti un bel po....dico questo perchè la nebullizzata è la cosa piu' pratica e veloce che viene usata per alzare l'umidità...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

se no usa acqua distillata se proprio hai dubbi a usare quella di rubinetto...costa tipo un 1 euro 5 litri al supermercato ....ci vai avanti un bel po....dico questo perchè la nebullizzata è la cosa piu' pratica e veloce che viene usata per alzare l'umidità...

 

Grazie, certamente proverò una di queste soluzioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

...una buona areazione è importante...non tapperei le prese d'aria...

 

Intanto domani mi occuperò del problema umidità. Non intendevo "tapparla" ma ridurre l'area "aperta" sul coperchio. Dici che non è il caso? Procedo solo a bagnare la torba?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Chi sta navigando   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.

×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.