Jump to content

Cornedo Vicentino (Vi) - Larinioides sclopetarius


 Share

Recommended Posts

Nei pressi di un ponte su un canale di irrigazione ho trovato decine di questi ragni.
Il pattern dell'opistosoma e l'ecologia mi sembrano compatibili con Larinioides sclopetarius.
Gli individui più grandi raggiungevano una considerevole taglia, sfiorando come BL i 15 mm.
E' giusta la mia ipotesi determinativa?
Grazie per l'attenzione.

Cornedo Vicentino (Vi), 150 m, 13 aprile 2014, ore 16.20
Bl max circa 15 mm
Sotto ponte su canale di irrigazione

2016_05_02-13_52_52_33a21.jpg

​​

2016_05_02-13_53_00_4ffb9.jpg

​​

2016_05_02-13_53_07_ad7c9.jpg

​​

2016_05_02-13_53_16_d14d1.jpg

​​

2016_05_02-13_53_25_4fc3e.jpg

Link to comment
Share on other sites

il genere è sicuramente quello ;) , come hai detto l'habitat di ritrovamento è abbastanza caratteristico, anche la specie potrebbe essere secondo me, ma aspetterei la conferma dai mod :sisi: .

Link to comment
Share on other sites

  • MattiaPof changed the title to Cornedo Vicentino (Vi) - Larinioides sclopetarius

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
  • Topics

  • Similar Content

    • By Sicarius hahani
      Data:10\10\2016 18:26. pochi chilometri dal mare.
      Luogo: Castel Volturno (CE).
      Microhabitat: Ringhiera (foto) di un ponte a ridosso di regi lagni. Erano decine di entrambi i sessi.
      Dimensioni: Considerate che il cubo di plexiglass misura internamente 3,4 cm.
       
      Ho notato che fanno ragnatele molto grandi, secondo voi si può allevare un esemplare in un terrario 20x20x20? forse un maschio?
       
       

      ​​

       




    • By @Lumumba
      Cornedo Vicentino (Vi), 140 m, 10 luglio 2015, ore 9.15
      ambiente margine di prato nei pressi di un fosso con acqua stagnate (dove ho trovato Dolomedes).
      Bl circa 1,5 cm (cosa che mi ha colpito molto)
       
      Potrebbe essere un maschio "ipertrofico" di Agelena labyrinthica?
      Grazie.
       




    • By @Lumumba
      Salve,
      torno dopo tempo a postare qualche immagine per chiedere un opinione su questo Dolomedes.
      So che per la determinazione certa è necessaria l'analisi dei genitali, ma macroscopicamente si può ipotizzare quale possa essere con maggiore probabilità?
      Grazie
       
      Cornedo Vicentino (Vi), 140 m, 10 luglio 2015, ore 9.15
      ambiente arrampicato sui rami di Sparganium erectum ai bordi di un fosso con acqua stagnate.
      Bl circa 2 cm
       
       





    • By @Lumumba
      Ho trovato questi simpatici millepiedi all'interno di un ceppo in via di disfacimento.
      Sono fotografati due esemplari:
      il primo se ne stava immobili, il secondo se ne andava bellamente a zonzo.
      Prima domanda: almeno la famiglia è giusta?
      Seconda: si può affermare che sono dei Polydesmus?
      Terzo: sono proprio la stessa specie?
      Grazie
       
      Cornedo Vicentino (VI), 140 m, 31 dicembre 2013
      dentro a un ceppo marcio
      lunghezza circa 15 mm
       
      Primo esemplare: quello fermo
       

       
      Secondo esemplare
       

       

       

    • By @Lumumba
      Salve,
      probabilmente in forum ci sarà qualcuno che si interessa anche a questi simpatici crostacei.
      Io c'ho provato, ma senza arrivare a qualcosa di concreto, avevo pensato anche al genere Porcellio, ma con mille dubbi.
      Attorno c'erano dei simpatici oribatidi.
      Grazie per l'interessamento.
       
      Cornedo Vicentino (VI), 190 m, 14 dicembre 2013, ore 13.30
      lunghezza circa 1 cm
      tra i sassi ai margini di un prato, in zona riparata ed ombrosa
       

       

       

       

       

×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.