Jump to content

5 mesi che non mangia!


Guest Saccaroide

Recommended Posts

Guest Saccaroide

Salve a tutti...sono disperato la mia Grammostola Spatulata o Rosea(non ho ancora capito la differenza) non mangia da ormai 5 mesi..non so che fare..l'ultima muta risale a febbraio dell'anno scorso non vorrei che abbia qualche problema..

Il mio terrario è 30X30cm di base e alto 40cm....ho messo circa 4cm di trucioli di sughero al di sotto dei quali tengo accesa in modo devo dire approssimativo una copertina termoriscaldante da 6Watt...tengo anche una ciotolina piena d'acqua per mantenere l'umidità...Stamane l'ho beccata bevendo dentro la ciotola e per questo mi sono deciso a chiedere aiuto...Rifiuta tutti i Grilli che le ho propinato, ho provato anche con le tarme ma nulla da fare..(prima ne faceva incetta)..A dire il vero non è mai stata una mangiatrice...il primo periodo dopo la muta si era abbuffata 4 pasti in un mese...poi è andata in calando...Una cosa strana è che non è "dimagrita" ..cioè la parte posterire (scusate l'ignoranza) è sempre bella grossa...Aiutatemi per favore...non vorrei brutte sorprese

Link to comment
Share on other sites

Se l'opistosoma (il culetto)!! del tuo ragno è bello grosso nn ti proccupare le grammostole sono solite passare dei lunghi periodi di digiuno, (guardati "digiunatori irriducibili" su off topic)

se da come penso è già grandicella il periodo della muta si allunga parecchio,quindi tieni controllata l'umidità e la temperature,unico punto che ti consiglio di cambiare è il substrato ,metti della comune torba,o vermiculite ,xchè il truciolare di sughero nn tiene l'umidità!

se hai altri dubbi scrivi

ciao

pythonmolurus@tin.it

 

 

*aracnofilia forever!*

Link to comment
Share on other sites

Guest Saccaroide

Domani vado a cambiare subito il substrato.....poco ma sicuro...per l'umidità mi organizzerò con qualche igrometro...Grazie

Link to comment
Share on other sites

Ma per una grammostola non è necessario l'igrometro. Basta andare un po' "ad occhio", inumidire di più una parte del substrato e una parte lasciarla secca, così si sceglierà da sola la sistemazione che preferisce. Dopo, se noti che ha una zona di particolare preferenza, sistemi tutto il terrario in quella maniera, altrimenti lascia così come è.

Saluti

Matteo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.