Jump to content

info veleno


Guest scorpion
 Share

Recommended Posts

Guest scorpion

su un giornale ho letto che gli scorpioni hanno 2 tipi di veleno differenti.uno per creare solo grandi dolori(per allontanare il nemico)e l'altro per far morire la preda.è vero?poi faceva riferimento al parabuthus transvaalicus che e uno degli scorpioni piu pericolosi al mondo.è vero che e in grado di far morire un uomo?per il pandinus sono insorti grossi problemi....pazienza...per ora mi basteranno degli euscorpius!!a trovalli ;)

per il substrato potrei mischiare torba e truciolato?ci potrei mettere anche un misto di sassolini d'acquario o di mangime per conigli per rendere piu naturale il terrario?

le camole e megli otenerle libere o all'interno di piccoli contenitori(coperchietti) cosi lo scorpio e sicuro su dove trovarli.se ne trovo piu di uno,potrei ospitarne uno in un terrario che ha come substrarto la sabbia del mare?come potrei arredare al meglio questi mini terrari?per ogni esemplare ho intenzione di comprare mini terrari da 20x20 circa.vanno bene?in un terrari ocosi piccolo.....nn centra niente o lo riempo troppo.mi tocchera cercare robette in miniatura.a terra potrei metterci anche dei pezzi per acquario?(colonne di templi.......)(oggettini carini per rendere il terrario un po.....antico)? :)

Link to comment
Share on other sites

Info precise sul veleno degli scorpioni non ne ho, posso dirti certamente che il fine principale del veleno è uccidere le prede troppo grosse e difendersi. Il Parabuthus è uno di quegli scorpioni potenzialmente letali. Tra l'altro è l'unico in grado di spruzzare il veleno (fino a circa 1 m di distanza).

La torba te la consiglio di usarla così come è, prima di guardare all'aspetto esteriore del terrario, guarda alle necessità dell'animale: lo scorpione ha bisogno di alta unìmidità. I trucioli possono marcire, per non parlare del manginìme per conigli... E poi: come fai a dire che è più naturale un terreno pieno di trucioli o di mangime? Difficilmente in natura troverai suolo ricoperto di trucioli o di mangime... bah...

Al limite puoi mischiare la torba con la corteccia di pino, o la vermiculite, o se vuoi anche con dei sassolini, ma non con il mangime, per carità...

Le camole io le terreri libere, amen se si interrano, non fanno danni, il piattino non ha controindicazioni, ma a mio modo di vedere non porta neanche vantaggi, se non quello di limitare lo spazio "naturale". Non sarebbe riconosciuto dallo scorpione, non è come un cane che riconosce il posto dove deve mangiare, dove dormire, ecc... gli aracnidi sono privi di memoria, vivono "sul momento", quindi mangiano quando ne han voglia e hanno una preda sotto tiro. Non è che quando hanno fame pensano "ah vado al piattino a mangiare"...

 

La sabbia del mare evitala assolutamente, primo per l'elevata concentrazione di sale, e poi perchè non tiene niente di umidità. I terrari 20x20 vanno benissimo, come nascondiglio non servono grandi cose, una pietra, un piccolo pezzo di legno (di quattro, cinque cm, non di più...) bastano e avanzano. Per l'arredamento, non è necessario, ma puoi benissimo metterci quello che vuoi, l'importante è che lasci sempre almeno un po' di spazio vuoto in cui lo scorpione possa muoversi liberamente. Tra l'altro: con più nascondili hai meno possibilità di vedere il tuo scorpione allo scoperto.

 

Guarda, allestire un piccolo terrario per Euscorpius è più semplice di quello che tu creda: torba e nascondiglio sono le uniche cose NECESSARIE. Dopo vedi di organizzarti un po' te, con un po' di buonsenso, lo puoi arredare come vuoi, sempre tenendo conto delle necessità dell'animale.

 

Saluti

Matteo.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.