Jump to content

Lasiodora parahybana


 Share

Recommended Posts

Salve a tutti,ho un problemino:la lasiodora che ho acquistato Domenica a Cesena sembra essere vicina alla muta:l'opistosoma presenta una spellatura sotto la quale la pelle è molto scura.Tuttavia al momento dell'acquisto l'opistosoma non era gonfio.Il ragno si è cibato unicamente con un grillo il giorno seguente all'acquisto e tuttora non accetta prede.Viste le dimensioni intorno ai 10cm di l.s,il pasto non credo gli abbia fornito le energie necessarie per affrontare la muta:l'opistosoma è ancora piuttosto piccolo per tale processo(poco più grande del cefalotorace).Che dite,potrebbe ugualmente mutare senza complicazioni?

Grazie per l'attenzione

Link to comment
Share on other sites

Anch'io ho acquistato un ragnetto a cesena.....e non mangia!!!!

Anzi....ha mangiato una specie di blatta piccolissima che si fa su a pallina il giorno dopo e poi più niente!! (ho provato come da schede a dargli camole!!!)

Inoltre e molto statica soprattutto non gli ho ancora visto fare un filo di tela!!!!!!

Non ho ancora preso il termoigrometro per controllare temperatura e umidità....cmq dovrebbero essercene in abbondanza!!!

 

Può questo essere periodo di muta??? (è un avicularia avicularia!!)...

 

Ho letto anche in un'altra discussione che i ragni "dei tedeschi" a cesena erano tenuti male e avevano l'opistosoma piccolo...(nn riesco più a trovarla... :D )....è vero???

 

BUONA TELA A TUTTI!!!!!

Link to comment
Share on other sites

Ciao se vedi che la pelle sottostante e' diventata scusa, e' segno che si sta avvicinando alla muta, alza leggermente l' umidita' rispetto ai valori standard e lasciala tranquilla, non dovrebbero sorgere complicazioni.

Le dimensioni dell' opistosoma sembrano ok se dici che e' un po' piu' grande del cefalotorace.

Tienici informati :D ciao

Link to comment
Share on other sites

Non ho ancora preso il termoigrometro per controllare temperatura e umidità....cmq dovrebbero essercene in abbondanza

 

Prima di acquistare un qualsiasi animale e' buona norma acquistare tutta l' attrezzatura necessaria.

Ti ricordo che il genere Avicularia ha abitudini arboricole quindi il terrario dovra svilupparsi in altezza, oltre a questo richiede una buona ventilazione, e un tasso di umidita' abbastanza alto.

Lasciala tranquilla per qualche giorno dopo di che offrili del cibo , deve aver tempo di ambientarsi.

 

Io sinceramente a Cesena non ho visto ragni tenuti male, quelli con l' opistosoma sgonfio di cui parlano, erano semplicemente freschi di muta.

 

Se l' avicularia e' il tuo primo ragno sinceramente non e' troppo indicato per un neofita, non per il carattere ma per una questione di allevamento in quanto risulta abbastanza delicato.

Link to comment
Share on other sites

Grazie spiderling,comunque sono d'accordo con te che sia in premuta.Reagisce agli stimoli ma ha movimenti piuttosto lenti,senza presentare però strane posture.Per ora tutto ok :D

Link to comment
Share on other sites

Considerato che la Lasyodora generalmente è senza fondo (nel senso che è capace di mangiare anche 5/6 grilli al giorno senza problemi) se non mangia, ha l'opistoma spelacchiato e con la pelle scura sotto, molto probabilmente è in muta.

La soluzione è una sola.

Lasciarla stare un po' in pace fino a quando non fa la muta, tenendo l'umidità a livelli ottimali.

Non ho visto ragni in cattive cndizioni a Cesena, come ho scritto nell'altro post, mi sno sembrai semplicemente freschi di muta (e molti avevano addirittura la muta lasciata nella scatoletta, proprio per far vedere che i ragni erano sani).

Ricordate che prendere un ragno fresco di muta è sempre meglio piuttosto che prenderne uno che sta per farla, per il semplice fatto che la muta è un grande stress per l'animale.

Antonucci Luigi

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi,il ragno ha mutato senza difficoltà.....Ebbene credo che anche stavolta mi ritrovi un maschio...Non si vede nessuna spermateca:con la prossima muta dovrebbe andare a maturazione.

Link to comment
Share on other sites

Io ho preso una brachypelma smithi dai tedeschi e devo dire che tutte quelle che ho visto, insieme alla mia non sembravano malnutrite, anzi erano molto pasciute :(

L'unica cosa, è che secondo me erano un pò disidratate, la mia, appena messa nel terrario è subito corsa ad abbeverarsi nella ciotolina che gli ho fornito :(

Link to comment
Share on other sites

Ma neanche la mia era malnutrita!era soltanto in premuta,in accordo anche con altre opinioni del forum....Comunque srotolando bene la pelle dell'opistosoma ho potuto notare con gran sorpresa una bella spermateca :( !Il ragno è ormai venuto fuori dal rifugio e si nota un gran cefalotorace,nonchè due grandi cheliceri:sono già più sviluppati di quelli dei miei maschi di rosea!

Supponendo(la spermateca si nota chiaramente)che sia femmina quando potrà dirsi matura?

Inoltre è consuetudine della parahybana non intelare la preda dopo l'uccisione?

Grazie a tutti

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Generalmente la parahybana ocnsuma la preda quasi immediatamente dopo la cattura.

Mi è successo qualche volta di notare che in caso di prede multiple (ad esempio 2/3 grilli in successione) forma una specie di quadrato di tela sul terreno, deposita una preda ma nel mio caso l'ha ripresa neanche 10 secondi dopo per divorarla.

Cordialmente saluto.

Antonucci Luigi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.