Jump to content

Myrmarachne formicaria


Recommended Posts

Ieri, prendendo una mela, ho notato una tana di tela in corrispondenza del picciolo. Non credevo che ci fosse niente, dato che tengo la frutta in balcone e la notte la temperatura scende a 5-6 °C, ma è subito uscito fuori qualcosa che, sulle prime, mi è sembrata una formica.

Molto strano, ho pensato: e infatti non si trattava di una formica, ma di un ragno, credo Myrmarachne formicaria

 

Eccovi una foto:

 

myrmarachne02mini.jpg

 

Tesse molto e si arrampica anche su pareti perfettamente lisce.

Dovrebbe essere una femmina, il maschio presenta dei palpi molto più grandi.

Voglio provare a tenerlo per osservarlo un po'.

Edited by Danilo
Link to comment
Share on other sites

Bell'esemplare, molto interessante. Mi è capitato solo una volta di incontrare un Salticidae mirmecomorfo che non credo neanche se sia la stessa specie che hai trovato tu.

Leptorchestesmutilloides.jpg

 

La mela dove hai trovato il ragno,la avevi comprata o la stavi raccogliendo da un albero? Giusto per sapere se è "autoctono" oppure arriva magari dal Trentino.

E poi, visto che sei di Roma anche tu,credi ci si possa vedere nei prossimi giorni per fargli qualche foto?

Ciao e grazie

Diego

Link to comment
Share on other sites

Sai dove ho trovato un esemplare simile, maschio? nel greto del torrente Lavino, sull'appennino bolognese e in una zona con terreno sassoso frammisto a graminacee e ...ricco di formiche.

Link to comment
Share on other sites

Il primo è un Myrmarachne formicaria, il secondo un Leptorchestes sp.... Da notare che non si nutrono abitualmente di formiche, la somiglianza serve solo ad ingannare i predatori. Ho tenuto un esemplare di Synageles che gradiva specialmente le piccole mosche.

Link to comment
Share on other sites

La mela è stata comprata, una Fuji per la precisione, non so da dove venga. Sul picciolo c'era la tana, quindi credo che il ragno ci fosse da quando stava sull'albero.

 

Hyles, come ben saprai non mi posso muovere tanto ma se vuoi venirmi a trovare puoi farlo quando vuoi!

Link to comment
Share on other sites

Se era una Fuji vien dal Trenino (è originaria del Giappone, ma in Trentino se ne producono più che nel luogo di origine...).

Considerando però come vengon mantenute le mele dalla raccolta alla messa in vendita è molto improbabile che il ragno venga dal luogo di origine della mela:

le mele vengon mantenute per quasi un anno attorno allo zero (parlo di temperatura) in locali con umidità del 90% con un atmosfera dalla quale viene eliminito ossigino fino a portarlo ad una percentuale del 2%.

(l'aver la suocera trentina fa imparar pure ste cose <_< )

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.