Jump to content

Aggiornamento sito


mauroi
 Share

Recommended Posts

>>Ma sei sicuro sulla foto della Brachypelma emilia, a me non mi pare proprio !!!

 

Ciao Patrick,

non sei l'unico che ha espresso dubbi su quella immagine, ma ti posso assicurare che dopo un po' di tempo (la diapositiva e' stata scattata nello stadio giovanile) l'esemplare ha assunto le caratteristiche tipiche di una emilia.

 

Mauroi

Link to comment
Share on other sites

Ancora complimenti per le foto ! :)

 

È vero, alcune, quando sono ancora giovani non hanno la colorazione tipica ( tende ad'essere più chiara).

 

 

Ma quelle scattate in natura le hai fatte te di persona ?

Link to comment
Share on other sites

>>Ma quelle scattate in natura le hai fatte te di persona ?

 

Si',ma ti posso assicurare che in certi posti non e' cosi' difficile come sembra trovare migali.

Ti faccio qualche esempio.

 

In Belize quando ho chiesto ad una guida locale che ci accompagnava in un giro nella foresta se ci fossero migali in un primo tempo ha pensato di tranquilizzarmi dicendomi che di ragni non c'era neppure l'ombra poi,quando gli ho spiegato che era un vero peccato in quanto ero interessato a vederne qualcuno,anche se un po'incredulo, mi ha accompagnato davanti ad una tana dalla quale, muovendo davanti all'ingresso un rametto, ha fatto uscire una bellissima B.vagans .

 

In Nicaragua ci siamo fermati a dormire alcune notti in un alberghetto con stanze che davano direttamente su un giardino,giardino dove ho notato la presenza di numerosi buchi. E' bastato attendere la sera per scoprire che quei buchi erano tane di Aphonopelma seemanni che all'imbrunire si affacciavano in cerca di qualche preda.

 

La scorsa estate durante una spedizione speleologica a Cuba il 'buco' sospetto era invece proprio davanti alla tenda di una ragazza e anche in questo caso nottetempo usando un filo d'erba come esca ho fatto emergere dalla tana un Phormictopus (ovviamente quando la ragazza ha scoperto con chi condivideva l'ingresso alla tenda mi ha vivamente pregato di spostare l'animaletto in altro luogo!).

 

Mauroi

Link to comment
Share on other sites

Wow, allora cambio casa <_< ...scherzo ! :D

 

Sarebbe anche molto interessante fare delle foto dell'ambiente dove si trovano determinate specie ...

Link to comment
Share on other sites

Beh, a dire il vero l'idea di associare alle immagini dei ragni anche quelle dell'ambiente nel quale sono stati ripresi inizialmente mi era venuta.

 

Quasi quasi con un prossimo aggiornamento le inserisco nei casi in cui siano disponibili.

 

Mauroi

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.