Jump to content

Allevamento Colleotteri....


K3rb3ros

Recommended Posts

Salve,

Vorrei sapere alcune informazioni(sull allevamento di coleotteri):

-sull'allevamento(come allevare)

-tipo contenitori(fauna box o costruirsi una teca e dimensioni),

-arredamento della teca e soprattutto riproduzione

-Con quale spece e bene iniziare? e come se possibile procurarsele..

-la stagione migliore e dove trovarli e dove e possibile mettere le "trappole" (posti top(migliori)! )

grazie!

K3rbo!

 

P.S:Chi puo essere anche cosi gentile da addarsi il mio icq e magari parlarne anke meglio su icq?

 

Puoi fare molta piu' strada con una parola gentile

e una pistola che con una parola gentile e basta.

 

Al Capone

Link to comment
Share on other sites

Guest goliath

Domande mooooolto generiche.... troppo per avere una risposta soddisfacente. Con quali specie vorresti cominciare? Esotiche o nostrane? Quali famiglie ti interessano? Ti posso dare una mano se poni un quesito preciso, ma non posso risponderti con una tesi di laurea.....[:P]

Link to comment
Share on other sites

Ciao !

Allora la specie che vorrei iniziare sono le specie nostrane (italiane) (ho letto su alcuni siti di iniziare con i scarabeidi)

Per il resto consigliami te :D

Ciao e grasias

 

P.S: Non voglio tesine :P

 

Puoi fare molta piu' strada con una parola gentile

e una pistola che con una parola gentile e basta.

 

Al Capone

Link to comment
Share on other sites

Guest goliath

Allora....

Puoi partire con cetonia o potosia (ti sconsiglio i maggiolini melolontha xchè hanno una fase larvale troppo lunga), oppure, se hai la fortuna di trovarne, lo scarabeo rinoceronte oryctes nasicornis.

Gli adulti li puoi tenere in semplici fauna box arredati con qualche ramo, ma per la deposizione delle uova tieni presente che devi fornire un substrato alto almeno una ventina di cm (anche di più se puoi).

Il substrato deve essere un miscuglio di legno marcio e foglie tritate di quercia, ma se non ne trovi può andare bene qualsiasi altra latifoglia (evita le conifere!!!!!). Il terrario deve essere illuminato 10-12 ore se tieni cetonini, mentre per l'oryctes non c'è bisogno perchè è notturno.

IL cibo adatto è frutta molto matura (cambiala spesso perchè fermenta e ti appuzza tutta la casa)[:0]. Va molto bene anche il miele diluito nella birra o meglio ancora nel rum. Quando nel substrato cominci a notare la presenza di larve fammi un post e si va avanti....[:P]

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.