Jump to content

Problema alimentazione G.


 Share

Recommended Posts

Salve a tutti.

Vi disturbo perchè ho un problema con la mia grammostola legato all'alimentazione :

Oltre ai grilli non mangia altro e adesso ho finito tutti i grilli e anche il negozio non ne ha più.

Ho provato a darle delle camole,ma sono troppo piccole inoltre si interrano e non le mangia dopodichè ho provato con i caimani che nonostante le dimensioni più grandi hanno avuto lo stesso risultato delle camole.

Come posso fare per farle mangiare i caimani ? Alternative ?

 

Grilli e cavallette sono ormai esauriti e i topi non glieli darò mai.

Link to comment
Share on other sites

Poni una domanda che,seppur dall'apparenza "normale",ha in realtà un lungo strascico di ripercussioni morali e via discorrendo.

A tal proposito permettimi di segnalarti un meraviglioso quanto lungo topic sui topi come cibo,un topic,credo,al quale risposero più o meno tutti gli utenti.Se usi il search lo trovi sicuramente al volo.(abbi pazienza proprio non ricordo il titolo[:(])

 

Tornando alle tue domande:

1)direi di si.Potresti a tal proposito provare con uno morto

2)non ho esperienze dirette,parlo per sentito dire:non credo sia particolarmente controindicato(forse l'apporto nutrizionale non è idoneo)come altrettanto non è indispensabile.

 

Infine,considera che un ragno digiuna anche mesi;volontari d'accordo,tuttavia sono dell'idea che non morirà se attendi dopo le feste.O al contrario,se veramente affamato credo che,prima o poi, mangerà una delle camole da te offerte.

 

Aspetta magari che ti risponda qualcuno più esperto di me

Ciao

 

Loris

Link to comment
Share on other sites

Si, soffrirà molto perchè prima che il veleno faccia effetto i cheliceri del ragno gli faranno davvero male.

Non è sconsigliato per le Grammostole (ed in generale per i teraphosidi), ma l'apporto nutritivo è minimo rispetto alla massa ed inoltre... insomma ci metterà un sacco a morire... non puoi proprio trovare nient'altro da dargli? Nei caccia e pesca vendono anche grosse camole del miele e anche larve di tenebrio piuttosto cicciotte: se gliele fai cadere vicino dovrebbe predarle prima che si interrino e sono molto nutrienti.

 

___________

Dany f2.gif

Link to comment
Share on other sites

Ci ho ripensato,il topo non ce la faccio proprio a darglielo.

Ora il discorso è questo,quando nel terrario metto vicino al ragno un caimano accadono 2 cose :se il ragno viene urtato dal caimano si allontana immediatamente oppure il caimano si interra subito cosi facendo il ragno non lo degna neanche di uno sguardo.

Principalmente è questo il problema che o con i caimani.

Link to comment
Share on other sites

Giusto Edoardo,magari è come dice Ilic..

 

Agli inizi avevo la sensazione di come,tra le altre,le Grammostola spp fossero le più complicate e le più difficili da comprendere.Con ciò mi riferisco particolarmente all'attività di caccia.

Ora a distanza di due anni ho notato un fatto per me e utile e interessante,principalmente in una di esse.

Questa staziona abitudinalmente,giorno e notte,su di un sasso piatto proprio al centro del terrario che ha eletto a sua dimora,raramente si muove da esso.

Ora quando ha fame allunga le prime due paia di zampe a contatto col suolo,sensibili ad ogni minima vibrazione dello stesso.

Fatto interessantissimo si ripete tutte le volte.

 

Magari puoi cavarci qualcosa di utile da questo aneddoto,non so[:(]

 

Ciao

Loris

Link to comment
Share on other sites

Allora, se non sbaglio la Grammostola in questione è adulta (se è in grado di mangiare i topi...)Quindi, i casi sono due: o è ben nutrita e quindi puoi fargli fare 6 mesi di digiuno senza che se ne accorga nemmeno, oppure non è proprio piena, ma comunque un paio di settimane senza cibo non sono proprio una tragedia, sopratutto per una Grammostola adulta...

Altro discorso è se è denutrita, ma spero non sia il tuo caso.

 

Se proprio vuoi dargli da mangiare prova con un pezzo di carne magra cruda di dimensioni adeguate: se ha fame lo mangierà senza problemi.

Comunque anche i caimani vanno bene.

Solito discorso: finchè l'opistosoma rimane bello turgido non preoccuparti che non soffre la fame.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Edoardo volevo darti un piccolo consiglio per utilizzare il pezzo di carne come cibo espediente da me già utilizzato per la mia Grammostola. Lega il pezzo di carne (magari prima lo scaldi un pò) con del filo di cotone così puoi far muovere la carne senza infastidire l'animale. Se il tuo ragno è affamato attacherà e a te basterà lasciare il filo e far mangiare tranquillo l'animale. Quando il ragno si allontana rimuovi i residui del pasto e il filo!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.