Jump to content

Per gli esperti di tassonomia


Guest Francesco
 Share

Recommended Posts

Guest Francesco

Di seguito è presentata la classificazione tassonomica della Brachipelma smithi, mancano, però, alcune voci di nomenclatura che io non conosco, potete aiutarmi? Grazie

 

Regno: Animalia

Phylum: Artropoda

Subphylum: ???

Superclasse: ???

Classe: Arachnida

Sottoclasse: ???

Superordine: ???

Ordine: Aranaae

Subordine: Mygalomorphae

Superfamiglia: ???

Famiglia: Teraphosidae

Sottofamiglia: Teraphosinae

Genere: Brachypelma

Specie: smithi

 

Inoltre, ho letto che tutte le categorie sistematiche sono artificiose, ad eccezione della specie di cui si possono dare due definizioni:

1. concetto tipologico di specie: un animale assomiglia ad un altro quindi lo riconosciamo come appartenente alla stessa specie;

2. concetto biologico di specie: un animale si incrocia spontaneamente con un altro e i loro figli sono fertili. Quindi appartengono alla stessa specie.

Che ne pensate?

 

Ciao,

Francesco

 

 

Ci sono più cose in cielo e in terra che nella tua filosofia...

Link to comment
Share on other sites

Regno Animalia

Sottoregno Eumetazoi

Ramo Bilateria

Grado Eucelomati

Divisione Schizoceli

Sottodivisione Protostomi

Phylum Artropoda

Subphylum Chelicerata

Classe Aracnida

Ordine Aranee

Sottordine Mygalomorphae( ortognati)

Famiglia Teraphosidae

Sottofamiglia Teraphosinae

Genere Brachypelma

Specie smithi

 

Non mi risulta una superclasse , non conosco sottoclasse e superfamiglia. Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Guest Francesco

A dire la verità, la classificazione l'ho presa da quella del Python regius che conoscevo. Quindi è possibilissimo che non ci siano sottoclasse e superfamiglia.

Grazie

 

Ci sono più cose in cielo e in terra che nella tua filosofia...

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

A puro titolo di confronto fornisco la classificazione dei ragni limitatamente ai livelli più elevati. La fonte è Storer et ali "Zoologia", Zanichelli p 342 e segg. Prego notare come, cambiando testo, ci sia un "rimescolamento" generale!

Regno Animalia

Ramo Eumetazoa

Divisione Bilateria

Sottodivisione Protostomia

Sezione Eucoelomata (= Schizocoela)

Phylum Arthropoda

Subphylum Chelicerata

Classe Arachnida.

Attenzione alle varie "h" disseminate qua e là!

Ho cercato nel Codice Internazionale di Nomenclatura Zoologia informazioni sui livelli mancanti ma non ho trovato nulla.

Link to comment
Share on other sites

Caro Claudio, la mia fonte è Zoologia di Mitchell et. all;1991 ; Zanichelli ed. pagg.448-458 e 667-668.

Non mi stupisce la confusione generale ( alcune suddivisioni sono chiaramente artificiali e forzose), ma il "cambio di livello" di alcune denominazioni (gli Eumetazoa sono sicuramente un sottoregno ad es.). Gli Eucelomati si dividono poi in schizoceli ed enteroceli, quindi non coincidono come termini. Dagli schizoceli avranno origine i Protostomi (molluschi,anellidi , artropodi),dagli Enteroceli i Deuterostomi (Lofoforati ed i Chordati ad es.).

Fortunatamente lo stesso testo riconosce la "provvisorietà" e la precarietà di ogni accordo riguardo vari livelli di classificazione, per cui mi sento tranquillo....hehehe.

Da umile lettore mi fermo qui e ti saluto cordialmente.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Guest vesubia

Caro i-lang,

avevo avvertito: per puro e semplice confronto! In tutta onestà devo dire che forse è meglio seguire la classificazione che fornisci tu per il semplice fatto che lo Storer è una ristampa del 1990, il Mitchell è del 1991 (sai quanta sistematica si può buttare all'aria in un anno di duro lavoro di revisione!!). E che dire dei due regni di scolastica memoria (animali e vegetali) che sono diventati CINQUE?? E poi ci sono sempre quei derelitti di virus che non si sa bene dove piazzare (viventi sì? o viventi no?).

Comunque, per fortuna, nelle pubblicazioni scientifiche non si va quasi mai oltre l'ordine o la classe.

Qui ci vuole una bella analisi cladistica :-)))

Ciao, Claudio

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.