Jump to content

Problemi di mantenimento pandinus


Recommended Posts

Non sapevo che genere di tirolo dare al post, e forse può forviare.

Luned' sera devo partire per la calabria, ove starò per circa 1 mese o 1 mese e mezzo, in questo periodo non avrò la possibilità di badare al mio Pandinus imperator, per quanto riguarda le condizioni di temperatura ed umidità ho gia istruito mia madre che se ne occuperà, ma si rifiuta di dargli cibo perchè secondo i suoi ragionamenti è una cosa innaturala e che disapprova...

Cmq.. vorrei sapere se, dandogli da mangiare poco prima di partire (parto lunedì) può stare tranquillo per un mesetto sanza mangiare o se devo per forza convincere mia madre.

Da qual che ne so, gli scorpioni, come molti aracnidi, sono dei grandi digiunatori, quindi penso io stesso che non ci sia alcun problema, ma vorrei una conferma...

 

Leggendo sui giornali di cosa è capace l'uomo, rimango affascinato da quanto civili siano gli insetti...

Aldo [8D]

Link to comment
Share on other sites

Aldo, gli scorpioni sono grandi digiunatori, ma di solito scelgono LORO quando e come digiunare.

E' possibile che per un mese digiuni senza problemi, ma questo "a priori" non lo puoi sapere, l'hai da pochi giorni.

Il suo stato nutrizionale, la distanza dalla muta, sono tutti fattori a te (ed a noi) ignoti.

In conclusione io cercherei di spiegare alla tua mamma che uno scorpione alimentandosi esercita il suo diritto a vivere, ed è etico proprio come noi, nel momento che ci facciamo una bistecca...forse di più.

Insomma cerca di convincerla a non mutare abitudini al tuo pandinus, offrendogli almeno una preda ogni 10 gg, magari piccola, come un caimano, se proprio la disturba dargli i grilli....

Poi si farà ciò che si può, ma capperi! Proprio dopo pochi giorni che hai preso un pandinus devi andare a 1000km per 40 gg ??[:D!]

Ciao![:)]

Link to comment
Share on other sites

in linea di massima credo che un mese di digiuno non lo ucciderebbe, ma come dice i-lang non so quanto potrebbe esserne felice. un paio di pasti glie li farei fare...

per il resto ti capisco: ance mia madre fa lo stesso identico discorso (e poi si mangia senza batter ciglio pezzetti di vitellini nel fiore degli anni...). beh cerca di fare del tuo meglio

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

OK raga! o mo ce penso io!! [:)]

 

Apparte gli scherzi, potrei affidare il nutrimento ai miei nipoti (gli ho gia affidato + volte quello del mi E.Italicus e lo trattano benissimo) solo che i "grandi e responsabili" genitori ritengono che siano troppo piccoli e non vogliono che rischino di essere punti dalla bestiaccia (uno dei 2 nipoti ha una grammostola, e la pure presa in mano...)

Cmq in questi giorni tartasserò mia madre, vedo se riesco a fare qualcosa

 

Leggendo sui giornali di cosa è capace l'uomo, rimango affascinato da quanto civili siano gli insetti...

Aldo [8D]

Link to comment
Share on other sites

Guest rico110

Caro Gidol, una soluzione possibile è quella di mettere 4 o 5 grilli dentro la teca in modo tale che i pPandinus si nutrano da soli.

Tale soluzione non è la migliore ma potrebbe essere quella più pratica, oppure lasci atua madre un contenitore con dentro un paio di grilli ( dagli del cibo tipo croccette per cani) che lei darà al tuo Pandinus dopo circa una Settimana - 10 giorni dalla tua partenza.

Link to comment
Share on other sites

gidol: vado un attimo ot ma mi sembra un'osservazione da fare: non avevamo toccato il discorso maneggiamento, ma tale pratica è da evitare per tutta una serie di ragioni che comportano pericoli prima di tutto per il ragno (e qui parliamo di pericolo di morte) e poi anche per chi maneggia. se fai una ricerca sui vecchi post troverai discorsi in proposito abbastanza completi. so che anche su siti che parlano di aracnidi in maniera abbastanza seria si parla di 'come maneggiare il ragno', ma tu cerca di spiegare al tuo nipotino che non è una cosa da fare, prima di tutto perchè la sua bestiola si spaventa a morte e rischia la vita

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Chiedo scusa, ho fatto un post incompleto nausea.

Sono pienamente consapevole dei rischi che si corrono a maneggiare un ragno, a partire dal pericolo di morsi (con una grammostola... quasi impossibile) fino a quello di morte per il ragno, mio nipote, l'ha presa in mano quando io non ero presente, su permesso di suo padre al quale il negoziante (che ho poi scoperto essere il collega di quellA che mi ha venduto il pandinus, che ho messo alla prova e si è dimostrato o incapace o trffaldino... nn so e non mi interessa saperlo)cmq tornando al discorso, come ho saputo di quello che aveva fatto l'ho sgridato e gli ho spiegato il rischio che ha corso, e l'ho avvisato, che se lo rifa e io lo scopro il ragno me lo prendo io e non glielo ridò più (suo padre l'ha pure presa sul serio perchè con quello che ha pagato non gli va affatto che muoio per una caxxata...) spero di aver chiarito, scusa se non sono stato preciso

 

Leggendo sui giornali di cosa è capace l'uomo, rimango affascinato da quanto civili siano gli insetti...

Aldo [8D]

Link to comment
Share on other sites

ma come ho potuto dubitare di te? dichiaro ufficalmente gidol il nostro 'primo della classe' :D

tornando al nostro topic: sei riuscito a delegare qualcuno?

 

sì sono contusioni da pugno. e sì la cosa mi va benissimo. sono illuminato.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.