Jump to content

Ouro Preto, Stato di Minas Gerais, Brasile - Hasarius adansoni; Nephilingis cruentata


Recommended Posts

Eccoci qua ragazzi! Inizio a postarvi un po' di foto dei miei amici. Questi sono stati fotografati nell'intorno e all'interno del Dipartimento di Geologia di Ouro Preto. Se la qualità delle foto non vi soddisfa chiedetemi pure altre e anche altre informazioni utili all'identificazione di questi aracnidi.

 

Iniziamo!!

 

1) Dim. ca. 1 cmafuw.jpg

 

2) dim. ca. 4 cm largh x 6 cm lunghtvpw.jpg

 

g5uk.jpg

 

 

3) colore nero. dim. ca 4 cm largh x 6 o 7 cm lungh.

3r9r.jpg

 

dcwv.jpg

 

4) Purtroppo non ho idea della dimensioni perché gli esemplari sono posti troppo in alto per riuscire ad avere una stima delle loro dimensioni. Fatto sta che approssimativamente sono grandi come una mano di un maschio adulto.

56an.jpg

yy4t.jpg

0lj4.jpg

 

 

 

Ecco qua i primi ragnetti che vi chiedo una mano nella loro identificazione. L'ultimo esemplare vive in colonie, infatti ce ne sono molti assieme a lui, mentre il secondo ed il terzo li ho visto sempre da soli.

 

Un caro abbraccio dal Brasile

 

Geospider.

Link to comment
Share on other sites

Il primo è un Salticidae abbastanza caratteristico, diffuso in tutta la fascia tropicale. Si tratta di un maschio di Hasarius adansoni.

 

Gli altri appartengono tutti alla medesima specie: Nephilingis cruentata . :4fuu9h1:

 

PS: nella prima foto del #4 si vede un Theridiidae dietro.

 

Il consiglio di Lumumba è giusto. Cerca di fare una discussione per ogni specie.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per le risposte!! ...e soprattutto per i consigli. In effetti così crea un po' di confusione. :4fuu9h1:

 

Una domanda: il Theridiidae che hai identificato assieme alla Nephilingis cruneata (foto #4), appartiene ad una famiglia differente rispetto a quella della Nephilingis cruneata (ho fatto una piccola ricerca :) ). Questo, aggiunto al fatto che il Theridiidae appare all'interno della stessa colonia della Nephilingis cruneata, non dovrebbe creare dei problemi di "conflittualità territoriale"? Oppure è comune trovare situazioni del genere?

 

Grazie!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.