Jump to content

scelta prima tarantola


Guest MatteoS
 Share

Recommended Posts

Guest MatteoS

Ciao a tutti questa è la prima volta cke posto qui ed è ancke la prima volta cke domani vado a comprare il mio primo ragnio [:D]

Prendo un tarantola LA VOGLIO COLORATA [:D]

Sckerzo potete consigliarmi un tipo di ragno tranquillo sempre tarantola.

 

 

Grazie Matteo

Link to comment
Share on other sites

io ti direi documentati prima di scegliere poi fai la tua scelta e darei un'occhiata al mercatino del forum prima di fare l'errore di acquistare presso un negozio ,i prezzi sono molto piu' umani

Link to comment
Share on other sites

Ciao Matteo sono Matteo, e l'amministratore del forum è Matteo... porca vacca quanti siamo...

Va beh, dopo questa brutta frase cacofonica, passiamo ai ragni...

Come primo ragno non posso che consigliarti la classica grammostola di qualsiasi specie, molto tranquilla. Se vuoi un ragno più colorato, niente di meglio che una bella brachypelma, tranquillissima anche questa. L'unica attenzione: alcune specie di brachypelma sono piuttosto "bombarole", tendono cioè ad utilizzare i loro peli urticanti quando vengono disturbate...Basta essere un poco attenti e prudenti (ed OGNI allevatore di animali esotici lo deve essere) che non avrai problemi.

Occhio che le Brachypelma necessitano di cites.

Se vuoi cominciare con un ragno un po' più attivo e nervoso, allora puoi puntare sulla Lasiodora Parahibana, che non è molto colorata ma diventa enorme.

 

Saluti

Matteo

Link to comment
Share on other sites

Ciao Matteo, ti consiglio anche io come ha fatto Antonio di non aver fretta nella tua scelta, se ancora non conosci le specie più comuni dei teraphosidi, e le condizioni generali di allevamento potresti comprare un ragno domani, e il giorno dopo imparare che ne potevi acquistare un'altro che ti piaceva di più o comunque più semplice da allevare e adatto alle tue esigenze.

Per quanto riguarda i ragni che hai visto a quell'indirizzo: il primo in alto a sinistra è una Avicularia versicolor, quello di fianco non mi appare la foto e i due in basso sono una Grammostola rosea e una Brachypelma bohemey.

 

Rik.

Link to comment
Share on other sites

Guest MatteoS

Riki quella cke ai detto te la Brachypelma bohemey sarebbe quella rossa, ed è lo stesso tipo cke mi ha consigliato mateus? giusto?

Come da allevare?

ragazzi vi ringrazzio di quore [:D]

Link to comment
Share on other sites

Ciao Matteo.

Innanzitutto benvenuto.

I ragni delle foto sono rispettivamente: Avicularia versicolor, Grammostola rosea, Chromatopelma cyanopubescens, Brachypelma boehmei.

 

Sono tutti ragni piuttosto mansueti o comunque adatti ad un principiante, ma sono molto diversi tra loro.

L'Avicularia versicolor è una arboricolo e francamente penso sia meglio acquistarlo dopo un po' di pratica (questa specie non è aggressiva, ma gli arboricoli sono piuttosto veloci e meno facili da gestire all'inizio). La Grammostola rosea sarebbe perfetta per te (è un ragno un po' statico, ma docile e per quanto dotato di peli urticanti li lancia molto, molto raramente). La Chromatopelma cyanopubescens è sicuramente molto colorata, la sua particolarità è la quantità smisurata di tela che fa ed è famosa anche per la sua voracità (anche questa specie non è aggressiva, sebbene un po' più nervosa delle altre di cui stiamo parlando). La Brachypelma boehmei è uno dei ragni più belli che ci sono; il problema è che solitamente in negozio ha dei prezzi spropositati (mi riferisco anche a €. 320,00), necessita di un particolare documento chiamato CITES (sul forum puoi leggere di cosa si tratta) ed inoltre, più di altri Brachypelma, ha la tendenza a "bombardare" di peli urticanti quando infastidita.

 

Questi ragni vanno benissimo per cominciare, ma tieni presente che prima di acquistarli DEVI informarti, perchè alcuni devono essere riscaldati, altri hanno necessità di un alta percentuale di umidità ecc...

 

Buon allevamento

Daniela

Link to comment
Share on other sites

Guest MatteoS

Allora io vi ringrazzio nouvamente e forse ho deciso il mio ragno la grammostola, il prezzo se nn sbaglio varia tra i 50euro e come mi ha detto daniela è molto tranquilla.

Brachypelma mi hanno detto cke ci sono 3 tipi EMILIA SMITHI AYRATUM ed il prezzo è di 250.00 euro.

Si per il prezzo e per la tranquilita mi sa cke prendo la grammostola.

Cke ne pensate? potete dirmi qualcosa sulla grammostola? umidita temperatura cibo se vula tipo di terreno suo e se servono piente ecc.

 

By matteo

Link to comment
Share on other sites

Ciao

 

Allora io vi ringrazzio nouvamente e forse ho deciso il mio ragno la grammostola, il prezzo se nn sbaglio varia tra i 50euro e come mi ha detto daniela è molto tranquilla.

 

50 euro per una grammostola sono un furto. Guarda sul mercatino che c'è qui sul forum, troverai sicuramente a meno, o prova a mettere un annuncio. Ad ogni modo tieni presente che per tranquilla non vuol dire che puoi maneggiarla o giocarci, perchè ha pur sempre dei bei cheliceri e come sai è velenosa.

 

Brachypelma mi hanno detto cke ci sono 3 tipi EMILIA SMITHI AYRATUM ed il prezzo è di 250.00 euro.

 

Ce ne sono un po' più di tre "tipi" e il prezzo dipende dalle dimensioni, dall'età e dalla specie.

 

Si per il prezzo e per la tranquilita mi sa cke prendo la grammostola.

Cke ne pensate? potete dirmi qualcosa sulla grammostola? umidita temperatura cibo se vula tipo di terreno suo e se servono piente ecc.

 

Fai una ricerca sul forum e vedrai che potrai trovare tutte le informazioni di cui hai bisogno. Inoltre la Grammostola rosea è una delle specie che troverai nella sezione "specie" del sito di aracnofilia.

 

Dany

Link to comment
Share on other sites

Aggiungo un unica precisazione: di recente all'interno della specie Grammostola rosea, sono state fatte rientrare altre due specie, la Grammostola spatulata e la Grammostola kala, definiti non come altre specie, ma come altri color morph.

Ti dico questo perchè tra loro sono leggermente diverse a livello di colore e quindi potresti avere dei dubbi, ma sappi che si allevano allo stesso modo e quindi non avrai nessun problema.

 

Dany

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, aggiungo un paio di cose anche io.

 

1) Wela Dany capisco che certi negozianti siano dei ladri ma c'hai della sfiga anche te a trovare delle B.boehmey a 320 Euro. Costano tanto ma si trovano anche a meno dai!

 

2) I prezzi che hai detto tu Matteo, sono alti, secondo me, sia per Grammostole che per Brachypelme puoi trovare qualcosa di più economico qui tra gli allevatori che frequentano il sito, prova a lasciare la un messaggio.

Poi per farti una idea delle diverse specie, puoi dare un occhiata alle schede di allevamento nella sezione apposita del forum, leggerti il sito, e dare un occhiata anche a questi altri siti qui, ti lascio un paio di link, er roba ricca di belle foto:

 

www.bighairyspiders.com

www.birdspiders.com

www.tarantulas.com

 

poi ce ne sono anche molti altri, tipo GEA e ATS di cui trovi i link nella sezione link di questo sito.

Fatti una cultura poi pensa all'acquisto migliore.

 

Rik.

Link to comment
Share on other sites

Aspè, 50 euro per una Grammostola Rosea, o spatulata che sia, sono troppi...

Io il mese scorso ho compratato, in un negozio di rettili etc, una Rosea di quasi 6 cm, senza zampe intendo(circa 2 anni di età) e l'ho pagata 20 euro!!! Il bello della Grammostola è proprio il basso costo e la sua "docilità" che la rendono fra i più adatti per entrare in questo nuovo mondo...

Ciao[^]

Link to comment
Share on other sites

Credici Ric, l'esemplare in questione in effetti non è una boehmei ma una smithi (se era una boehmei figurati quanto la metteva fuori) e tutti quelli di Milano possono andare a vedere con i loro occhi che ho messo il prezzo preciso[:D].

 

A parte tutto, capisco che le cose non sono sempre così, il mio era un esempio un po' pompato per far capire quanto a volte i negozianti ci mangino sopra.

 

Io la mia boehmei l'ho presa da Fuzzio e ho risparmiato un sacco di soldi.

 

Dany

 

PS: ... infatti non l'ha ancora venduta e penso... non la venderà mai.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.