Jump to content

Dispute fra ragni


EegaBeeva
 Share

Recommended Posts

Chissà se vi sono e chissà come le dirimono...

 

Fra felini domestici incavolati [:187][:188] [:219] [:208] [:209], ci vanno di mezzo le mani (e le facce) degli umani. Nottataccia. E' la seconda volta in 17 anni, perciò sopportabile. Vado a sterilizzarmi graffi e abrasioni, per la terza volta.

 

Ah, che pazienza!

Ben svegliati!

Lidia

 

EegaBeeva

 

“La verità sulla natura è molto più bella di quella narrata dai poeti e gli animali sono la vera magia dell’esistenza” (Konrad Lorenz)

Link to comment
Share on other sites

buongiorno anche a te...

 

Citazione:E' la seconda volta in 17 anni
id="quote">id="quote">

 

Due sole liti in 17 anni! In effetti i gatti sono amanti della pace. I gatti selvatici che mi gironzolano in campagna, nelle notti di primavera (ma stanno iniziando già adesso) si scambiano modulati e intraducibili insulti, ma raramente passano ai fatti. Si gonfiano, gridano, ululano (sì in questi casi ululano anche i gatti), ma non di più.

 

Anche i ragni mi sembrano amanti della pace e attenti a non invadere gli spazi degli altri ragni vicini a loro (anche perchè si rischia di venire divorati). Penso alle case di campagna piene zeppe di Tegenarie, o ai Pholcus che spesso sostano vicino alle tele di altri ragni più grossi per cibarsi dei residui dei loro pasti (in effetti è l'unico ragno che ho visto mangiare anche insetti morti). Le uniche questioni serie fra ragni riguardano l'unico incontro, forzato, che devono fare con un altro ragno nella loro vita. Incontro nel quale spesso e volentieri uno dei due ci lascia la pelle...

 

chissà quali erano le questioni delle tue gatte... [?]

Link to comment
Share on other sites

Citazione:chissà quali erano le questioni delle tue gatte...
id="quote">id="quote">

 

Ovviamente le conosco, sennò che mamma-gatta sarei?

 

E' stata una grossa lite per il predominio (della sottoscritta) fra due femmine, una dominante (17 anni) e un'altra di 8 anni, la più forte del mio gruppo felino. Le due non si sono mai amate e vi sono stati violenti tafferugli in passato. Dopo che l'anno scorso la femmina più anziana ha subito (brillantemente) una grossa operazione, la più giovane ha intravisto la possibilità di diventare lei la dominante. Perciò ha cominciato, a più riprese, a stuzzicare l'anziana. Che ancora sa difendersi bene ma che, tuttavia, in mia assenza, ripara sotto il divano o in luoghi poco accessibili.

 

Se sono presente, basta un'urlata e le cose si calmano. Ma erano un po' di notti che la giovane tentava di prendere il posto che nel mio letto appartiene all'anziana da anni. Prima di ieri notte, dopo qualche tentativo, rinunciava. Ma stamane, all'alba, ha deciso di "far fuori" la vecchiaccia una volta per tutte, così da potersi distendere lei accanto a me al calduccio (da notare che c'è sempre posto per tutti i miei felini, se lo desiderano, ma le due non amano la vicendevole vicinanza).

 

Così è cominciata una guerra all'ultimo artiglio, con la mia testa di mezzo e in generale la parte superiore del mio corpo. Il resto della felineria codarda si schiera sempre accanto alla più forte (la giovane), sicché vi erano sei gatti da una parte e una più anziana + una umana dall'altra (che tentava di essere super partes, nel ruolo di rappacificatrice).

 

Il tutto è durato una mezz'ora buona, fra fughe e attacchi violenti. Lo sgarbo che ha fatto scoccare la scintilla è stata una (misera) soffiata di avvertimento della anziana all'avvicinarsi della giovane, con passo felpato, sul mio cuscino.

 

* * *

 

Eppure anche i ragni hanno il senso della territorialità. Ricordo con nitidezza la divisione di una porta che si erano assegnate tre o quattro specie di ragni diversi. E ho imparato da questo forum la pericolosità di mettere nello stesso terrario ragni diversi.

 

Sono in ufficio ma, a casa, ho dovuto approntare due serie diverse di lettiere, cibo, acqua e cucce. In pratica, al momento, i contendenti sono divisi. Il lavoro di rappacificamento sarà lento e paziente. Soprattutto perché il mio intervento umano deve essere ridotto al minimo indispensabile.

 

Stamane mi sono disinfettata io e due feline. Le liti fra "donne" avvengono sempre a suon di unghie. Le ragnesse fanno prima: loro pasturano [;)] e morta là.

 

Buona giornata.

Lidia

 

EegaBeeva

 

“La verità sulla natura è molto più bella di quella narrata dai poeti e gli animali sono la vera magia dell’esistenza” (Konrad Lorenz)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.