Jump to content

Attenzione!

SkyGwen

Utenti
  • Posts

    15
  • Joined

  • Last visited

Profile Information

  • Gender
    Female

Previous Fields

  • Nome
    Giada
  • Località
    Pieve di Soligo
  • Provincia
    Treviso
  • Regione
    Veneto

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

SkyGwen's Achievements

Newbie

Newbie (1/14)

0

Reputation

  1. Grazie per la conferma! Come nell'altro post ricordavo male le dimensioni del soggetto 😄
  2. Grazie! In effetti sono foto di un anno fa e ricordavo male le misure 😅
  3. Data: 2/5/2020 - 14:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: Collinare, cortile di una casa in zona boschiva Dimensione corpo: Media (10-20mm) Ciao, stessa location del mio precedente post. Direi sempre Pardosa, come nell'altro caso mi sembra P. lugubris. Grazie
  4. Data: 1/5/2020 - 17:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: Collinare, radura boschiva Dimensione corpo: Media (10-20mm) Ciao, mi aiutereste con l'identificazione? Mi sembra genere Pardosa, non so se sia possibile determinare la specie, ma assomiglia a Pardosa lugubris. Purtroppo non ho foto frontali. Grazie
  5. Ma maschi non hanno un altro pattern, con colori abbastanza diversi?
  6. Grazie a tutti per le risposte Vi confermo che i pedipalpi non sono ingrossati, è l'effetto sfocato dovuto alla bassa profondità di campo. Metto un'altra foto in cui si vedono meglio.
  7. Data: 01/05/2020 - 16:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: In un prato in campagna Dimensione corpo: Media (10-20mm) Buonasera, credo si tratti di una femmina di Pisaura mirabilis. E' corretto? Grazie
  8. Grazie! In effetti avevo notato la "faccia" da Lycoside, ma non pensavo fossero ragni di casa. E' comune che vivano in casa?
  9. Data: 27/4/2020 - 23:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: In casa, sul pavimento Dimensione corpo: Media (10-20mm) Buonasera, appena trovato in casa. Non riesco a capire di cosa si tratti, assomiglia a una Zoropsis ma è più piccolo e il pattern dell'opistosoma è diverso da quello solito (non c'è la macchia scura).Tra l'altro gli manca una zampa! I quadretti sono da 5 mm. Foto fatte al volo col cel, spero si possa capire comunque. Al massimo domani lo posso rifotografare. Grazie
  10. Data: 6/4/2020 - 13:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: Giardino di casa, contesto di campagna Dimensione corpo: Piccola (5-10mm) Buonasera, ecco delle foto di un esemplare che ho trovato oggi in giardino (in campagna). Mi sembra un Thomiside e sempre riferendomi alla solita guida ai ragni europei, noto una forte somiglianza con il maschio di Pistius truncatus. Nel libro però scrivono che l'opistosoma del maschio è molto lucido, mentre questo era completamente opaco. Inoltre leggo che viene segnalato come raro. Cosa ne pensate? Potrebbe essere questa la specie? Grazie
  11. Data: 26/02/2020 - 14:00 Luogo: Pieve di Soligo (TV) Posizione/Micro-habitat: Sul ramo basso di un cedro dell'Atlante in un parco di una villa Dimensione corpo: Piccola (5-10mm) Buonasera, ecco un altro ragno "catturato" durante un'uscita fotografica. Anche in questo caso, come nell'altro appena postato, mi sembra un Araneidae. Sempre al confronto con Guida ai Ragni d'Europa, mi fa pensare a Araniella cucurbitina. Leggo che gli adulti si rinvengono da maggio a settembre, quindi immagino potrebbe trattarsi di un subadulto, se si trattasse di questa specie. Non sono riuscita a fare una foto posteriore, ma avevo controllato e non avevo rinvenuto la macchia rossa dietro le filiere. Mi farebbe davvero piacere un parere degli esperti, grazie mille
  12. Data: 16/2/2020 - 17:00 Luogo: Serramazzoni (MO) Posizione/Micro-habitat: Su un arbusto al margine di un sentiero Dimensione corpo: Piccola (5-10mm) Buonasera, dilettandomi di macrofotografia, negli ultimi tempi ho iniziato ad appassionarmi ai ragni, che a mio avviso sono tra i soggetti più interessanti. A metà febbraio, in una giornata soleggiata, durante un'escursione sull'Appennino modenese, mi sono imbattuta in questo esemplare. Dal confronto con Guida ai Ragni d'Europa mi sembra un Araneidae, assomiglia un po' ad Araneus quadratus, ha qualcosa di A. diadematus, ma chiaramente non ha le tipiche macchie sull'opistosoma di entrambe le specie. E anche il colore delle zampe di questo esemplare è molto più omogeneo. Potrebbe essere un immaturo data la stagione di ritrovamento? Inoltre leggo sulla guida che A. quadratus dovrebbe passare il giorno nascosto in un rifugio a cupola e che sarebbe difficile da individuare, mentre questo era bene in evidenza. Cosa ne pensate? Grazie mille per l'aiuto
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.