Jump to content

NFDamy777

Utenti
  • Content count

    3
  • Joined

  • Last visited

Everything posted by NFDamy777

  1. Salve a tutti sono Damiano, e mi sono appena registrato su questo sito! Da un po' mi sono avvicinato al mondo degli aracnidi, in quanto mi affascinano molto. Non so ancora tanto, ma vorrei davvero iniziare ad informarmi di piú e a sviluppare le mie conoscenze magari prendendo anche una tarantola, inoltre avrei delle domande da porre a chiunque sia cosí gentile da rispondermi! Le domande sono: 1) Con quali specie mi conviene iniziare? Pensavo a una Grammostola Pulchripes, cosa ne pensate voi? Che condizioni ambientali richiede? C'é qui da qualche parte un post che elenchi tutte le condizioni ambientali delle varie specie? 2) Che insetti posso dare da mangiare alle tarantole? Ogni quanto devo cibarle? E le quantitá? Le tarantole "appena nate" mangiano comunque insetti grandi? 3) Che substrati sono consigliati? Dove posso comprarli? 4) Qui sul sito c'é una qualche pagina che possa aiutarmi ad approfondire le mie conoscenze, e magari pian piano a diventare un esperto? 5) Premetto subito che se prenderó una tarantola non sará per averla sempre in mano o giocarci, ma gli incidenti sono sempre possibili. Se mi dovesse mordere una tarantola, non conoscendo a pieno le mie allergie (E non essendo mai stato allergico a nulla a parte per un episodio dove un medico mi aveva fatto delle punture di solo acido ialuronico a scopo riempitivo, cosa che tutti, incluso il medico che mi seguiva sospettavamo essere falsa) rischerei molto? Scusate magari le molte domande e la mia ignoranza in merito a tutto questo (E magari anche la scarsa grammatica delle mie frasi scritte di fretta) ma vorrei davvero iniziare, sono molto entusiasta al solo pensiero! Grazie in anticipo!
  2. Salve a tutti! É da poco tempo che medito sulla scelta di prendere una tarantola, ma c'é una cosa che mi lascia un po' col dubbio, ovvero la conseguenza ad un morso. So che il veleno delle tarantole (Ovviamente considerando la specie) non comporta conseguenze molto gravi per l'uomo, ma a meno che quest'ultimo non abbia allergie. Premetto che non sono mai stato allergico a cibi o animali che io abbia rispettivamente mangiato e toccato, ma è anche vero che (per esempio) non sono mai stato punto da api e vespe, e quindi non ho la certezza completa delle mie eventuali allergie. Non ho nemmeno mai fatto le prove allergiche. In famiglia, inoltre, nessuno dei miei parenti piú stretti ha allergie. La mia domanda, c'é il rischio che io possa essere allergico al morso di una tarantola? Mi converrebbe fare le prove allergiche? Ne sapete qualcosa al riguardo? Avvenne peró in passato un evento in cui ebbi una reazione allergica. Per farla breve, ero dal dermatologo, e mi iniettó una sostanza a scopo riempitivo che sostenne essere solo acido ialuronico. Dopo che contattai il mio medico, mi disse che tutta la situazione gli sembrava strana, e che gli sembrava molto sospetto che del semplice acido ialuronico mi avesse fatto reazione. Un'altra domanda che mi sorge. Se decidessi di prendere una tarantola che mi dovesse mordere, come farei a capire se i sintomi siano opera del veleno o della prima reazione allergica, quella di "sensibilizzazione". Scusate la lunghezza del messaggio e grazie in anticipo a chi risponderá. Questo é davvero l'unico "muro" che mi blocca dalla mia decisione finale di prendere una tarantola, e vorrei capire se i miei timori sono fondati o meno.
  3. Grazie mille a tutti delle risposte. Non sono un tipo imprudente, e conosco le conseguenze che potrebbero verificarsi a maneggiare un ragno, sia personali che per l'animale stesso, chiedevo solo per sicurezza. Avevo giá letto la legge, ho visto anche un video al riguardo, ma sono comunque convinto di voler proseguire con la mia passione.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.