Jump to content

Targio

Utenti
  • Content count

    6
  • Joined

  • Last visited

Previous Fields

  • Nome
    Giovanni
  • Località
    Palermo
  • Provincia
    Palermo
  • Regione
    Sicilia

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Perfetto,allora vi aggiorno quando esce se cerca calore! Grazie!
  2. Perfetto, grazie mille! in media dopo quanto tempo dovrebbe uscire dalla tana essendo nel post muta ed in un nuovo terrario?
  3. Salve, mi servirebbe un consiglio sul riscaldamento del terrario della mia Nhandu chromatus. Al momento ho sistemato un cavetto da 15w di 4 metri dietro la parete posteriore, cercando di coibentarlo alla meglio con del polistirolo, ma la temperatura in un punto medio si mantiene intorno ai 21.5 gradi nonostante abbia chiuso le prese d'aria con il nastro di carta. La migale ha mutato 6 giorni fa, ed al momento è ancora barricata dentro la tana che ha scavato fino alla parete posteriore. Al di là del normale periodo di post muta ed adattamento al nuovo terrario (l'ho presa giovedì scorso), vorrei garantire una temperatura ottimale. Vi chiedo quindi, in base alla vostra esperienza, che wattaggio utilizzare per mantenere una temperatura tra i 26-28 gradi in un terrario di dimensioni 30x30x45 (foto), e se esistono modi per utilizzare al meglio il cavetto da 15 w già in mio possesso. Grazie anticipatamente per le risposte! Ps scusate ma non capisco perchè allegando la foto si ruota.
  4. Si, avevo letto questa scheda ma ingenuamente ho pensato che il coperchio del fauna box garantisse una sufficiente aerazione (foto in allegato). Quindi mi conviene tirare fuori le migali e forare le pareti? Hanno scavato profonde tane nella torba, non rappresenta un pesante stress tirarle fuori dopo così poco tempo dalla stabulazione? grazie ancora per i consigli
  5. Salve, sono nuovo nel forum e sono entrato da poco nel meraviglioso mondo dell'allevamento di aracnidi. Ho un problema con quella che sembra essere muffa in due fauna box in cui ospito due giovani esemplari di Pterinochilus murinus, Bcf e Tcf. In particolare quello allestito sabato presenta uno straterello di muffa chiara che spero risulti visibile dalle foto che cercherò di postare. Prima di allestire i due piccoli terrari ho sterilizzato la torba acida in forno a 180 gradi per una decina di minuti (sufficiente?) ed ho fatto bollire per una ventina di minuti i pezzi di noce di cocco che ho usato come arredo/rifugi. Può rappresentare un problema per le migali? Grazie anticipatamente per le risposte e complimenti per il forum, finora mi ha insegnato tantissimo e spero di poter imparare ancora. Questo è il primo fauna box. presenta una muffa verde solo sulla noce di cocco interrata. questo il secondo, quello che presenta la muffa sulla superficie.
×

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use.