Vai al contenuto

Vivi Rianimata

Utenti
  • Numero contenuti

    7
  • Iscritto

  • Ultima visita

Previous Fields

  • Nome
    Vivi
  • Località
    Viterbo
  • Provincia
    VT
  • Regione
    lazio

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Sono nati alcuni piccolini... già trepidanti... 💞 Non sono riuscita a caricare un piccolo video (forse non è permesso), quindi ho ricavato qualche fermo immagine...scusate se la qualità non è buona, ma è così difficile mettere a fuoco con il cellurare soggetti così piccoli ed in movimento...
  2. Grazie...credo (e spero) d'aver capito. posterò un video di aggiornamento. Grazie ancora
  3. ...quindi dove? Scusa, ma sono inesperta di blog e social in generale...
  4. grazie Paolina, Marco, Syrio (non so se c'è un modo più "diretto" per taggare o ringraziare direttamente dai vostri post...perciò scusatemi se agisco all'antica maniera...). Ho provato a proporgli un insetto trovato morto (sicuramente morto da pochissimo, perchè pulendo più volte il portico è facile notare se per terra ci sono "nuovi cadaverini"), ma nulla: gli ha dato una zampata, ma credo solo per difesa... Ieri ho notato però che si era appostata in cima al rametto di lavanda, sicuramente per cacciare, buon segno.... ma dato che i fiori si sono quasi completamente seccati, temo che nessun insetto vi si avvicini nemmeno per sbaglio... difatti è di nuovo in cova... digiuna... e sempre più "trasparente" e magra... Se non vi spiace, continuerò a tenervi aggiornati. Grazie ancora per il vostro supporto
  5. grazie Marco e Paolina per le vostre risposte utili, e spero che la "mamma-ragno" si riprenda... proverò ad avvicinargli qualche preda che trovo morta da poco a terra (con questo caldo muoiono molti insetti nelle ore più calde)... proprio non riuscirei a fornirgli prede vive, a condannare a morte un altro essere vivente ... Un'altra cortesia... questa specie di ragno può essere pericolosa per i gatti? Perchè il cespuglio di lavanda scelto dalla mamma ragno è anche il rifugio preferito delle mie belvette... Grazie ancora a tutti voi
  6. credo di essere riuscita a mettere le foto... (credo...)
  7. Salve, vivo in campagna e da qualche mese ho notato 2 esemplari particolari di granchio, che dalle immagini in rete ho identificato come "ragno granchio". Chiedo conferma della specie ed aiuto ai più esperti sul come posso aiutare questa mamma in cova che si sta deperendo giorno dopo giorno... ormai credo stia per morire perchè sono più di 20 giorni che non si muove dalle sue uova... e quindi non mangia. Si è prosciugata... e si fatica a vederla... Ho letto da qualche parte che le femmine custodiscono le loro uova fino alla schiusa e poi, sfinite, muoiono... senza mai mangiare... ma non riesco a rimanere inerme difronte a questo straziante sacrificio... Come posso aiutarla? posso mettergli piccoli pezzi di carne cruda vicino? O cosa sarebbe più indicato per loro (...ma non ditemi di dargli delle prede vive... non potrei mai). P.S.: ...del maschio, naturalmente, non si è più vista traccia... Scusate per le foto: ho fatto del mio meglio con il mio cellulare... Dimenticavo i dati: aracnide bianca con righe gialle sul dorso (sulla parte alta dell'addome, ma ormai quasi completamente scolorite...). Larghezza addome circa 6/8 mm (ma 1 mese fà era molto più abbondante, non solo per le uova che aveva nell'addome...). In cova su un ramo di lavanda. zona collinare, provincia Viterbo. Data foto: 10 Luglio 2018 (in cova da circa 20 giorni) e 19 Giugno 2018 (prima della deposizione delle uova). Grazie a chiunque possa aiutarmi.
×

Informazioni importanti

Utilizzando questo sito, acconsenti ai nostri Terms of Use.