Jump to content

Aiuto Grammostola a casa mia


nino
 Share

Recommended Posts

ciao ragazzi sono nuovo ...e ho bisogno di aiuto...ma forse non tanto...

la mia grammostola è stupenda ma il terrario si riempie di umidità..come mai?

ho bisogno per forza di un termostato per tenerla visto che uso solo il cavetto riscaldante? ciao grazie

Link to comment
Share on other sites

ciao ragazzi sono nuovo ...e ho bisogno di aiuto...ma forse non tanto...

la mia grammostola è stupenda ma il terrario si riempie di umidità..come mai?

ho bisogno per forza di un termostato per tenerla visto che uso solo il cavetto riscaldante? ciao grazie

 

"Si riempie di umidità" cosa vuol dir? :lol:

Se l'umidità è troppo alta potrebbe voler dire che nebulizzi troppo, o che c'è poco ricircolo d'aria nel terrario.

Ti si crea condensa?

 

Ps, il termostato è utile ma non indispensabile :lol:

Link to comment
Share on other sites

Come già detto da The_Reaper nel postare dovresti indicare qualcosa in più che potrebbe servire a chi cercherà di aiutarti. Capisci... è un po' come andare in ospedale e dire "aiuto, mi sento male" e basta. Ok, l'ospedale va bene ma - come minimo - dovresti specificare dove hai male, da quanto tempo, se è un male fisso o intermittente, se soffri di malattie particolari, cos'hai mangiato e/o bevuto...

 

Comunque, probabilmente il problema sta proprio nel cavetto...

 

La condensa è il risultato della condensazione ovvero il passaggio di fase tra due stati diversi (qui da gassoso in liquido). Senza farti una lezione di fisica tecnica, nella stragrande maggioranza dei casi, ciò capita quando un volume di aria ricca di acqua sotto forma di vapore viene a contatto con una superificie fredda (per esempio il vetro del terrario) che abbia una temperatura al di sotto del punto di rugiada del volume suddetto. Ovvio è che più il volume è caldo (e quindi in grado di accumulare più vapore acqueo) più il punto di rugiada sara alto e quindi facilmente raggiungibile. Hai presente quanto entri in un bar in montagna è ti si appannano gli occhiali? ecco. Non è colpa del locale (un bar non è certo una sauna) ma del fatto che i tuoi occhiali sono freddi e quindi l'aria calda del locale condensa sulle lenti che sono fredde e quindi stanno ad una temperatura di rugiada inferiore a quella del volume d'aria del locale stesso (senza cambiamenti di pressione ovviamente).

 

 

Tornando ai terrari per ragni, e senza sapere altro, la prima cosa da fare - in caso di condensazione - è creare un'aerazione tra l'interno del terrario e la stanza, in modo da ridurre l'umidità relativa all'interno del terrario! C'ò va bene se le due temperature non sono eccessivamente diverse (non oltre i 5 gradi) e se la stanza non è troppo fredda, sennò inneschi una serie di problemi secondari...

Devi poi però fare una riflessione e capire il reale motivo per cui avevi condensa in eccesso. Per esempio i casi più comuni sono due:

 

1. il volume di aria all'interno del tuo terrario è troppo caldo (quindi sa accumulare molta acqua, presa dal terriccio inumidito o dalla vaschetta) che poi facilmente condensa quando incontra il vetro a temperatura normale (sui 20 °C circa).

 

oppure

2. il volume di aria all'interno del tuo terrario è giusto (quindi accumula acqua nella norma) ma è il resto della stanza che è gelata e quindi il vetro del terrario tende a diventare freddo e quindi il vapore acqueo ci condensa su. E' il tipico caso di quelli che mettono i ragni in soffitta (o garages) con 13 °C e una superserpentina sotto il terrario (la cui temperatura interna va a 22 °C e oltre). E' ovvio che ci sarà condensa sui vetri, lato interno...

 

più tutta la serie di sfumature tra le due... :rolleyes:

 

Una grammostola vive benissimo sui 20°C che hai in casa di giorni, 17/18°C di notte. Leva quindi il cavetto (che come vedi risulta pure dannoso) e crea un minimo di aerazione. Risolverai il problema. Se invede l'analisi standard che ho fatto non ti pare vicina alla tua realtà, dammi altre informazioni e vedrò di capire meglio.

 

Matteo

Link to comment
Share on other sites

TI RINGRAZIO TANTO PER LA METICOLOSA RISPOSTA CHE MI HAI DATO....MI SCUSO PER NON AVER FATTO ALTRETTANTO NELL'ESPORRE IL MIO PROBLEMA :lol: ,MA NON PENSAVO DI RICEVERE TANTA AGGRESSIVITà :angry: PER UNA MIA NEGLIGENZA.

ANCORA TANTE GRAZIE!ARRIVEDERCI

Link to comment
Share on other sites

Cari Aracnofili, bisogna avere tanta pazienza.

Per l'ennesima volta ci dedichiamo a rispondere (il giorno di Natale) in modo preciso e completo a una domanda la cui risposta sarebbe trita e ritrita (bastava fare un search col motore interno con "condensa") e ci pigliamo pure degli aggressivi perchè abbiamo fatto notare che qualche dato in più sarebbe stato importante. Pensa se avessimo scritto... "chiedi a quello che te l'ha venduta"... come si fa da altre parti! Forse così ci sarebbe stata più benevolenza. Vabbè, speriamo che la risposta serva a qualcun altro. :rolleyes:

 

Facciamo poi notare che la risposta dell'utente (che per essere il primo messaggio non è male) vìola palesemente le regole (già perchè scrivere tutto maiuscolo - in gergo "gridare" - è contrario alla netiquette e alle regole del forum). Alla faccia dell'aggressività. :angry:

Link to comment
Share on other sites

Meno male che a Natale siamo tutti più buoni.... -_-

se questa è l'accoglienza che riservate ai nuovi arrivati... :)

Comunque ringrazio il "Presidente" per l'aiuto che mi ha fornito rispondendo al mio quesito,mi è stato di vero aiuto.Inoltre chiedo scusa se ho "gridato",ma essendo nuovo non conosco bene ancora tutte le regole di un forum :)

Link to comment
Share on other sites

non conosco bene ancora tutte le regole di un forum

 

Questa è una regola che vale in tutti i forum, non solo in questo. Eppoi - se di accoglienza si vuol parlare - prima di postare sarebbe bene comunque leggere le regole... sono dieci (davvero pochine) ma servono a non far cadere una community nell'anarchia totale e a dare un servizio gratuito a chi arriva, ricordando che comunque qui - al di là delle smancerie (questo è un forum scientifico non una chat per chiacchierare)- una risposta competente la trova sempre.

 

PS: la scritta "Presidente" non è perchè sono un megalomane, ma perchè il forum è sostenuto da "Aracnofilia - Comitato Italiano di Aracnologia" di cui sono presidente con la collaborazione dei Soci dell'Associazione stessa e di centinaia di utenti appassionati alcuni dei quali sono qui da circa 10 anni. -_-

 

Coomunque sia, benvenuto in Aracnofilia. Vedrai che se avrai un po' di pazienza ti troverai molto bene.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.