Jump to content

zoropsis anomalo


Recommended Posts

io invece mi spreco, anche perchè mi pare qualcosa di abbastanza interessante...

l' attività tessitoria del genere zoropsis in genere è molto ridotta, eccetto nei casi di femmine gravide (sulla quale sono orientato) , le quali secernono quantità di seta superiori alla norma dato l' imminente parto, tuttavia in una regione localizzata del terrario (il più delle volte negli angoli superiori del contenitore) creando strutture "geometriche"...quindi il mio interrogativo riguarda l' estensione della struttura, il ragno ha letteralmente riempito il contenitore, oppure si è "incentrato" su una specifica area?

è un esemplare adulto?

Link to comment
Share on other sites

Dai mi spreco anch'io... :huh:

Stesso caso, femmina di Zoropsis spinimana subadulta, contenitore cilindrico, bordi superiori ricoperti di tela, più qualche trama sericea che spesso si estende a mò di tela di Theridiidae all'interno del contenitore (assurdo!)... Figuratevi che trame di tela me le fece pure Alopecosa poco tempo dopo la cattura, e un Salticidae che tenni qualche tempo arrivò a creare una tana degna di una Filistata... :wub: E uno sling di Pisaura catturato pochi giorni fa che si è messo a creare fitte trame su un lato del barattolo pochissimi minuti dopo la cattura....

Secondo me potrebbe dipendere dalla tipologia di ragni (almeno fra quelli che ho elencato)... Sono tutti erranti, quindi, a parte le fasi precedenti alla creazione del cocoon (ma non è il caso di nessuno dei miei 4 esempi), non avrebbero motivo di tessere... Magari la forzata prigionia o il frequentare sempre le stesse zone (che magari riconoscono, ma anche in questo caso la butto lì), li porta a secernere quantità più o meno limitate di tela all'interno del contenitore in cui vivono...

 

Rispondendo ad Anto, la mia Zoropsis si è incentrata sui bordi superiori... che sono quelli che tralaltro predilige per sostare. Nel senso, area estesa dove ha telato, ma più si va in alto nel barattolo più si trova tela!

 

Passaparola a chi ci sa illuminare :blink:

Link to comment
Share on other sites

concordo con pier,

le mie femmine di zoropsis hanno mostrato un comportamento analogo ai suoi esemplari , anche se esclusivamente in bottiglie tagliate...

credo che i ragni , percependo una ridotta aderenza alle superfici , durante i loro spostamente si assicurino mediante diversi fili di seta e quindi frequentando appunto le stesse zone , il secreto si accumuli...eventuali "eccessi" di seta forse potrebbero essere identificati come "rimasugli" di passeggiate, senza ulteriori funzioni...

infatti ora che sono alloggiate in dei fauna-box (è probabile che la scarsa attività tessitoria, sia dovuta ad una maggiore dimensione orizzontale?), non tessono praticamente mai...

per il resto:

Passaparola a chi ci sa illuminare :wub:
:blink:

 

P.S. voglio le foto della Pisaura :huh:

Link to comment
Share on other sites

Dai numerosi esemplari che possiedo do Zoropsis ho notato che le femmine tendono ad eseguire una tela molto folta sul lato superiore del contenitore quando sono in premuta e compiono in essa la muta; lasciano invece la parte inferiore del contenitore libera e non tessono mai tela, tranne poco prima dell'accoppiamento. Alcuni maschi, come quello che possiedo ora (se volete vi posto una foto, ma non credo sia necessaria), tendono fili di seta che partono dal basso del contenitore per arrivare quasi verso il coperchio, e ci sostano per gran parte del giorno, invece la notte salgono verso il coperchio. Penso che sentano più sicuro il loro territorio e anche loro stessi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

  • Recently Browsing   0 members

    • No registered users viewing this page.
×
×
  • Create New...

Important Information

By using this site, you agree to our Terms of Use and Privacy Policy.